Jump to content
Le ultime news
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
gimmi

Coronavirus: le nostre opinioni e la situazione in corso

Recommended Posts

19 minuti fa, GiGi-TO ha scritto:

Beh, ma la schizofrenia dell'attuale opposizione che in pochi giorni ha fatto viaggi andata e ritorno fra "chiudiamo tutto" e "l'economia non può fermarsi", insieme alle condotte di molti governanti europei (non dico tutti, perché ho seguito solo 5/6 stati) ci fa capire che nessuno è stato in grado di affrontare le cose nella maniera che ora, come scrivi tu, da "allenatore del lunedì", reputeremmo migliore.

Cosa poi da provare, perché una scelta diversa un mese fa avrebbe potuto aprire scenari sociali e economici diversi che forse non immaginiamo.

Non mi sento di condannare nessuno

Concordo in toto, ma la mia conclusione è che condanno tutti. Me compreso, come precedentemente scritto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

A gennaio pensavo che il nuovo virus cinese fosse una cosa che avrebbe riguardato solo loro, un problema locale che avrebbero risolto in qualche mese come per i virus precedenti...ca**o come mi sbagliavo! Sono andato a rileggermi un pò delle polemiche sulle richieste dei governatori della Lega riguardanti limitazioni per il rientro a scuola di bimbi e ragazzi, si inserivano in mix articolato di misure adottate in Italia che in contesti normali potevano essere sufficienti.... ed è solo con il senno di poi che si può valutare che si sarebbe dovuto fare di più! In ogni caso il virus sarebbe arrivato come è arrivato in tutte le nazioni, forse avrebbe potuto avere un avvio più lento.... Comunque siamo partiti da pochi casi.... cercavamo il paziente zero come se fosse decisivo...  abbiamo imparato poi la contagiosità e il lungo tempo di incubazione del virus. Abbiamo imparato poi che individuare 10 casi significa avere già una catena di 1000 contagiati... Penso si sia agito con le conoscenze del momento e che fosse difficile fare di più!  Nella gestione successiva ritengo si siano mossi bene, con misure adeguate e coraggiose, ben tarate.... direi anche inaspettate dalla nostra Politica. Nella gestione dell'epidemia vedo problemi legati al virus e non di amministrazione del Paese, si discute di piccole cose...se posso fare una camminata, sull'interpretazione di una direttiva...ma non ho nulla da eccepire sulla emanazione stessa delle norme che sono sempre arrivate puntuali e calibrate al momento vissuto.
Sulla Sanità mi sento di dire che quando ne ho avuto bisogno per i miei "vecchi" non ho mai avuto trovato porte chiuse, ho sempre trovato adeguata assistenza! Probabilmente è vero che ci sono stati troppi tagli che costringono a rivolgersi a prestazioni a pagamento per certe problematiche, ma per le cose importanti si è sempre trovato assistenza, almeno qua da noi. Ritengo normale che una Sanità non possa essere tarata per i numeri di una Pandemia, io non ho un auto con 4 ruote motrici e ridotte perchè un giorno potrei trovarmi Manzano ricoperta di fango per una esondazione catastrofica del Natisone...   Fino ad oggi una Pandemia per noi era solo una teoria!

  • Mi piace 2
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah... io il concetto del cupio dissolvi l'ho sempre rifiutato, e non mi sento invece di condannare chicchessia.

L ' unico appunto deciso potrei farlo a chi non ha messo in quarantena in quel determinato momento i viaggiatori provenienti dalla Cina, ma non c'è manco la certezza che il disastro si sarebbe evitato/attenuato.

Chiaro che a leggere la storia del Bridgewater Fund ti vengono tutti i dubbi e le paranoie di questo mondo... Sembra davvero che tutto collima troppo bene perché sia una semplice coincidenza...

L ' unica ipotesi non complottistica che mi viene in mente è che quel potentissimo gruppo avesse, indifferentemente come, delle notizie di primissima mano provenienti dalla Cina, e che avesse quindi intuito prima di tutti la possibilità di un'altra Sars, Mers, Aviaria e diavolerie varie. Ma occorre essere proprio degli ottimisti.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il pericolo di assolvere tutti è che si rischia di non imparare niente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me da molto fastidio l'assenza di buon senso, l'incertezza con la quale vengono applicati i regolamenti tra provvedimenti prima emendati poi ritirati, poi riemendati, corretti e ricorretti. Il fatto che non ci sia un lavoro in sincronia tra governo e regioni mi lascia molto perplesso nonché pessimista: i governatori delle nostre regioni stanno accumulando poteri eccessivi che in un futuro non troppo lontano potrebbero aprire dei precedenti pericolosi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

In questo momento, preoccuparsi del potere eccessivo delle regioni nel futuro prossimo equivale a essere preoccupati per il giradischi nel momento in cui la casa brucia.

 

  • Mi piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, andyball ha scritto:

In questo momento, preoccuparsi del potere eccessivo delle regioni nel futuro prossimo equivale a essere preoccupati per il giradischi nel momento in cui la casa brucia.

 

No sono preoccupato dal fatto che tra governo e regioni non c'è collaborazione e che questo fatto possa portare nel futuro a dei pericolosi precedenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, andyball ha scritto:

Mah... io il concetto del cupio dissolvi l'ho sempre rifiutato, e non mi sento invece di condannare chicchessia.

L ' unico appunto deciso potrei farlo a chi non ha messo in quarantena in quel determinato momento i viaggiatori provenienti dalla Cina, ma non c'è manco la certezza che il disastro si sarebbe evitato/attenuato.

Chiaro che a leggere la storia del Bridgewater Fund ti vengono tutti i dubbi e le paranoie di questo mondo... Sembra davvero che tutto collima troppo bene perché sia una semplice coincidenza...

L ' unica ipotesi non complottistica che mi viene in mente è che quel potentissimo gruppo avesse, indifferentemente come, delle notizie di primissima mano provenienti dalla Cina, e che avesse quindi intuito prima di tutti la possibilità di un'altra Sars, Mers, Aviaria e diavolerie varie. Ma occorre essere proprio degli ottimisti.

 

Sul fondo di investimento, qualunque commentatore economico serio e non giornalaio ciarliero complottista, dovrebbe fare un'analisi complessiva su tutte le "scommesse" fatte all'epoca e da tutti i fondi per trovare se esista uno "scostamento" sensibile sul caso specifico. In un portafoglio differenziato e in un momento di crescita dell'economia ci sta che un fondo scommetta cifre anche importanti su una fase di ribasso a sei mesi. Se questo non viene spiegato, l'articolo è solo carta straccia.

  • Mi piace 1
  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, GMarco ha scritto:

Sul fondo di investimento, qualunque commentatore economico serio e non giornalaio ciarliero complottista, dovrebbe fare un'analisi complessiva su tutte le "scommesse" fatte all'epoca e da tutti i fondi per trovare se esista uno "scostamento" sensibile sul caso specifico. In un portafoglio differenziato e in un momento di crescita dell'economia ci sta che un fondo scommetta cifre anche importanti su una fase di ribasso a sei mesi. Se questo non viene spiegato, l'articolo è solo carta straccia.

Partiamo dal fatto che queste scommesse, così come le scommesse allo scoperto, fanno schifo e in un mondo serio non dovrebbero esistere?

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, GMarco ha scritto:

Sul fondo di investimento, qualunque commentatore economico serio e non giornalaio ciarliero complottista, dovrebbe fare un'analisi complessiva su tutte le "scommesse" fatte all'epoca e da tutti i fondi per trovare se esista uno "scostamento" sensibile sul caso specifico. In un portafoglio differenziato e in un momento di crescita dell'economia ci sta che un fondo scommetta cifre anche importanti su una fase di ribasso a sei mesi. Se questo non viene spiegato, l'articolo è solo carta straccia.

Me lo auguro.

Essendo venuto a conoscenza di questa cosa solo ieri sera, non so quali furono a proposito i commenti del WSJ, del Financial Times, della FAZ e del Sole. 

Però Sarcina è il corrispondente del Corriere da New York, e si è limitato a segnalare la perplessità e forse anche lo sconcerto diffuso in America per un'operazione di quella portata in una situazione economica al momento stabile.

Ricordo che anche Doris preconizzo' un possibile ribasso nel primo trimestre 2020, ma dubito che intendesse parlare di numeri tipo - 17%....

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, Contea di Trieste ha scritto:

Partiamo dal fatto che queste scommesse, così come le scommesse allo scoperto, fanno schifo e in un mondo serio non dovrebbero esistere?

È una considerazione più che condivisibile.

A tale proposito, ricordo il pensiero di alcuni studiosi che criticano il concetto stesso di  "quotazione in Borsa", ma sono cose troppo radicate per essere messe in discussione...

 

Su De Luca, tieni presente che parla alla regione Campania.

Dove per una fetta della popolazione, è necessario esprimersi in toni anche più duri di questo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, mario-manzanese ha scritto:

A gennaio pensavo che il nuovo virus cinese fosse una cosa che avrebbe riguardato solo loro, un problema locale che avrebbero risolto in qualche mese come per i virus precedenti [...] 

Bravo Mario la penso come te per tutto il discorso anche quello non quotato

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un pensiero: visto che la Cina ha quasi superato il pericolo contagi, sarebbe il caso che si dedichi ad "importare" qualche normativa comunitaria sulla gestione di allevamenti e animali in genere. Le influenze stagionali partono tutte da lì...  va bene che ci sono dei flussi migratori di uccelli selvatici che si spostano verso l'Europa.... però ora è decisamente il momento che facciano un bel salto culturale se vogliono commercializzare con il mondo. Se vogliono continuare con mercati di animali selvatici in mezzo alla gente si chiudano dentro la muraglia cinese e gettino via la chiave. Siamo così abituati alle influenze stagionali che partono quasi tutte da lì... non deve essere per forza di cose così!  Ho letto che al tempo l'aviaria l'abbiamo scampata perchè aveva un sistema di trasmissione uomo - uomo inefficace.  In parte Trump ha ragione ad attribuirgli colpe..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Go trovado una tabella dei posti in terapia intensiva dei paesi europei in proporzion agli abitanti, ma xe molte robe che no me quadra.

Ve par possibile che la Lituania sia seconda in Europa e la Svezia ultima?

https://it.euronews.com/2020/03/20/coronavirus-quali-paesi-europei-hanno-piu-posti-in-terapia-intensiva

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Stefano79 ha scritto:

Go trovado una tabella dei posti in terapia intensiva dei paesi europei in proporzion agli abitanti, ma xe molte robe che no me quadra.

Ve par possibile che la Lituania sia seconda in Europa e la Svezia ultima?

https://it.euronews.com/2020/03/20/coronavirus-quali-paesi-europei-hanno-piu-posti-in-terapia-intensiva

Gavevimo za parlado de quella tabella in questo thread. Xe cannada in tante parti.

Piuttosto ti te ga cicche a sufficienza? perche FINO A TUTTO APRILE Sala ed i sindaci lombardi chiedi questo al governo. L'ultima volta questo ga portado al blocco nazionale, non solo lombardo.. repetita iuvant, dixeva quel..

Nel dettaglio, il documento inviato a Palazzo Chigi (dopo incontro tra Regione e sindaci) chiede che fino al 30 aprile siano in vigore le seguenti misure: la sospensione dell’attività degli Uffici Pubblici, fatta salva l’erogazione dei servizi essenziali e di pubblica utilità, la sospensione di tutti i mercati settimanali scoperti cittadini, la sospensione delle attività inerenti ai servizi alla persona (fra cui tabaccai, parrucchieri, barbieri, estetisti), la chiusura delle attività degli studi professionali salvo quelle relative ai servizi indifferibili, il fermo delle attività nei cantieri temporanei, la chiusura dei distributori automatici cosiddetti “H24“ che distribuiscono bevande e alimenti confezionati, il divieto di praticare sport e attività motorie svolte all’aperto, anche singolarmente (un divieto, quest’ultimo inserito nell’ordinanza firmata ieri sera da Speranza, ma valido fino al 25 marzo ndr). Restano aperte le edicole, le farmacie, le parafarmacie ma deve essere in ogni caso garantita la distanza di sicurezza interpersonale di un metro".

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, Stefano79 ha scritto:

@gimmi Ma cosa i xe sonai?

Qua se rischia la guerra civile. 

No te resta che invader la Svizzera, come quel film con Montesano B--)

Share this post


Link to post
Share on other sites
25 minuti fa, gimmi ha scritto:

Gavevimo za parlado de quella tabella in questo thread. Xe cannada in tante parti.

Piuttosto ti te ga cicche a sufficienza? perche FINO A TUTTO APRILE Sala ed i sindaci lombardi chiedi questo al governo. L'ultima volta questo ga portado al blocco nazionale, non solo lombardo.. repetita iuvant, dixeva quel..

Nel dettaglio, il documento inviato a Palazzo Chigi (dopo incontro tra Regione e sindaci) chiede che fino al 30 aprile siano in vigore le seguenti misure: la sospensione dell’attività degli Uffici Pubblici, fatta salva l’erogazione dei servizi essenziali e di pubblica utilità, la sospensione di tutti i mercati settimanali scoperti cittadini, la sospensione delle attività inerenti ai servizi alla persona (fra cui tabaccai, parrucchieri, barbieri, estetisti), la chiusura delle attività degli studi professionali salvo quelle relative ai servizi indifferibili, il fermo delle attività nei cantieri temporanei, la chiusura dei distributori automatici cosiddetti “H24“ che distribuiscono bevande e alimenti confezionati, il divieto di praticare sport e attività motorie svolte all’aperto, anche singolarmente (un divieto, quest’ultimo inserito nell’ordinanza firmata ieri sera da Speranza, ma valido fino al 25 marzo ndr). Restano aperte le edicole, le farmacie, le parafarmacie ma deve essere in ogni caso garantita la distanza di sicurezza interpersonale di un metro".

 

5 minuti fa, mario-manzanese ha scritto:

3 pagine de visto,considerato,ritenuto e bla bla per non dir quel che i gà paura de nominar COPRIFUOCO questi gà leto ssai ben manzon ahahhahahah

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...