Jump to content
gimmi

Uefa Champions League 2016/17

Recommended Posts

Sono stupito dei commenti di Guiz e Forest che reputo grandi intenditori di calcio non trovandomi d'accordo con loro.

Il Real è a mio avviso chiaramente + forte nelle individualità delle Juve, soprattutto a centrocampo, ma non da quelle garanzie di compattezza necessarie per essere sicuramente favorito. Non dimentichiamoci che in certi momenti è stato scherzato dal Bayern, che senza i rossi, qualche ingenuità e un evidente calo fisico che ha contraddistinto questo finale di stagione sarebbe passata. È per me questo è un bene, perchè continuo a ritenere i bavaresi l'unica squadra chiaramente fuori portata per la Juve per la presenza fisica (oltre che tecnica ovviamente). Insisto su questo punto la Juve ha una presenza fisica che pochissime squadre hanno in Europa.

Per me in finale sono assolutamente 50-50, e sinceramente da puro appassionato non posso non simpatizzare per la Juve, troverei molto giusto a coronamento di un ciclo e di un processo di crescita quasi continuo in Europa (l'Italia ad oggi è un buon allenamento e niente altro...) portare a casa un trofeo  a sancire il livello di questo gruppo e il suo giusto collocamento nella piccola storia calcistica europea.

Link to post
Share on other sites

Concordo quasi totalmente con te, caro Poli, e infatti non ho scritto da nessuna parte che la Juve è sfavorita.

Ho scritto che non vedo come si possa considerare sfavorito il Real, e lo confermo.

Anche per me 50 e 50, più o meno per le tue stesse motivazioni.

Ci aggiungo che la Juve mi pare abbia un gran vantaggio nel portiere (che in una finale può fare la differenza, e che mi pare l'unico ruolo dove a mio parere proprio non c'è partita) e che questo compensa una indiscutibile maggior esperienza dei madrileni in fatto di gare di questo spessore.

Per il resto, concordo: Juve decisamente più squadra, Real con alcune individualità quasi illegali.

L'unica considerazione sulla quale eccepisco è il Bayern completamente fuori portata della Juve: l'anno scorso, alla fine, se la sono giocata quasi alla pari, e a mio parere quest'anno la Juve ha fatto un deciso salto di qualità in avanti rispetto alla scorsa stagione, sia nei singoli e nel loro impatto sulla gara (penso alla posizione e all'importanza di Mandzukic, a Higuain, a Dybala) e sia nella convinzione nei propri mezzi, apparsa ben chiara nella doppia sfida col Barcellona.

 

 

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, poli dice:

Sono stupito dei commenti di Guiz e Forest che reputo grandi intenditori di calcio non trovandomi d'accordo con loro.

Il Real è a mio avviso chiaramente + forte nelle individualità delle Juve, soprattutto a centrocampo, ma non da quelle garanzie di compattezza necessarie per essere sicuramente favorito. Non dimentichiamoci che in certi momenti è stato scherzato dal Bayern, che senza i rossi, qualche ingenuità e un evidente calo fisico che ha contraddistinto questo finale di stagione sarebbe passata. È per me questo è un bene, perchè continuo a ritenere i bavaresi l'unica squadra chiaramente fuori portata per la Juve per la presenza fisica (oltre che tecnica ovviamente). Insisto su questo punto la Juve ha una presenza fisica che pochissime squadre hanno in Europa.

Per me in finale sono assolutamente 50-50, e sinceramente da puro appassionato non posso non simpatizzare per la Juve, troverei molto giusto a coronamento di un ciclo e di un processo di crescita quasi continuo in Europa (l'Italia ad oggi è un buon allenamento e niente altro...) portare a casa un trofeo  a sancire il livello di questo gruppo e il suo giusto collocamento nella piccola storia calcistica europea.

Mi ha molto impressionato il Real contro l’Atletico, nemmeno un occasione o un tiro in porta subito, molto compatti e corti,  però può essere che sia dovuto più alle deficienze dei colchoneros che ai meriti propri, vedremo... Ho detto 60/40 quindi abbastanza aperta... Ma certo non l’85% in favore Juve che ho letto ed al quale rispondevo... Ovviamente anch’io spero vinca la Juve, come faccio con tutte le squadre italiane, Udinese esclusa.

Edited by Guiz
Link to post
Share on other sites

Ho letto spesso di una presunta superiorità del Bayern rispetto ad altre squadre ma personalmente non mi trova troppo concorde. Real e Juve li metto all'incirca alla pari.... penso che conterà la fame...e forse anche la fortuna, da intendersi proprio come fato casuale...

Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Guiz dice:

Mi ha molto impressionato il Real contro l’Atletico, nemmeno un occasione o un tiro in porta subito, molto compatti e corti,  però può essere che sia dovuto più alle deficienze dei colchoneros che ai meriti propri, vedremo... Ho detto 60/40 quindi abbastanza aperta... Ma certo non l’85% in favore Juve che ho letto ed al quale rispondevo... Ovviamente anch’io spero vinca la Juve, come faccio con tutte le squadre italiane, Udinese esclusa.

Ehm, 95%! ??

Link to post
Share on other sites

Intanto anche l'Europa League sembra seguire la strada della Champions, nel senso che le finaliste paiono quasi decise già dopo l'andata.

Ieri l'Ajax ha piallato il Lione con un 4-1 che almeno sulla carta non pare lasciare troppe chance ai francesi.

Stasera il Manchester è andato a vincere in casa del Celta senza troppi patemi: tre palle gol a una nel primo tempo per gli inglesi, ma reti inviolate.

Nella ripresa decisiva una gran punizione del solito Rashford e poi United in controllo senza problemi sino alla fine.

Bene onestamente Pogba, il migliore dei suoi assieme a Rashford, e sono sempre più dell'idea (anche se Mou non lo ammetterà mai) che gli infortuni seri di Rojo e Mata hanno effettivamente portato dei problemi al portoghese, ma quello di Ibra ne ha risolti altrettanti.

Comunque sia, la palla è rotonda e il calcio è strano, ma a occhio anche qua avremo una finale "nobile".

Link to post
Share on other sites

Anche l'anno scorso la Juve sarebbe potuta andar in finale come adesso ma sbagliò completamente la gara d'andata degli ottavi, solito gioco attendista e all'intervallo eravamo sotto di 2 a 0 eppure riuscimmo a pareggiare e al ritorno, giocando con la mentalità giusta e senza l'errore arbitrale potevano stare sui 3-0 e lì per il Bayern sarebbe finita...

 

quest'anno siamo leggermente cresciuti e non ce ne è per nessuno

il Real è Cr7 dipendente, gli attacchi al 99% li fa sempre alla stessa maniera, cross alto dalle retrovie oppure cross alto/raso da fondo campo

se blocchi questi rifornimenti Ronaldo non combina nulla

Buffon è al top, Dani Alves e Khedira idem, motivatissimi, come tanti senatori per cui questa potrebbe essere davvero l'ultima occasione

nel 2015 dovevamo marcare contemporaneamente Suarez Messi e Neymar, impossibile, ora c'è solo Ronaldo come riferimento, la cosa è molto più fattibile 

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Nobru dice:

Secondo mi la juve saria favorida nettamente col real solo con vidal in squadra

adesso per mi 45%juve 55 real

Oltre alla strepitosa forma fisica, il valore aggiunto di quest'anno è un gruppo molto compatto e in armonia che non si incrina neanche in momenti difficili (vedi questione Allegri-Bonucci). Con Vidal (e Caceres e Pereyra) un gruppo così non l'avresti avuto e, anche arrivando in quasi finale come ora, non ci sarebbe tutta questa convinzione.

Credo che nessuno a Torino oggi sostituirebbe qualcuno della rosa attuale con uno dei nomi sopra, se non gestori di locali e carrozzieri

Link to post
Share on other sites

In EL vanno in finale United e Ajax, come da pronostico, ma con più sofferenze del previsto.

Lione-Ajax è gara da venti palle gol, la fase difensiva questa sconosciuta.

Il Lione va sotto (il solito Dolberg) e poi la ribalta: 2-1 il primo tempo.

Traversa Ajax al 78', 3-1 Lione due minuti dopo.

L'Ajax resta in 10 e nel finale il Lione va a un passo dal gol che varrebbe i supplementari.

Per lo United pare tutto facile dopo il gol di Fellaini.

Il Manchester potrebbe raddoppiare, poi si abbassa troppo e a 5' dalla fine l'ex viola Roncaglia riapre la qualificazione.

Il finale è una corrida: espulsi Bailly (gravissima assenza in finale) e lo stesso Roncaglia.

Lo United fa il 2-1 al 93' ma l'arbitro annulla per fallo (che c'era) di Pogba.

Il Celta all'ultimo dei 6' di recupero ha la palla dell'incredibile sorpasso, ma Guidetti scupa.

Mou raggiunge lo spogliatoio addirittura in lacrime per la tensione.

Vedendo i 180', comunque, giusto così: in entrambe le semifinali è passata alla fine la squadra migliore.

Link to post
Share on other sites

In attesa di vedere chi vincerà la Champions, la EL va alla squadra che tutti davano favorita fin dal primo giorno.

Finale senza storia, che Mou prepara benissimo confermandosi "il numero uno quando c'è da fare la partita sull'avversario" (definizione di Marocchi che mi trova concorde).

Mourinho stasera ha chiesto e ottienuto il massimo possibile da ogni singolo interprete, non solo a livello tecnico ma di sacrificio per la squadra.

E visto che le capacità tecniche non mancano di sicuro, se tutti si fanno il mazzo a raddoppiare e triplicare chiudendo ogni linea di passaggio dal 1' al 90', ne vien fuori una partita dove l'Ajax che fin qua era stato una macchina da gol non fa letteralmente un tiro serio in porta.

Resto dell'idea che l'infortunio di Ibra abbia risolto a Mou assai più problemi di quanti ne abbia creati, mentre all'assenza di entrambi i centrali titolari (Rojo e Bailly, sostituiti da Smalling e Blind) lo United ha tranquillamente sopperito con un'ottima organizzazione difensiva, che resta a mio parere il marchio di fabbrica del portoghese al pari con la capacità motivazionale e di comunicazione, che in fondo appartengono alla stessa sfera.

Ajax deludente, in cui Dolberg non l'ha mai vista e Klaassen è stato sovrastato fisicamente da un Pogba in serata di grazia.

Non riuscendo a fare il loro gioco, ingabbiati dalla ragnatela mourinhana, i ragazzi di Bosz non sono stati capaci di trovare alternative.

Insomma, hanno decisamente vinto i più forti.

 

 

 

Link to post
Share on other sites

Il problema è che più allarghi la Champions e meno big trovi in EL, e non a caso spesso vince (non quest'anno) chi retrocede dalla Coppa principale.

Ma come organico, a parte il Tottenham (che in effetti l'ha snobbata), e secondo me la Roma (uscita col Lione che comunque è arrivato fino alla semifinale) non c'erano squadre che sulla carta potessero giocarsela più o meno alla pari con lo United, che aveva ed ha una rosa superiore a metà delle squadre arrivate ai quarti di Champions.

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, 666 dice:

... si è anche  vista la differenza fra spalletti e mou, nel gestire i big a fine carriera....

Rooney è entrato tutto felice al 92', e ci sta in una squadra che aveva Rashford e Mkhyrarian titolari, Martial e Lingard in panca e Ibrahimovic rotto in tribuna.

Ma è anche vero che Manchester non è Roma, dove le radio private scassano le balle 24 ore su 24 e la moglie di Rooney non ci tiene a far sapere a nove colonne che l'allenatore "è un piccolo uomo".

Pensa agli spernacchiamenti cui è stato sottoposto Luis Enrique, o confronta il modo in cui la Juventus ha gestito l'addio di Del Piero (o il caso Bonucci quest'anno) con il circo totale di cui è protagonista il Pupone.

Capello una volta disse che a parità di organico uno scudetto a Roma ne vale cinque a Milano o Torino, e non credo avesse torto.

Link to post
Share on other sites

al di là della bravura di Mou nello studiare le squadre avversarie e approntare le contromisure era evidente ieri sera la superiorità fisica dello Utd

e per fortuna mancavano Ibra, Bailly, Rojo e qualche altro corazziere

detto questo, mi piacerebbe visitare la scuola calcio dell'Ajax e vedere all'opera gli istruttori

i giovani che costruiscono sono tecnicamente fenomenali, un 17enne titolare in finale di EL è semplicemente meraviglioso

Link to post
Share on other sites

ha vinto la squadra più esperta. l'ajax(che in tutta l'EL in trasferta ha fatto molto male)paga errori di inesperienza dovuti alla gioventù. Hanno sentito troppo la tensione.

Dunque tutte le big inglesi si qualificano alla CL(in un modo o nell'altro)tranne l'arsenal. Meglio di così... vai Wenger, rinnova ancora!

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


  • advertisement_alt
  • advertisement_alt
  • advertisement_alt


×
×
  • Create New...