Jump to content

Allianz Trieste-Vanoli Cremona (sabato 16 aprile 2022)


Recommended Posts

Che dire... Io continuo con le mie sensazioni positivi verso la nostra piccola triplete. 

Magari rientra Delia e quindi plus. Magari Konate torna in fase down e quindi minus. Ma in generale non possono che giocare sempre meglio per la scimmia tolta e per la crescente intesa dall'evoluzione del processo di inserimento ci Clark. 

Ps Clark mi piace molto ma, in prospettiva futura mi pare, temo, sia un lusso che le nostre casse potrebbero non permettersi insieme a Davis e Banks. Tre un quella zona del campo credo siano piuttosto demanding per le economie se poi devi anche e coprire le altre zone. Intanto me li godo. 

Link to comment
Share on other sites

Io credo che la partita di sabato non sarà semplice come potrebbe sembrare, oltre all'impegno che metterà CR potrebbe subentrare una sorta di rilassamento inconscio nei nostri giocatori dovuto al fatto di aver vinto due trasferte (una delle quali dal pronostico quasi chiuso) e di giocare in casa contro l'ultima... spero che la lezione presa con la effe faccia in modo di mantenere alta la concentrazione dei nostri. In ogni caso spero di sbagliarmi clamorosamente.

Link to comment
Share on other sites

Partita insidiosa, sicuramente, ma contro una squadra che ne ha vinte 7 e perse 19

e che abbiamo battuto all’andata senza Banks e Fernandez

concentrazione è la parola chiave e difesa di cui l’attacco è una conseguenza

vediamo di festeggiare assieme la salvezza matematica a 3 giornate dalla fine, cosa un mese fa tutt’altro che scontata

Link to comment
Share on other sites

Partita mentalmente molto insidiosa, per un rischio di rilassamento colettivo, a seguito delle ultime due importanti vittorie. Questa volta credo che il pubblico darà una bella spinta alla squadra.

Nel caso di vittoria, si potra affermare che da qui in poi inizia il nostro "vero" campionato...

Link to comment
Share on other sites

c41ad47a98fa0ef5690c86dc29484814.jpg

Questo il mio personalissimo Bracket nella lotta playoff dal quarto posto in giu, a sinistra la situazione attuale più le partite da giocare (in verde le vittorie e in rosso le sconfitte) e a destra la previsione finale. A mio avviso guardando gli incroci 28 è una quota sufficiente per entrare.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Edited by Flaming
Link to comment
Share on other sites

6 minuti fa, Flaming ha scritto:

http://uploads.tapatalk-cdn.com/20220415/c41ad47a98fa0ef5690c86dc29484814.jpg

Questo il mio personalissimo Bracket nella lotta playoff dal quarto posto in giu, a sinistra la situazione attuale più le partite da giocare (in verde le vittorie e in rosso le sconfitte) e a destra la previsione finale. A mio avviso guardando gli incroci 28 è una quota sufficiente per entrare.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

cussi' mal te vedi Brindisi ????

Link to comment
Share on other sites

9 minuti fa, gpetrus ha scritto:

cussi' mal te vedi Brindisi ????

Sinceramente ha un bruttissimo calendario a mio avviso. Cmq anche se dovessero vincere contro di noi non cambierebbe di molto la status. Diciamo che vincendo le 2 in casa dovresti entrare nei playoff e con buona probabilità cmq da settimo. Poi son chiacchiere da Bar ovviamente

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Flaming ha scritto:

http://uploads.tapatalk-cdn.com/20220415/c41ad47a98fa0ef5690c86dc29484814.jpg

Questo il mio personalissimo Bracket nella lotta playoff dal quarto posto in giu, a sinistra la situazione attuale più le partite da giocare (in verde le vittorie e in rosso le sconfitte) e a destra la previsione finale. A mio avviso guardando gli incroci 28 è una quota sufficiente per entrare.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Tra le molte opzioni possibili, sicuramente la tua è certamente credibile.

Certo non sarebbe male puntare al sesto posto.

Molto dipenderà, oltre che dalla partita di domani, dall'incontro esterno contro Brindisi, che ci proietterebbe, verso i 30 punti, con scenari alquanto imprevedibili.

 

Edited by Skenea
Link to comment
Share on other sites

Diciamo che è giusto essere prudenti per domani. Ma c'è un segnale per me molto importante evidente mercoledì: i giocatori di Trieste si stanno divertendo. Se qualcuno ha notato, Delia pur infortunato sorrideva di continuo scherzando rilassato dalla panchine. E divertendosi, rilassati si vince molto.

Link to comment
Share on other sites

Grandi! Terza di fila e adesso possiamo serenamente puntare ai playoff! Konate davvero è da mal di testa, se solo giocasse più duro sarebbe un giocatore totale…comunque ha giocato molto bene!


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Link to comment
Share on other sites

Molto bene!!! Aspetto i pareri degli esperti, ma ho visto una bella partita, mi sembra di aver visto cose che non vedevamo da tempo tipo transizioni in velocità, un bell'attacco con diverse soluzioni, mi sono piaciuti tutti (a parte un che no ridi mai) bene Lever Gražulis Konate(a parte qualche ingenuità) sinceramente non sento la mancanza di Delia che ho paura che quando rientrerà romperà gli equilibri delle ultime partite... bene anche Davis e Clark, Banks mi è sembrato un po' stanco

Inviato dal mio SM-G970F utilizzando Tapatalk

Link to comment
Share on other sites

c41ad47a98fa0ef5690c86dc29484814.jpg

Questo il mio personalissimo Bracket nella lotta playoff dal quarto posto in giu, a sinistra la situazione attuale più le partite da giocare (in verde le vittorie e in rosso le sconfitte) e a destra la previsione finale. A mio avviso guardando gli incroci 28 è una quota sufficiente per entrare.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Mi auto cito per un 100% nella prima delle ultime quattro giornate


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  • Mi piace 3
Link to comment
Share on other sites

8 ore fa, sir_john ha scritto:

Molto bene!!! Aspetto i pareri degli esperti, ma ho visto una bella partita, mi sembra di aver visto cose che non vedevamo da tempo tipo transizioni in velocità, un bell'attacco con diverse soluzioni, mi sono piaciuti tutti (a parte un che no ridi mai) bene Lever Gražulis Konate(a parte qualche ingenuità) sinceramente non sento la mancanza di Delia che ho paura che quando rientrerà romperà gli equilibri delle ultime partite... bene anche Davis e Clark, Banks mi è sembrato un po' stanco

Inviato dal mio SM-G970F utilizzando Tapatalk
 

Hai visto bene,già dalla partita con Reggio si è visto un ritmo diverso,Davis e Banks attaccano fin da subito,senza perdere secondi inutili ad inizio azione.questo,sommato al non voler andare dentro a tutti i costi da Delia, porta un gioco molto più fluido,piacevole,senza arrivare impiccati negli ultimi secondi.ne beneficiano tutti,in primis graziulis e konate.ieri il maliano ha alternato ingenuità e leggerezza a momenti impressionanti dal punto di vista fisico,di protezione del ferro e anche di comprensione del gioco. Niente a che vedere con il suo predecessore,non credo sia un caso la sua "esplosione" in assenza di Delia.

Link to comment
Share on other sites

il predecessore di Konate era e resta un buon cambio per un lungo.

Konate potenzialmente e' centro titolare di buona parte delle squadre di serie a da Brescia in giu'..ma alle volte in questo campionato non valeva una riserva di A2.

Giocatore persino divertente..ma non gli affiderei mai neanche le chiavi della cantina.

Ora e' tornato sui livelli di supercoppa.

Guarda caso,anche in quella occasione Delia,appena rientrato dalla Nazionale, era fuori forma e quindi un po' ai margini delle rotazioni.

E' un indizio pesante quello che il Maliano abbia bisogno di sentirsi al centro....non solo come ruolo, dell'attenzione.

Resta il fatto che se dovessi scegliere chi confermare il prossimo anno...sceglierei ancora l'Argentino..

Link to comment
Share on other sites

a mio parere l’infortunio di Delia sta proponendo un’interessante soluzione in ottica 5+5

il trio Konate-Grazulis-Lever funziona, 31 min a testa i primi 2, 16 Lever + 2 di Deangeli nel finale a babbo morto fanno 80

la solidità di Graz quando impiegato da 5 è indubbia, è un centro bonsai ma ha fisico, è robusto e salta con i tempi giusti

questa soluzione potrebbe consentire di pescare un 3 sui 2 mt, atletico, forte fisicamente, che possa spendere minuti da 4

in tal modo colmeremmo il buco che si è manifestato quest’anno nel ruolo di 3, Mian nuovamente titolare sarebbe improponibile e Campogrande per me non ha giocato una stagione positiva anche se gli infortuni hanno pesato

ieri la squadra mi è piaciuta abbastanza in attacco, molto meno in difesa

tanto per cambiare abbiamo trovato una guardia che ha fatto il suo season high e l’assenza di uno specialista difensivo in quel settore è un macroscopico difetto nel roster

mi è piaciuto Clark, uno che sa attaccare il canestro dal palleggio, e anche Davis, sempre propenso a lavorare per la squadra, 5 assist per lui

Banks un po’ giu’ di corda, forse stanco per le 3 partite ravvicinate, secondo me ben marcato da Cournooh, ad ogni modo utile

su Konate non so cosa dire, alterna figate a bestialità uniche, davvero sembra perdere la connessione continuamente, quando è in linea è imprescindibile

sinceramente non so se lo confermerei, è giovane ma temo che la testa quella sia e quella rimanga, forse in un 6+6 si’, in un 5+5 no

di Cremona prenderei anche subito Spagnolo e Juskevicius

poter guardare la lotta che infiamma la zona retrocessione da spettatore non coinvolto mi da una vera gioia, Treviso ha fatto un passo avanti decisivo e ora rischia Napoli, anche Varese non è tranquilla

per Brindisi PO in forte dubbio e sarebbe una grande sorpresa di questo campionato che ne ha riservate altre

  • Grazie 1
Link to comment
Share on other sites

In una squadra seria tra Mian e Campogrande ne tieni solo uno, che giochi 15/20 minuti a partita.

Ovviamente come dici tu se fai il 5+5 devi avere degli stranieri un po' eclettici, un 3 che possa giocare da 4 e un 4 che possa giocare da 5 all'occorrenza in modo da non avere rotazioni obbligate e quintetti palesemente inadeguati per molti minuti consecutivi (che è uno dei problemi che abbiamo avuto un questa stagione, per me).

Comunque è prematuro parlare di conferme e rinunce a oggi. Tutto dipende dal post Allianz e dal budget connesso. Speriamo di poter fare questi ragionamenti tra qualche mese e non dover invece parlare di raccattare spicci per iscriversi al campionato...

  • Mi piace 1
Link to comment
Share on other sites

Su Konate io credo che la maturazione sia più lunga e complessa come per tutti i lunghi e soprattutto con origini non occidentali: non mi si fraintenda, parlo di questioni di differenze di ambiente sociale, senza giudizi di merito e non certo si razza. Io noto che già ha imparato ha controllare le reazioni di fronte agli arbitri, ad essere compassato, e questo già non è poco. La società, il coach sanno cosa succeda dentro lo spogliatoio e quindi se sia solo un cambiamento superficiale propedeutico ad una non riferma, ho un'evoluzione strutturata per la quale varrebbe la pene di continuare a scommettere sul ragazzo. Perché nessuno nega il suo fisico ma anche davvero una bella tecnica e visione di gioco quando al gioco...guarda. Vedremo come la penserà Ciani. Intanto è davvero spettacolo, alcune schiacciate, i coast to coast con Varese le stoppate a chiudere la valle con Cremona. Tanta roba.

Link to comment
Share on other sites

52 minuti fa, alvin66 ha scritto:

il predecessore di Konate era e resta un buon cambio per un lungo.

Konate potenzialmente e' centro titolare di buona parte delle squadre di serie a da Brescia in giu'..ma alle volte in questo campionato non valeva una riserva di A2.

Giocatore persino divertente..ma non gli affiderei mai neanche le chiavi della cantina.

Ora e' tornato sui livelli di supercoppa.

Guarda caso,anche in quella occasione Delia,appena rientrato dalla Nazionale, era fuori forma e quindi un po' ai margini delle rotazioni.

E' un indizio pesante quello che il Maliano abbia bisogno di sentirsi al centro....non solo come ruolo, dell'attenzione.

Resta il fatto che se dovessi scegliere chi confermare il prossimo anno...sceglierei ancora l'Argentino..

Io di Delia onestamente ne farei a meno,troppo condizionante per la scelta degli altri lunghi, troppo poco atleta per il basket di oggi,pur essendo un manuale di tecnica e letture. Su konate(che anche tecnicamente è molto forte)l'eventuale decisione non sarebbe semplice perché il rischio c'è,ma ti puoi anche trovare un giocatore alla Perkins,che il primo anno ha un po' faticato e poi è esploso. Ma parlemo de fantabasket.

Edited by MangiafuocoMcrae
  • Grazie 1
Link to comment
Share on other sites

21 minuti fa, pinot ha scritto:

a mio parere l’infortunio di Delia sta proponendo un’interessante soluzione in ottica 5+5

il trio Konate-Grazulis-Lever funziona, 31 min a testa i primi 2, 16 Lever + 2 di Deangeli nel finale a babbo morto fanno 80

la solidità di Graz quando impiegato da 5 è indubbia, è un centro bonsai ma ha fisico, è robusto e salta con i tempi giusti

questa soluzione potrebbe consentire di pescare un 3 sui 2 mt, atletico, forte fisicamente, che possa spendere minuti da 4

in tal modo colmeremmo il buco che si è manifestato quest’anno nel ruolo di 3, Mian nuovamente titolare sarebbe improponibile e Campogrande per me non ha giocato una stagione positiva anche se gli infortuni hanno pesato

ieri la squadra mi è piaciuta abbastanza in attacco, molto meno in difesa

tanto per cambiare abbiamo trovato una guardia che ha fatto il suo season high e l’assenza di uno specialista difensivo in quel settore è un macroscopico difetto nel roster

mi è piaciuto Clark, uno che sa attaccare il canestro dal palleggio, e anche Davis, sempre propenso a lavorare per la squadra, 5 assist per lui

Banks un po’ giu’ di corda, forse stanco per le 3 partite ravvicinate, secondo me ben marcato da Cournooh, ad ogni modo utile

su Konate non so cosa dire, alterna figate a bestialità uniche, davvero sembra perdere la connessione continuamente, quando è in linea è imprescindibile

sinceramente non so se lo confermerei, è giovane ma temo che la testa quella sia e quella rimanga, forse in un 6+6 si’, in un 5+5 no

di Cremona prenderei anche subito Spagnolo e Juskevicius

poter guardare la lotta che infiamma la zona retrocessione da spettatore non coinvolto mi da una vera gioia, Treviso ha fatto un passo avanti decisivo e ora rischia Napoli, anche Varese non è tranquilla

per Brindisi PO in forte dubbio e sarebbe una grande sorpresa di questo campionato che ne ha riservate altre

Mi allaccio alla tua analisi per parlare di 2giocatoriche citi anche tu.

Lever,che sta migliorando di partita in partita, sta diventando più fisico , sta capendo cosa serve. Dal lato tecnico è un giocatore bellissimo da vedere,quasi anni 90 per la tecnica individuale,molto scolarizzato , l'esperienza a Grand Canyon penso sia stata molto molto utile. 

Spagnolo,giocatore favoloso,sempre sotto controllo nonostante i 19anni,fisico,tecnico,atletico. Se non si perde al Real o nei vari prestiti in giro,siamo a posto nel ruolo per 15anni. 

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...