Jump to content

Stagione Triestina 2022/23


Recommended Posts

26 minuti fa, Giova80 ha scritto:

Da quel pochissimo che ho saputo la parte che compra ha fatto tutto e di più, quindi direi più del classico interesse. Attenzione però che si parla solo di serie C (e non in caso di nuova acquisizione in serie D se saltasse tutto).

La mia domanda a @forest o ad altri se sanno il regolamento, e mi scuso in anticipo se qualcuno lo ha già chiesto e non ho letto, ma se Milanese presenta la fidejussione di 350 mila in teoria saremmo iscritti lo stesso al campionato? Però avremmo punti di penalità per non aver adempiuto in tempo al risanamento dei debiti?

quindi sarebbe serie C con (sparo) 5 punti di penalità. Ma comunque iscritti. In questo caso si avrebbe un po' di tempo per vendere comunque (che so entro fine luglio)? Biasin o il compratore ripianano il debito e successivamente si passerebbe alla vendita concordata? E' possibile una operazione del genere?

No, servono i soldi domani

Link to comment
Share on other sites

27 minuti fa, Manuel90 ha scritto:

Bè li capisco si sono ritrovati in un mese ad affrontare una tragedia terribile e a dovere seguire parecchie società con tutti i loro problemi, non facile... poi non so se Mario già li avesse inseriti all'interno delle attività di famiglia o meno, Jason il più grande sicuro gli altri non so, ma onestamente è chiaro sia difficile.

 

La domanda che volevo fare è, forse @forest la sa, ma se la Triestina fallisce, fallisce pure la MET511 cioè la proprietaria della società sportiva? perchè calcisticamente ok perderemmo la serie C e tutti i tesserati, MA gli investimenti immobiliari come gli appartamenti comprati da Mario, non erano solo di proprietà sua? non è patrimonio della società sportiva calcistica direttamente.

Ma magari sbaglio, non so come funziona... grazie

Link to comment
Share on other sites

28 minuti fa, Manuel90 ha scritto:

Bè li capisco si sono ritrovati in un mese ad affrontare una tragedia terribile e a dovere seguire parecchie società con tutti i loro problemi, non facile... poi non so se Mario già li avesse inseriti all'interno delle attività di famiglia o meno, Jason il più grande sicuro gli altri non so, ma onestamente è chiaro sia difficile.

 

La domanda che volevo fare è, forse @forest la sa, ma se la Triestina fallisce, fallisce pure la MET511 cioè la proprietaria della società sportiva? perchè calcisticamente ok perderemmo la serie C e tutti i tesserati, MA gli investimenti immobiliari come gli appartamenti comprati da Mario, non erano solo di proprietà sua? non è patrimonio della società sportiva calcistica direttamente.

Ma magari sbaglio, non so come funziona... grazie

Se la Triestina fallisce la Met non ha alcun problema, deve solo azzerare nell'attivo del proprio bilancio il valore della relativa partecipazione, che presumo sara' irrisorio.il Tergesteo e' di proprieta' della Met per cui non rientra nel fallimento. Potrebbe in qualche modo rientrarvi se, e sottolineo se,  la Triestina dovesse avere debiti bancari, e qua penso che nessuno o quasi possa saperlo, controgarantiti dagli immobili del Tergesteo. In tal caso  il creditore , cioe' la banca, viene soddisfatta nel suo credito dagli immobii, che da quel che ne so sono ampiamente capienti.. per cui l'equazione falimento Triesfina fallimento Met e' del tutto fuorviante. Tradotto: nella peggiore delle ipotesi la Met ci rimette qualche appartamento e stop.

Link to comment
Share on other sites

3 minuti fa, Paolo54 ha scritto:

Se la Triestina fallisce la Met non ha alcun problema, deve solo azzerare nell'attivo del proprio bilancio il valore della relativa partecipazione, che presumo sara' irrisorio.il Tergesteo e' di proprieta' della Met per cui non rientra nel fallimento. Potrebbe in qualche modo rientrarvi se, e sottolineo se,  la Triestina dovesse avere debiti bancari, e qua penso che nessuno o quasi possa saperlo, controgarantiti dagli immobili del Tergesteo. In tal caso  il creditore , cioe' la banca, viene soddisfatta nel suo credito dagli immobii, che da quel che ne so sono ampiamente capienti.. per cui l'equazione falimento Triesfina fallimento Met e' del tutto fuorviante. Tradotto: nella peggiore delle ipotesi la Met ci rimette qualche appartamento e stop.

Se dovessimo fallire gli appartenenti li rimettono, per tecnicismi che io non saprei spiegarti.

Per il resto, è come dici tu.

Link to comment
Share on other sites

E non esistono deroghe, se ne è già parlato in abbondanza.

O domani, o ciao.

O todo, o nada.

Certo che arrivati a questo punto sarebbe una beffa atroce, la conferma definitiva che siamo nati per soffrire.

Ma se invece andasse bene.....

Va beh, speriamo.

Link to comment
Share on other sites

27 minuti fa, forest ha scritto:

Se dovessimo fallire gli appartenenti li rimettono, per tecnicismi che io non saprei spiegarti.

Per il resto, è come dici tu.

Li rimettono solo se dati in garanzia a banche o terzi per debiti della Triestina..o se la Met ha firmato garanzie a favore della Triestina. Ahimè ho fatto questo mestiere in banca, gestivo i crediti problematici..che non era un bel vivere!

Link to comment
Share on other sites

Foto

A circa 24 ore dal termine per la presentazione delle domande di iscrizione al prossimo campionato di Serie C, sono ormai sempre meno le società che ancora non hanno presentato domanda di iscrizione.
Tra quelle che devono ancora espletare le formalità necessarie (poco meno di dieci), come raccolto da TuttoMercatoWeb.com, sembrano esserci ACR Messina e Teramo, mentre la Triestina dovrebbe aver depositato regolare domanda, comprensiva di tutti i parametri richiesti dalle norme federali.

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, forest ha scritto:

Eccoci qua :)

Dico come sempre solo quel che posso, anche se finalmente mi pare di avere un quadro abbastanza articolato che prima non avevo.

Allora, il compratore è adesso uno solo dei due che cita qua sopra Valderrama, ed è serio e determinato.

Non posso dire quale dei due, ma cascheremmo bene.

Al punto da aver presentato poco fa, su precisa richiesta da Melbourne, tutte le garanzie possibili e immaginabili.

La palla adesso passa ai Biasin, col cui avvocato si tratta in inglese giorno e notte (lì adesso sono le quattro di mattina).

La diffidenza dall'Australia non è dovuta a dubbi sul compratore, non ce ne possono essere, ma dal fatto che per loro è inconcepibile che non vi siano deroghe che consentano loro di rientrare in gioco vendendo più avanti, quando avranno la disponibilità finanziaria.

Ha ragione Valderrama, se si vuole fare si fa.

Nel senso che se domattina (quindi stanotte) a Melbourne si mettono finalmente al lavoro, tutto quel che serve per la vendita è pronto.

E confermo che per presentare il tutto c'è tempo fino a mezzanotte di domani.

Chance?

In un mondo normale sarebbe fatta, ma è da tre giorni che questi non si convincono non solo di non avere alternative, ma che  vendendo salverebbero almeno le proprietà acquisite a Trieste, che col fallimento andrebbero perse.

Insomma, c'è da soffrire ancora...

Se finisce bene finisce proprio bene, se finisce male ci sarà davvero di che disperarsi per quel che butteremmo.....

Volevo tacere fino a domani ma non c'e' la faccio proprio perché sto leggendo cose allucinanti.Tu stai dicendo che c'è un compratore ricco, che sono state spedite tutte le garanzie possibili ed immaginabili su costui ma i Biasin tergiversano perché per loro è "I N C O N C E P I B I L E" che in Italia  non ci siano deroghe che concedano loro di rientrare in gioco vendendo più avanti quando avranno la disponibilità finanziaria ???? Ma qualcuno ha detto loro che se  la Triestina  non si iscrive al campionato prossimo entro mercoledì 22giugno alla mezzanotte e' morta e sepolta???Ma qualcuno ha detto loro che i regolamenti in Italia sono questi e basta???Sicuramente qualcuno avrà detto loro tutto ciò.Quindi scusatemi ma questa cosa è talmente assurda e allucinante che non posso che pensare che sia una presa per il C...O.Non esiste!!

Link to comment
Share on other sites

22 minuti fa, Paolo54 ha scritto:

Li rimettono solo se dati in garanzia a banche o terzi per debiti della Triestina..o se la Met ha firmato garanzie a favore della Triestina. Ahimè ho fatto questo mestiere in banca, gestivo i crediti problematici..che non era un bel vivere!

Come ti capisco ... Idem coi problematici. 😉😉

Link to comment
Share on other sites

17 minuti fa, Cica ha scritto:

Volevo tacere fino a domani ma non c'e' la faccio proprio perché sto leggendo cose allucinanti.Tu stai dicendo che c'è un compratore ricco, che sono state spedite tutte le garanzie possibili ed immaginabili su costui ma i Biasin tergiversano perché per loro è "I N C O N C E P I B I L E" che in Italia  non ci siano deroghe che concedano loro di rientrare in gioco vendendo più avanti quando avranno la disponibilità finanziaria ???? Ma qualcuno ha detto loro che se  la Triestina  non si iscrive al campionato prossimo entro mercoledì 22giugno alla mezzanotte e' morta e sepolta???Ma qualcuno ha detto loro che i regolamenti in Italia sono questi e basta???Sicuramente qualcuno avrà detto loro tutto ciò.Quindi scusatemi ma questa cosa è talmente assurda e allucinante che non posso che pensare che sia una presa per il C...O.Non esiste!!

Non sono per nulla cose assurde né allucinanti, se ti metti nei loro panni.

Se nel giro di due mesi tu da giovane decisamente benestante e senza troppi problemi ti fossi ritrovato ad essere improvvisamente senza papà, con la mamma in comprensibile crisi depressiva, oberato da impegni e scadenze, cercato ad ogni ora del giorno da gente che ti chiede soldi e circondato da squali che cercano di approfittare della tua debolezza, venderesti gratuitamente o quasi una proprietà costata oltre venti milioni senza ricavarne nulla perché dall'Italia ti spiegano che ti conviene farlo?

Pensaci seriamente, e poi vedi se lo trovi ancora allucinante....

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, forest ha scritto:

Non sono per nulla cose assurde né allucinanti, se ti metti nei loro panni.

Se nel giro di due mesi tu da giovane decisamente benestante e senza troppi problemi ti fossi ritrovato ad essere improvvisamente senza papà, con la mamma in comprensibile crisi depressiva, oberato da impegni e scadenze, cercato ad ogni ora del giorno da gente che ti chiede soldi e circondato da squali che cercano di approfittare della tua debolezza, venderesti gratuitamente o quasi una proprietà costata oltre venti milioni senza ricavarne nulla perché dall'Italia ti spiegano che ti conviene farlo?

Pensaci seriamente, e poi vedi se lo trovi ancora allucinante....

Ma cosa stai dicendo? Ma cosa vuol dire "ti conviene farlo",saranno supportati da un'avvocato o no,qualcuno avrà detto loro che  o vendono entro domani o non vendono mai più a nessuno perché da domani a mezzanotte ora italiana la Triestina non esiste più se non viene iscritta al campionato, seriamente rispondimi.

Link to comment
Share on other sites

5 minuti fa, forest ha scritto:

Non sono per nulla cose assurde né allucinanti, se ti metti nei loro panni.

Se nel giro di due mesi tu da giovane decisamente benestante e senza troppi problemi ti fossi ritrovato ad essere improvvisamente senza papà, con la mamma in comprensibile crisi depressiva, oberato da impegni e scadenze, cercato ad ogni ora del giorno da gente che ti chiede soldi e circondato da squali che cercano di approfittare della tua debolezza, venderesti gratuitamente o quasi una proprietà costata oltre venti milioni senza ricavarne nulla perché dall'Italia ti spiegano che ti conviene farlo?

Pensaci seriamente, e poi vedi se lo trovi ancora allucinante....

Concordo, non vediamo solamente quel che interessa a noi. I soldi sono loro mentre noi parliamo di milioni di euro come se parlassimo di cent, tanto mica sono nostri.penso che siano seguiti da avvocati e consulenti per ogni operazione vadano a fare quindi trovo davvero inutile ragionare da 12enni solo perché vogliamo la Triestina salva. In primis dobbiamo capire che loro a noi non devono nulla ed è puramente una trattativa commerciale , che ci piaccia o no purtroppo 

  • Mi piace 1
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, goffi ha scritto:
Foto

A circa 24 ore dal termine per la presentazione delle domande di iscrizione al prossimo campionato di Serie C, sono ormai sempre meno le società che ancora non hanno presentato domanda di iscrizione.
Tra quelle che devono ancora espletare le formalità necessarie (poco meno di dieci), come raccolto da TuttoMercatoWeb.com, sembrano esserci ACR Messina e Teramo, mentre la Triestina dovrebbe aver depositato regolare domanda, comprensiva di tutti i parametri richiesti dalle norme federali.

Tuttomercato ha pubblicato quanto sopra già ore fa.

A conferma che vivono di voci più o meno fondate, e del resto dover dare centinaia di notizie al giorno in giugno è complicato.

Come ben sa chi si diverte a leggere le sciocchezze di mercato che tirano fuori ogni  giorno.

Io attendo di sapere, a fine estate, se i giocatori accostati al Milan saranno più o meno di mille

  :)

 

Edited by forest
Link to comment
Share on other sites

3 minuti fa, forest ha scritto:

Non sono per nulla cose assurde né allucinanti, se ti metti nei loro panni.

Se nel giro di due mesi tu da giovane decisamente benestante e senza troppi problemi ti fossi ritrovato ad essere improvvisamente senza papà, con la mamma in comprensibile crisi depressiva, oberato da impegni e scadenze, cercato ad ogni ora del giorno da gente che ti chiede soldi e circondato da squali che cercano di approfittare della tua debolezza, venderesti gratuitamente o quasi una proprietà costata oltre venti milioni senza ricavarne nulla perché dall'Italia ti spiegano che ti conviene farlo?

Pensaci seriamente, e poi vedi se lo trovi ancora allucinante....

Concordo.. Penso che il buon Mario era il dominus factotum, facile che gli altri fossero di contorno.. E posso capire, mettendomi nei panni altrui, che una settantenne donna australiana che con Trieste e con l'Italia nulla ha da spartire, oggi abbia ben altri problemi che la nostra amata Unione. Triste ma è così... E, poi chiudo, che i Biasin non si fidino di chi in Italia si avvicina al calcio è più che comprensibile, visti i tanti fenomeni e i tanti trascorsi che conosciamo, qui a Trieste ed altrove

 

 

Link to comment
Share on other sites

5 minuti fa, Cica ha scritto:

Ma cosa stai dicendo? Ma cosa vuol dire "ti conviene farlo",saranno supportati da un'avvocato o no,qualcuno avrà detto loro che  o vendono entro domani o non vendono mai più a nessuno perché da domani a mezzanotte ora italiana la Triestina non esiste più se non viene iscritta al campionato, seriamente rispondimi.

Ti hanno già risposto anche altri.

È ovvio che sono supportati da un avvocato.

E noi con quello trattiamo, con in più la complicazione del fuso e della lingua.

Per loro, e ripeto che li comprendo e mi pare di non essere il solo, è difficile da comprendere che un bene che si ritrovano in mano e sul quale la loro famiglia ha speso milionate di euro debba sostanzialmente essere regalato ad altri.

E che gli convenga pure farlo.

Loro erano convinti di poter ottenere una sospensiva, arrivare a novembre, saldare quel che c'è da saldare e a quel punto vendere a chi gli pareva, con calma.

Hanno interpellato loro stessi la FIGC, tramite il loro avvocato, per avere conferma che non esiste deroga e che nessuno li sta prendendo in giro.

Ma questi di gente che sta provando a fregargli soldi suppongo che siano circondati, e ripeto che non faccio fatica a capirli.

 

Link to comment
Share on other sites

Qualcuno mi risponda a questa domanda, perché evidentemente io non ci arrivo dato che ragiono come un dodicenne:

Domani la Triestina non viene iscritta alla C perché i Biasin rifiutano l'offerta del compratore citato da Forest.

Giovedì partono le messe in mora e dopo parte l'iter fallimentare.

Ditemi cosa e di quanti milioni rientreranno i Biasin con una Triestina che non esiste più.

Illuminatemi perché io con la mia testa non ci arrivo.

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Paolo54 ha scritto:

Li rimettono solo se dati in garanzia a banche o terzi per debiti della Triestina..o se la Met ha firmato garanzie a favore della Triestina. 

Una delle due che hai detto :)

 

Link to comment
Share on other sites

7 minuti fa, forest ha scritto:

Ti hanno già risposto anche altri.

È ovvio che sono supportati da un avvocato.

E noi con quello trattiamo, con in più la complicazione del fuso e della lingua.

Per loro, e ripeto che li comprendo e mi pare di non essere il solo, è difficile da comprendere che un bene che si ritrovano in mano e sul quale la loro famiglia ha speso milionate di euro debba sostanzialmente essere regalato ad altri.

E che gli convenga pure farlo.

Loro erano convinti di poter ottenere una sospensiva, arrivare a novembre, saldare quel che c'è da saldare e a quel punto vendere a chi gli pareva, con calma.

Hanno interpellato loro stessi la FIGC, tramite il loro avvocato, per avere conferma che non esiste deroga e che nessuno li sta prendendo in giro.

Ma questi di gente che sta provando a fregargli soldi suppongo che siano circondati, e ripeto che non faccio fatica a capirli.

 

Bene hanno interpellato la FIGC tramite il loro avvocato,quindi adesso sono tranquilli che nessuno li vuole fregare e sanno che qui' in Italia non esistono deroghe.Allora perché non vogliono vendere??

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, Cica ha scritto:

Qualcuno mi risponda a questa domanda, perché evidentemente io non ci arrivo dato che ragiono come un dodicenne:

Domani la Triestina non viene iscritta alla C perché i Biasin rifiutano l'offerta del compratore citato da Forest.

Giovedì partono le messe in mora e dopo parte l'iter fallimentare.

Ditemi cosa e di quanti milioni rientreranno i Biasin con una Triestina che non esiste più.

Illuminatemi perché io con la mia testa non ci arrivo.

 

 

 

Non rientreranno di nulla, e per te da qua è ovvio.

Per loro, invece, molto ma molto meno, perché hanno norme diverse dalle nostre che in un caso come questo gli consentirebbero di pagare quel che c'è da pagare una volta sbloccati i soldi, essendo adesso nell'impossibilità oggettiva di farlo.

Loro si aspettavano di poterlo fare, così non è e figurati se non gli viene spiegato.

Ma immagina un po' quante cose gli vengono spiegate tutti i giorni da gente che di onesto magari non ha nulla....

Per noi la Triestina è tutto, per loro solo una delle decine di società che reclamano soldi tutti i giorni, e delle quali in qualche caso credo che nemmeno conoscessero l'esistenza.

Io lo vivrei come un incubo, loro immagino pure.

Se davvero non lo capisci non so più come spiegarlo, detto veramente senza offesa.

Link to comment
Share on other sites

10 minuti fa, forest ha scritto:

Ti hanno già risposto anche altri.

È ovvio che sono supportati da un avvocato.

E noi con quello trattiamo, con in più la complicazione del fuso e della lingua.

Per loro, e ripeto che li comprendo e mi pare di non essere il solo, è difficile da comprendere che un bene che si ritrovano in mano e sul quale la loro famiglia ha speso milionate di euro debba sostanzialmente essere regalato ad altri.

E che gli convenga pure farlo.

Loro erano convinti di poter ottenere una sospensiva, arrivare a novembre, saldare quel che c'è da saldare e a quel punto vendere a chi gli pareva, con calma.

Hanno interpellato loro stessi la FIGC, tramite il loro avvocato, per avere conferma che non esiste deroga e che nessuno li sta prendendo in giro.

Ma questi di gente che sta provando a fregargli soldi suppongo che siano circondati, e ripeto che non faccio fatica a capirli.

 

L’unica alternativa seria per i Biasin poteva essere cessione della maggioranza, mantenendo quota minoritaria e possibilità di rinegoziare successivamente 

immagino che al compratore questo non andasse bene

  • Mi piace 1
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
×
  • Create New...