Jump to content

Stagione Triestina 2022/23


Recommended Posts

4 ore fa, schillirò ha scritto:

Ho saputo da fonte certa che questa settimana ci sarà un incontro tra la Triestina e il comune di Muggia per sondare la possibilità di trovare un terreno sul quale costruire due campi a 11. A Muggia però un posto simile non c'è, per cui, sempre secondo la mia fonte, in seconda battuta potrebbero fare un tentativo con San Dorligo.

 

E el padel?

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Spunk199 ha scritto:

Sempre detto che San Dorligo fosse in posizione ideale, speriamo e speriamo anche che questo voglia dire che hanno abbandonato l’idea del Ferrini.

Io non so più come dirlo, ma il Ferrini non c'entra (c'entrava) nulla con la prima squadra.

Fra l'altro sarebbe in sintetico, figuriamoci....

Era un progetto per farci giocare le giovanili, risparmiando i soldi dell'affitto di altri campi e sostenendolo economicamente con le attività collaterali, almeno nelle intenzioni.

Ovviamente io non sono nessuno per dire che avrebbe funzionato, come nessuno può ragionevolmente essere certo del contrario, ma  non era poi un progetto così scemo, se è vero (come è vero) che la nuova proprietà ha chiesto uno studio accurato in proposito, e a distanza di mesi dall'insediamento non ha ancora preso decisioni nel merito.

È passato come una barzelletta solo perché mai approfondito e perché era troppo facile farci battute sui campi di padel o la farmacia o altro, oltre che perché (per ragioni anche giustificate e comprensibili, questo bisogna dirlo) nell'ultimo periodo ogni iniziativa di MM andava derisa per principio.

Ma in un certo senso lui se le cercava, per cui....

Quello di San Dorligo (o altro) sarebbe invece un progetto per la prima squadra, che a oggi non ha un campo d'allenamento viste le criticità del Grezar.

Ovviamente è sempre possibile che si destini invece il Ferrini per la prima squadra, ma mi pare assai complicato per tutta una serie di ragioni anche burocratiche nel merito delle quali non entro per non tediare tutti.

  • Grazie 1
Link to comment
Share on other sites

3 minuti fa, Calcio74 ha scritto:

Riguardo a Muggia....ma qualcuno non diceva che nei pressi di Strada delle Saline ci fossero dei terreni adatti per costruire un centro sportivo?

San Dorligo....sarà mai che pensino di farlo al posto della Wartsila 😅

Per il pochissimo che so io, il progetto è Muggia e non San Dorligo

  • Mi piace 1
  • Grazie 1
Link to comment
Share on other sites

7 minuti fa, forest ha scritto:

Per il pochissimo che so io, il progetto è Muggia e non San Dorligo

Ok, grazie per la precisazione.

Sarebbe un'ottima notizia sotto molti aspetti. Credo anche la zona sarebbe interessante, sia dal punto di vista logistico che climatico.

Link to comment
Share on other sites

4 ore fa, forest ha scritto:

Io non so più come dirlo, ma il Ferrini non c'entra (c'entrava) nulla con la prima squadra.

Fra l'altro sarebbe in sintetico, figuriamoci....

Era un progetto per farci giocare le giovanili, risparmiando i soldi dell'affitto di altri campi e sostenendolo economicamente con le attività collaterali, almeno nelle intenzioni.

Ovviamente io non sono nessuno per dire che avrebbe funzionato, come nessuno può ragionevolmente essere certo del contrario, ma  non era poi un progetto così scemo, se è vero (come è vero) che la nuova proprietà ha chiesto uno studio accurato in proposito, e a distanza di mesi dall'insediamento non ha ancora preso decisioni nel merito.

È passato come una barzelletta solo perché mai approfondito e perché era troppo facile farci battute sui campi di padel o la farmacia o altro, oltre che perché (per ragioni anche giustificate e comprensibili, questo bisogna dirlo) nell'ultimo periodo ogni iniziativa di MM andava derisa per principio.

Ma in un certo senso lui se le cercava, per cui....

Quello di San Dorligo (o altro) sarebbe invece un progetto per la prima squadra, che a oggi non ha un campo d'allenamento viste le criticità del Grezar.

Ovviamente è sempre possibile che si destini invece il Ferrini per la prima squadra, ma mi pare assai complicato per tutta una serie di ragioni anche burocratiche nel merito delle quali non entro per non tediare tutti.

Parliamoci chiaro Forest: il progetto Ferrini era economicamente un abominio, come già mille volte spiegato dal buon Gimmi, ma soprattutto era un altro sistema, a mio parere,  per continuare con la gestione privatistica della Triestina. Il paddle lo gestisce il cugino della fidanzata di Tony, la farmacia il fratello di Pepi che ha la laurea, la Pizzeria la diamo a Calogero che ci fa venire su 4 da Napoli che ci pagano la foresteria facendoli giocare nella primavera, ed il bancomat lo diamo alla banca del mutuo soccorso che ci da la garanzia per l'iscrizione.  Almeno questa era l'impressione. Quello di San Dorligo dici che sarebbe un progetto per la prima squadra.... sarà me sa hai uno spazio adeguato  alla stessa cifra riesci a mettere insieme grandi e piccini. Per capirci il Sudtirol ha speso 11 mln di Euro per questo centro sportivo: https://www.cronachedispogliatoio.it/il-sudtirol-ha-il-centro-sportivo-piu-incredibile-ditalia/

Ecco.... stesso prezzo del Ferrini.....  11 mln...... tra i due cosa scegli?

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, numanecia ha scritto:

Parliamoci chiaro Forest: il progetto Ferrini era economicamente un abominio, come già mille volte spiegato dal buon Gimmi, ma soprattutto era un altro sistema, a mio parere,  per continuare con la gestione privatistica della Triestina. Il paddle lo gestisce il cugino della fidanzata di Tony, la farmacia il fratello di Pepi che ha la laurea, la Pizzeria la diamo a Calogero che ci fa venire su 4 da Napoli che ci pagano la foresteria facendoli giocare nella primavera, ed il bancomat lo diamo alla banca del mutuo soccorso che ci da la garanzia per l'iscrizione.  Almeno questa era l'impressione. Quello di San Dorligo dici che sarebbe un progetto per la prima squadra.... sarà me sa hai uno spazio adeguato  alla stessa cifra riesci a mettere insieme grandi e piccini. Per capirci il Sudtirol ha speso 11 mln di Euro per questo centro sportivo: https://www.cronachedispogliatoio.it/il-sudtirol-ha-il-centro-sportivo-piu-incredibile-ditalia/

Ecco.... stesso prezzo del Ferrini.....  11 mln...... tra i due cosa scegli?

Io ho il massimo rispetto dei conti della serva fatti da Gimmi e da chiunque altro, ci mancherebbe.

E se tu lo definisci economicamente un abominio suppongo sia sulla base di un business plan che hai evidentemente visto, cosa che io invece non ho avuto la possibilita' di fare.

Già il fatto che la metti sul piano di Tony e Pepi, però, fa capire ampiamente che hai già deciso che era una cazzata, e dunque è evidente che non esistono le basi per farti cambiare idea.

È però sorprendente che la nuova proprietà, che alla logica di Tony e Pepi non pare legata, anziché farsi una sonora sghignazzata davanti al progetto come fa parte degli utenti del forum (in qualche caso gli stessi che sghignazzavano scoprendo che la nuova proprietà era la Atlas Consulting, perché avevano capito tutto dopo due clic sul web) hanno deciso di approfondire, e non per modo di dire.

Che si pensi che un imprenditore  multimilionario considerato uno dei tre big del continente australiano nel campo delle costruzioni (Biasin, come certamente sai, vendeva di fatto appartamenti già immobiliati) decida di fare un investimento di quel tipo senza averci fatto prima due conti sopra, dovrebbe apparire sorprendente, ma se non lo sembra pazienza.

E il fatto che tutte le volte lo si paragoni con altri centri che non hanno niente a che fare con quel progetto, dimostra che non ha senso andare avanti a cercare di spiegare a chi non ha alcuna intenzione di mettere in discussione le sue certezze.

Siccome a me frega nulla, e non viene in tasca niente, resto convinto del fatto che tutto fosse fuorché una cagata campata in aria, ma vi lascio volentierissimo convinti del contrario, tanto cosa cambia?

 

  • Mi piace 3
Link to comment
Share on other sites

12 minuti fa, forest ha scritto:

E se tu lo definisci economicamente un abominio suppongo sia sulla base di un business plan che hai evidentemente visto, cosa che io invece non ho avuto la possibilita' di fare

Rispetto agli 11 mln spesi dagli alotoatesini

Link to comment
Share on other sites

14 minuti fa, forest ha scritto:

Io ho il massimo rispetto dei conti della serva fatti da Gimmi e da chiunque altro, ci mancherebbe.

E se tu lo definisci economicamente un abominio suppongo sia sulla base di un business plan che hai evidentemente visto, cosa che io invece non ho avuto la possibilita' di fare.

Già il fatto che la metti sul piano di Tony e Pepi, però, fa capire ampiamente che hai già deciso che era una cazzata, e dunque è evidente che non esistono le basi per farti cambiare idea.

È però sorprendente che la nuova proprietà, che alla logica di Tony e Pepi non pare legata, anziché farsi una sonora sghignazzata davanti al progetto come fa parte degli utenti del forum (in qualche caso gli stessi che sghignazzavano scoprendo che la nuova proprietà era la Atlas Consulting, perché avevano capito tutto dopo due clic sul web) hanno deciso di approfondire, e non per modo di dire.

Che si pensi che un imprenditore  multimilionario considerato uno dei tre big del continente australiano nel campo delle costruzioni (Biasin, come certamente sai, vendeva di fatto appartamenti già immobiliati) decida di fare un investimento di quel tipo senza averci fatto prima due conti sopra, dovrebbe apparire sorprendente, ma se non lo sembra pazienza.

E il fatto che tutte le volte lo si paragoni con altri centri che non hanno niente a che fare con quel progetto, dimostra che non ha senso andare avanti a cercare di spiegare a chi non ha alcuna intenzione di mettere in discussione le sue certezze.

Siccome a me frega nulla, e non viene in tasca niente, resto convinto del fatto che tutto fosse fuorché una cagata campata in aria, ma vi lascio volentierissimo convinti del contrario, tanto cosa cambia?

 

Sai Forest.... se vado per strada guidando l'automobile e vedo uno contromano mi preoccupo per lui..... quando vedo il secondo pure..... al terzo mi viene il dubbio che quello contromano sia io.  Sul fatto dei paragoni, e qui Gimmi mi può venire d'aiuto, uno dei sistemi scientifici più in voga al momento nelle valutazioni immobiliari è proprio quello della comparazione. In buona sostanza io valuto il mio bene in base a recenti vendite di immobili simili.......  Banalizzando gli 11 milioni degli altoatesini sono paragonabili a quelli del Ferrini? Ti prego rispondimi senza troppi giri di parole

Link to comment
Share on other sites

29 minuti fa, forest ha scritto:

È però sorprendente che la nuova proprietà, che alla logica di Tony e Pepi non pare legata, anziché farsi una sonora sghignazzata davanti al progetto come fa parte degli utenti del forum (in qualche caso gli stessi che sghignazzavano scoprendo che la nuova proprietà era la Atlas Consulting, perché avevano capito tutto dopo due clic sul web) hanno deciso di approfondire, e non per modo di dire.

Buongiorno, sono pinco panco assessore del Comune di Trieste il Comune di Trieste, parlo col Signor Giacomini.... sì sono io buongiorno mi dica..... sa la vecchia proprietà aveva un'idea sul Ferrini ecc ecc..... a Beh... .va bene fatemi vedere......  Sig. Assessore grazie abbiamo valutato ma la cosa no ci interessa in quanto non economica....... questo è 

Link to comment
Share on other sites

21 minuti fa, numanecia ha scritto:

Buongiorno, sono pinco panco assessore del Comune di Trieste il Comune di Trieste, parlo col Signor Giacomini.... sì sono io buongiorno mi dica..... sa la vecchia proprietà aveva un'idea sul Ferrini ecc ecc..... a Beh... .va bene fatemi vedere......  Sig. Assessore grazie abbiamo valutato ma la cosa no ci interessa in quanto non economica....... questo è 

Neanche lontanamente, anzi per essere precisi Giacomini ha detto che sul Ferrini  non hanno ancora preso una.decisione non più tardi di una settimana fa, ma tanto che importanza ha?

Come ho già scritto perdiamo solo tempo, e l'esempio del conducente contromano che fai nel post precedente conferma che tu sei convinto che se i tifosi pensano una cosa, senza avere per le mani nulla di veramente concreto che gli permetta di affermarla con certezza, quella cosa sia automaticamente vera.

Il che è una cazzata galattica, e potrei portarti decine di esempi a suffragio di ciò.

Così come non esiste, e non so più come dirlo, un paragone possibile col centro sportivo ultrafigo che posti, e che ovviamente è mille volte più bello di qualsiasi  Ferrini, ci mancherebbe.

Perché in Sud Tirol i costi sono atti a offrire alle squadre che vi si allenano il miglior comfort possibile, mentre qua la gran parte dei soldi non copriva la parte sportiva, ma serviva per costruire strutture atte a finanziare la stessa.

Ma tanto tu hai già deciso che era un progetto della minchia, e dunque non ha veramente nessun senso discutere su queste basi.

Lo dico senza astio né problemi, veramente.

Chiudiamola qua e amen....

Edited by forest
Link to comment
Share on other sites

Per fare chiarezza, il Ferrini per il sottoscritto è sempre stato un’assurdità per il motivo che spendere 11 milioni per non avere neanche un campo di allenamento per la prima squadra è una cosa di difficile comprensione anche per un bambino di 3 anni, figuriamoci per un tifoso, ma come detto, alla vecchia proprietà interessavano più altri affari immobiliari che far allenare su un campo decente i giocatori. Ed è per questo che giustamente, lo sottolineo, lo si paragona a impianti di altre squadre, anche se qui c’è qualcuno, anzi soltanto uno, che si ostina a non capirne il motivo. E ho parlato di San Dorligo e Ferrini insieme, perché la dirigenza attuale stava valutando se riesumare il progetto anche per la prima squadra, parole testuali. Spero una volta per tutte di aver chiarito, perché non se ne può veramente più di leggere la solita lagna.

Link to comment
Share on other sites

Forest non ha mai scritto che il Ferrini non era per la prima squadra e nessuno ha mai  scritto quanto sono belli i centri di Albinoleffe e Sud Tirol...insomma un dialogo che si rinnova sempre con nuovi contenuti...

Link to comment
Share on other sites

17 minuti fa, forest ha scritto:

Neanche lontanamente, anzi per essere precisi Giacomini ha detto che sul Ferrini  non hanno ancora preso una.decisione non più tardi di una settimana fa, ma tanto che importanza ha?

Banalmente può essere anche che prendono tempo per capire se si può cambiare progetto destinando il Ferrini anche alla prima squadra. O per vedere se a Trieste esistono abbastanza tiktoker per farci una nuova Stardust House

Vai a sapere...

Ma credo che chiunque abbia un minimo di sale in zucca reputi una cosa senza senso fare un centro sportivo solo per le giovanili spendendo 11 milioni mentre la prima squadra elemosina campi in giro per la regione. Perché era questo il motivo delle critiche al progetto Ferrini. O almeno era il motivo per cui criticavo il Ferrini, al netto delle battute sui campi di padel

Link to comment
Share on other sites

17 minuti fa, Mex ha scritto:

Facciamola finita una volta per tutte col Ferrini e torniamo a parlare di Maran e Giorico.

Oppure riprendiamo la discussione su Carobbio (per chi c'era). 😂

Carobbio invece di Lovisa a gennaio!!!

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Spunk199 ha scritto:

Per fare chiarezza, il Ferrini per il sottoscritto è sempre stato un’assurdità per il motivo che spendere 11 milioni per non avere neanche un campo di allenamento per la prima squadra è una cosa di difficile comprensione anche per un bambino di 3 anni, figuriamoci per un tifoso, ma come detto, alla vecchia proprietà interessavano più altri affari immobiliari che far allenare su un campo decente i giocatori. Ed è per questo che giustamente, lo sottolineo, lo si paragona a impianti di altre squadre, anche se qui c’è qualcuno, anzi soltanto uno, che si ostina a non capirne il motivo. E ho parlato di San Dorligo e Ferrini insieme, perché la dirigenza attuale stava valutando se riesumare il progetto anche per la prima squadra, parole testuali. Spero una volta per tutte di aver chiarito, perché non se ne può veramente più di leggere la solita lagna.

Mi scuso per la lagna, ho solo risposto alla tipica provocazione di Numanecia, che cambia nickname ma non abitudini.

Chi voleva capire sono sicuro che ha capito, per chi non ci arriva pazienza.

Prossima volta, tranquillo che adeguo il post alle tue capacità mentali.

Anzi, se vuoi ci provo subito 

 

 

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...