Jump to content

Calciomercato Triestina 2021/22


Recommended Posts

Buh.. sarà che son diventato il classico vecchio rompiballe da gradinata che sputtanavo qualche decina di anni fa, ma  francamente fatico ad entusiasmarmi o a cambiare atteggiamento perchè è arrivato Bucchi. 

Per tutta una serie di motivi.

1) Bucchi costa non poco, questo è sicuro. Ed abbiamo a busta paga, come una sorta di certificazione degli errori commessi, altri due allenatori. Mi è difficile pensare che questo non inciderà sulla qualità della rosa che potrà essere messa a disposizione del nuovo mister.  E come si usa dire, sono i giocatori che vanno in campo.

2) Lo stesso entusiasmo l'ho visto all'annuncio di Pillon. La tragicomica fine della sua esperienza a Trieste dimostra inequivocabilmente che tra avere un allenatore con un ottimo curriculum ed ottenere risultati sul campo ci sia un "lieve" margine di incertezza.

3) Come credo almeno il 98% dei tifosi che scrivono qui e su FB, di Bucchi allenatore non so una beata cippa, non avendone seguito le gesta nemmeno superficialmente. E con tutto il rispetto dovuto agli esperti, delle loro opinioni mi interessa il giusto, visto appunto il recente e recentissimo passato. Vedo che ha vinto e perso come tutti. Come tutti è stato preso tra l'entusiasmo della piazza e talvolta esonerato. 

Non sono nella situazione di conoscere le dinamiche interne in società, e francamente anche di queste mi interessa poco. Non so come si sia giunti al divorzio con Pillon, non so il perchè ed il percome di tante cose sulle quali, per essere obiettivi e poter dare un giudizio, occorrerebbe sentire, e sentire bene, tutte le campane. Ma, ripeto, mi interessa poco.

Quello che mi interessa è la cosa che per me è sempre stata più importante, dai tempi dei tempi. L'Unione è l'espressione di una città, l'unione è dei tifosi. Non è un modo di dire, è davvero così perchè alla fin fine è dal suo seguito che si classifica la grandezza di un società di calcio. Il seguito, certo, arriva con i risultati, principalmente. E su quelli staremo a vedere. Ma secondo me arriva anche con una gestione che metta il tifoso al centro, che si ponga quale primo obiettivo la crescita del seguito, la famosa costumer satisfaction. 

La gestione attuale della società è quanto di più lontano riesca ad immaginare da questo punto di vista. Conflitti aperti, comunicazione assente, censura pesante, atteggiamenti di sfida e piccoli ricatti (le famose cartoline dall'Australia) ecc.ecc. 

Senza stare a pontificare sull'one man band che tante volte abbiamo avuto modo di criticare, io penso che queste cose debbano essere urgentemente riviste con un visione aperta e costruttiva, perchè i tifosi si rompono facilmente le palle quando si sentono più polli da spennare che parte di un progetto.  O almeno, io personalmente mi sono rotto le palle, magari appunto perchè vecchio e abbastanza rincoglionito.

 

  • Mi piace 5
  • Grazie 1
Link to comment
Share on other sites

Concordo con Gimmi , forse x l'età che credo molto vicina alla mia , anch'io  non riesco ad  esaltarmi  per l'ennesimo allenatore (e relativo staff) a libro paga , non oso pensare se per sfiga o altro , le cose verso  ottobre/ novembre  non dovessero andare nel verso desiderato .

Personalmente avrei preferito una soluzione low cost , investendo piuttosto in qualche giocatore di qualità  i danari spesi x Bucchi & Co . Un Allegretti tanto per non far nomi , a mio avviso sarebbe stata una soluzione gradita a tutti o quasi e ad un costo sicuramente più accessibile .

Spero di sbagliarmi , ma le ultime deludentissime stagioni pare non abbiano insegnato nulla .

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, gimmi ha scritto:

Buh.. sarà che son diventato il classico vecchio rompiballe da gradinata che sputtanavo qualche decina di anni fa, ma  francamente fatico ad entusiasmarmi o a cambiare atteggiamento perchè è arrivato Bucchi. 

Per tutta una serie di motivi.

1) Bucchi costa non poco, questo è sicuro. Ed abbiamo a busta paga, come una sorta di certificazione degli errori commessi, altri due allenatori. Mi è difficile pensare che questo non inciderà sulla qualità della rosa che potrà essere messa a disposizione del nuovo mister.  E come si usa dire, sono i giocatori che vanno in campo.

2) Lo stesso entusiasmo l'ho visto all'annuncio di Pillon. La tragicomica fine della sua esperienza a Trieste dimostra inequivocabilmente che tra avere un allenatore con un ottimo curriculum ed ottenere risultati sul campo ci sia un "lieve" margine di incertezza.

3) Come credo almeno il 98% dei tifosi che scrivono qui e su FB, di Bucchi allenatore non so una beata cippa, non avendone seguito le gesta nemmeno superficialmente. E con tutto il rispetto dovuto agli esperti, delle loro opinioni mi interessa il giusto, visto appunto il recente e recentissimo passato. Vedo che ha vinto e perso come tutti. Come tutti è stato preso tra l'entusiasmo della piazza e talvolta esonerato. 

Non sono nella situazione di conoscere le dinamiche interne in società, e francamente anche di queste mi interessa poco. Non so come si sia giunti al divorzio con Pillon, non so il perchè ed il percome di tante cose sulle quali, per essere obiettivi e poter dare un giudizio, occorrerebbe sentire, e sentire bene, tutte le campane. Ma, ripeto, mi interessa poco.

Quello che mi interessa è la cosa che per me è sempre stata più importante, dai tempi dei tempi. L'Unione è l'espressione di una città, l'unione è dei tifosi. Non è un modo di dire, è davvero così perchè alla fin fine è dal suo seguito che si classifica la grandezza di un società di calcio. Il seguito, certo, arriva con i risultati, principalmente. E su quelli staremo a vedere. Ma secondo me arriva anche con una gestione che metta il tifoso al centro, che si ponga quale primo obiettivo la crescita del seguito, la famosa costumer satisfaction. 

La gestione attuale della società è quanto di più lontano riesca ad immaginare da questo punto di vista. Conflitti aperti, comunicazione assente, censura pesante, atteggiamenti di sfida e piccoli ricatti (le famose cartoline dall'Australia) ecc.ecc. 

Senza stare a pontificare sull'one man band che tante volte abbiamo avuto modo di criticare, io penso che queste cose debbano essere urgentemente riviste con un visione aperta e costruttiva, perchè i tifosi si rompono facilmente le palle quando si sentono più polli da spennare che parte di un progetto.  O almeno, io personalmente mi sono rotto le palle, magari appunto perchè vecchio e abbastanza rincoglionito.

 

Perdomani, gimmi. 

In questo caso i tifosi, o parte di essi, non si sono sentiti polli da spennare. Ma, ed è cosa ben più grave, capri espiatori dei fallimenti stagionali. 

Non è tollerabile che ad ogni periodo buio partisse l'attacco ai tifosi (anche fosse rivolto solo ad uno di essi è gravissimo!). 

Sul resto quoto dalla prima all'ultima riga. 

Link to comment
Share on other sites

47 minuti fa, goffi ha scritto:

Concordo con Gimmi , forse x l'età che credo molto vicina alla mia , anch'io  non riesco ad  esaltarmi  per l'ennesimo allenatore (e relativo staff) a libro paga , non oso pensare se per sfiga o altro , le cose verso  ottobre/ novembre  non dovessero andare nel verso desiderato .

Personalmente avrei preferito una soluzione low cost , investendo piuttosto in qualche giocatore di qualità  i danari spesi x Bucchi & Co . Un Allegretti tanto per non far nomi , a mio avviso sarebbe stata una soluzione gradita a tutti o quasi e ad un costo sicuramente più accessibile .

Spero di sbagliarmi , ma le ultime deludentissime stagioni pare non abbiano insegnato nulla .

Allegretti? Per la primavera? 

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, goffi ha scritto:

Personalmente avrei preferito una soluzione low cost , investendo piuttosto in qualche giocatore di qualità  i danari spesi x Bucchi & Co . Un Allegretti tanto per non far nomi , a mio avviso sarebbe stata una soluzione gradita a tutti o quasi e ad un costo sicuramente più accessibile .

personalmente per me non c'è gara tra un bucchi ed un allegretti

e riccardo, più che una soluzione low cost sarebbe una enorme scommessa. per carità, magari è un allenatore bravissimo (o magari lo diventerà) però temo adesso sia un azzardo troppo grande

diverso invece un discorso per la primavera: ecco questa podessi esser una opportunità interessante (anche se temo che lui el zerchi una prima squadra)

posto che tutti quanti siamo ancora un po' "stanchini" dalle vicende (di campo e di extra-campo) degli ultimi anni e che siamo fiduciosi che l'inerzia possa un po' cambiare

Edited by Euskal Herria
Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, gimmi ha scritto:

Buh.. sarà che son diventato il classico vecchio rompiballe da gradinata che sputtanavo qualche decina di anni fa, ma  francamente fatico ad entusiasmarmi o a cambiare atteggiamento perchè è arrivato Bucchi. 

Per tutta una serie di motivi.

1) Bucchi costa non poco, questo è sicuro. Ed abbiamo a busta paga, come una sorta di certificazione degli errori commessi, altri due allenatori. Mi è difficile pensare che questo non inciderà sulla qualità della rosa che potrà essere messa a disposizione del nuovo mister.  E come si usa dire, sono i giocatori che vanno in campo.

2) Lo stesso entusiasmo l'ho visto all'annuncio di Pillon. La tragicomica fine della sua esperienza a Trieste dimostra inequivocabilmente che tra avere un allenatore con un ottimo curriculum ed ottenere risultati sul campo ci sia un "lieve" margine di incertezza.

3) Come credo almeno il 98% dei tifosi che scrivono qui e su FB, di Bucchi allenatore non so una beata cippa, non avendone seguito le gesta nemmeno superficialmente. E con tutto il rispetto dovuto agli esperti, delle loro opinioni mi interessa il giusto, visto appunto il recente e recentissimo passato. Vedo che ha vinto e perso come tutti. Come tutti è stato preso tra l'entusiasmo della piazza e talvolta esonerato. 

Non sono nella situazione di conoscere le dinamiche interne in società, e francamente anche di queste mi interessa poco. Non so come si sia giunti al divorzio con Pillon, non so il perchè ed il percome di tante cose sulle quali, per essere obiettivi e poter dare un giudizio, occorrerebbe sentire, e sentire bene, tutte le campane. Ma, ripeto, mi interessa poco.

Quello che mi interessa è la cosa che per me è sempre stata più importante, dai tempi dei tempi. L'Unione è l'espressione di una città, l'unione è dei tifosi. Non è un modo di dire, è davvero così perchè alla fin fine è dal suo seguito che si classifica la grandezza di un società di calcio. Il seguito, certo, arriva con i risultati, principalmente. E su quelli staremo a vedere. Ma secondo me arriva anche con una gestione che metta il tifoso al centro, che si ponga quale primo obiettivo la crescita del seguito, la famosa costumer satisfaction. 

La gestione attuale della società è quanto di più lontano riesca ad immaginare da questo punto di vista. Conflitti aperti, comunicazione assente, censura pesante, atteggiamenti di sfida e piccoli ricatti (le famose cartoline dall'Australia) ecc.ecc. 

Senza stare a pontificare sull'one man band che tante volte abbiamo avuto modo di criticare, io penso che queste cose debbano essere urgentemente riviste con un visione aperta e costruttiva, perchè i tifosi si rompono facilmente le palle quando si sentono più polli da spennare che parte di un progetto.  O almeno, io personalmente mi sono rotto le palle, magari appunto perchè vecchio e abbastanza rincoglionito.

 

Te ringrazio perchè volevo dir le stesse robe e te me ga risparmià una bella fadiga

Link to comment
Share on other sites

Personalmente trovo più azzardato investire presumo un bel gruzzolo x Bucchi e staff al gran completo , Allegretti è giovane  conosce  perfettamente l'ambiente , ha carisma , sarebbe stata una scommessa ma fino ad un certo punto . 

Non dimentichiamo che Pavanel ,solo per fare un esempio a noi vicino , alle spalle aveva solo una stagione di C (da subentrato se non ricordo male ) e tanto settore giovanile prima .

Cmq , i soldi nn sono i miei e va bene così , a prescindere da allenatore e giocatori il mio posto alla domenica sarà ancora il Rocco .

 

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

45 minuti fa, goffi ha scritto:

Personalmente trovo più azzardato investire presumo un bel gruzzolo x Bucchi e staff al gran completo , Allegretti è giovane  conosce  perfettamente l'ambiente , ha carisma , sarebbe stata una scommessa ma fino ad un certo punto . 

Non dimentichiamo che Pavanel ,solo per fare un esempio a noi vicino , alle spalle aveva solo una stagione di C (da subentrato se non ricordo male ) e tanto settore giovanile prima .

Cmq , i soldi nn sono i miei e va bene così , a prescindere da allenatore e giocatori il mio posto alla domenica sarà ancora il Rocco .

 

Aveva allenato molto in D (Sanvitese, Ism, Pordenone), aveva fatto il vice a Trieste e una stagione ad Arezzo. 

Allegretti ha una stagione in seconda, una in promozione e due nelle giovanili del Monza. 

Sarebbe stato un azzardo non da poco. Ma vedo che Bubba ga ancora molti amici in città... 

Link to comment
Share on other sites

25 minuti fa, ndocojo ha scritto:

Sarebbe stato un azzardo non da poco. Ma vedo che Bubba ga ancora molti amici in città... 

Mi spiace non sono assolutamente un suo amico , ma sono dell'idea che prima di buttare vagonate di soldi su mister che cmq come abbiamo visto non ti danno nessuna garanzia di successo , i soldi me li sarei tenuti per qualche giocatore , visto checchè ne pensi Milanese trovo la rosa attuale abbastanza lacunosa per usare un eufemismo . 

Ho detto Allegretti , perchè era uno che cmq sa già un po' di cose sulla società e sulla squadra , ma andava bene anche uno dal profilo simile , ripeto stipendiare 4 persone che nn credo costino una s'cinca e un boton  lo trovo assolutamente contrologica specie in un periodo come questo . 

Link to comment
Share on other sites

5 ore fa, gimmi ha scritto:

 

Quello che mi interessa è la cosa che per me è sempre stata più importante, dai tempi dei tempi. L'Unione è l'espressione di una città, l'unione è dei tifosi. Non è un modo di dire, è davvero così perchè alla fin fine è dal suo seguito che si classifica la grandezza di un società di calcio. Il seguito, certo, arriva con i risultati, principalmente. E su quelli staremo a vedere. Ma secondo me arriva anche con una gestione che metta il tifoso al centro, che si ponga quale primo obiettivo la crescita del seguito, la famosa costumer satisfaction. 

La gestione attuale della società è quanto di più lontano riesca ad immaginare da questo punto di vista. Conflitti aperti, comunicazione assente, censura pesante, atteggiamenti di sfida e piccoli ricatti (le famose cartoline dall'Australia) ecc.ecc. 

 

 

Guiz te ga pagà le royalties ? ?

Link to comment
Share on other sites

Per me non c'è da entusiasmarsi per l'arrivo di Bucchi, però è stato messo un tassello, chiaramente ne servono diversi altri per un progetto vincente.

Come non mi martellavo le progenie fino a qualche settimana fa, ora non stappo bottiglie di champagne. Però penso che un po' di tranquillità ed attendismo da parte di noi tifosi sarebbe importante. Con la consapevolezza che sarà difficile costruire una squadra vincente.

Personalmente credo che il concetto "tifoso che fa parte di un progetto" sia oggigiorno, almeno qui in Italia, un autentico specchietto per le allodole.

Link to comment
Share on other sites

Vedremo se sono nomi buttati li e chi arriverà, ma un tridente Fella, Gomez, Ceccarelli farebbe intendere che forse non ci si accontenta di arrivare sesti.....(poi magari arriviamo decimi, si sa)

Inviato dal mio Redmi Note 7 utilizzando Tapatalk

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...