Jump to content

Recommended Posts

11 ore fa, goffi ha scritto:

In realtà erano 3 gli anni con lo scudo a colori invertiti, negli anni 70 comparve per 2 anni consecutivi , lo potrai vedere anche nel primo famoso derby col Ponziana quello da 25'000 spettatori , ma non era questo a cui volevo arrivare , il discorso è che se vuoi vendere qualche maglietta , non puoi proporre ogni anno la stessa  maglia rossa con lo scudo sul petto , qualche dettaglio lo devi modificare un anno fai lo scudo a colori invertiti , magari nell'anno di annessione di Trieste all'Italia fai un bordo tricolore sulla maglia , un anno scrivi sotto al colletto un verso di Saba , se hai in progetto un minimo di merchandising qualche dettaglio lo devi modificare pur mantenendo la tradizionale maglia rossa .

Esatto... 

Un anno fai i numeri bianchi, un anno argento, un anno arricchisci la divisa con una trama tono-su-tono etc 

Anche perché la nostra maglia è interamente rossa, quindi sono poche le cose su cui puoi fare cambiamenti 

Link to comment
Share on other sites

9 ore fa, ndocojo ha scritto:

Iera una batuda. Ma già su 2 pagine de discussion xe nati "pupoli" su colletto bianco si/no, cocal, alabarda rossa/bianca o invertida.

E braghette rosse/bianche, calzettoni neri/gialli/blu/rossi/bianchi/a pois.

E questo solo per l'Unione.

Milan? Striche larghe o curte? 2 o 7? Braghe?

Juve, Inter...e no gavemo comincià a discuter sulla tonalità dell'azzurro del Napoli o sulla nova maja della Fiorentina.

Ognidun gà la sua tradizion, dei. Come se ordinassi una pizza.

Non son d'accordo 

Bisogna scinder modernità da identità. 

Stando nel presente, tocca accettar che nelle maie ghe sia dei cambiamenti anche non il linea con la tradizion (pensa al Liverpool coi bordi arancio...), e quindi da laziale me tocca accettar maiette azzurro shocking o coi bordi neri 

Ma se parlemo de tradizion e identità, ogni squadra ga una sua maia disemo "ufficiale". Per questo me fa imbestialir chi superficialmente disi "biancorossi o alabardati xe la stessa roba"... 

 

Link to comment
Share on other sites

Interessanti tutte le proposte, io direi essendo più tradizionalista e vecchiotto di fare la prima maglia rossa con lo stemma classico dell'alabarda sul petto, la seconda bianca sempre con il medesimo logo, la terza verde o gialla. Nera o blu scuro non mi piace, in ogni caso devono essere in tinta unita senza bordini,colletti, bande orizzontali o verticali di altri colori. Ovviamente mia personalissima opinione, poi giustamente i gusti sono i più  disparati...vedremo cosa deciderà la società, sono curioso

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, LungomareNatisone ha scritto:

Non son d'accordo 

Bisogna scinder modernità da identità. 

Stando nel presente, tocca accettar che nelle maie ghe sia dei cambiamenti anche non il linea con la tradizion (pensa al Liverpool coi bordi arancio...), e quindi da laziale me tocca accettar maiette azzurro shocking o coi bordi neri 

Ma se parlemo de tradizion e identità, ogni squadra ga una sua maia disemo "ufficiale". Per questo me fa imbestialir chi superficialmente disi "biancorossi o alabardati xe la stessa roba"... 

 

Certo, anche a mi. 

Disemo che la 'prima' ga de gaver delle peculiarità 'tradizionali'. Ma scommetto quel che te vol che se te ciol 100 tifosi e te ghe chiedi cosa intendi lori per maja 'ufficiale' te ga almeno 10 risposte differenti. 

Poi ovvio che un interista te rispondi nerazzurro, un milanista rossonero ecc ecc... Ma già se te va sui toni o sui bordi te gaverà risposte delle più varie. 

In tutto ciò xe evidente che una punizione corporale per chi canta biancorosso xe una pena congrua. 

Link to comment
Share on other sites

Aggiungo che me piaseria che sia sui social che sulla maia (magari all'interno del colletto) venissi evidenzià el fatto che semo "gli unici rossoalabardati d'italia" 

Un po' come i lanfur che da anni utilizza la dicitura "primi bianconeri d'italia" o el forest che evidenzia el Garibaldi-Red 

Link to comment
Share on other sites

10 minuti fa, LungomareNatisone ha scritto:

Aggiungo che me piaseria che sia sui social che sulla maia (magari all'interno del colletto) venissi evidenzià el fatto che semo "gli unici rossoalabardati d'italia" 

Un po' come i lanfur che da anni utilizza la dicitura "primi bianconeri d'italia" o el forest che evidenzia el Garibaldi-Red 

interessante questa

Link to comment
Share on other sites

Un'altra idea che me iera balenada in testa tempo fa iera che podessi esser figa una terza maia "concept" incentrada sul caffè, del quale semo indiscutibilmente la capitale italiana

Magari con un abbinamento in contrasto tra una tonalità scura e una ciara de una palette de colori tipo questa https://www.schemecolor.com/heavenly-coffee.php e qualche altro riferimento al caffè stesso (magari una trama tono su tono o qualche omaggio ai caffè storici triestini) 

Saria un modo per crear una maia inedita esaltando una delle peculiarità de Trieste nonché el prodotto che ga contribuì alla grandezza del porto de Trieste 

Link to comment
Share on other sites

5 ore fa, Lorenzo72 ha scritto:

Mi preferiria una prima maia con civapcici zivola e aivar, una seconda jota e bollito e la terza con sardoni in savor...poi per i colori e tonalità Fe voi 😜... ovviamente alabarda sul cuore.

Mi al posto dell' alabarda sul cuor metteria una boccia de vin abbinada ai vari piatti!!! 😛😛😛

Link to comment
Share on other sites

Il 9/7/2022 at 13:52, Mex ha scritto:

Questa per me una delle migliori. Senza colletto e con alabarda rossa in campo bianco.

 

http://www.lamagliatriestina.it/197475-2/

 

Per chi non conoscesse il sito, qui ci sono tutte le maglie dai primi anni '70 in poi.

 

Da un paio di giorni appare talvolta sul sito fb ufficiale della Triestina lo scudo bianco con alabarda rossa.

Per me un obbrobrio che non rispetta la tradizione e la divisa storica (sono romanticamente tradizionalista....) utilizzata in qualche stagione passata (poche....), come ha correttamente scritto @goffi.

Ma, confessa, sei entrato nella nuova società e gliel'hai suggerita tu ? 😄

Link to comment
Share on other sites

Il 9/7/2022 at 13:52, Mex ha scritto:

Questa per me una delle migliori. Senza colletto e con alabarda rossa in campo bianco.

 

http://www.lamagliatriestina.it/197475-2/

 

Per chi non conoscesse il sito, qui ci sono tutte le maglie dai primi anni '70 in poi.

 

Da un paio di giorni appare talvolta sul sito fb ufficiale della Triestina lo scudo bianco con alabarda rossa.

Per me un obbrobrio che non rispetta la tradizione e la divisa storica (sono romanticamente tradizionalista....) utilizzata in qualche stagione passata (poche....), come ha correttamente scritto @goffi.

DImenticata nel tempo (per fortuna....😂).

Ma, confessa, sei entrato nella nuova società e gliel'hai suggerito tu ? 😄

PS: Naturalmente sono d'accordo sul colore interamente rosso della maglia, ci mancherebbe.....mi piacerebbe però che anche lo scudo resti quello tradizionale.

Edited by stets
Link to comment
Share on other sites

4 ore fa, stets ha scritto:

Da un paio di giorni appare talvolta sul sito fb ufficiale della Triestina lo scudo bianco con alabarda rossa.

Per me un obbrobrio che non rispetta la tradizione e la divisa storica (sono romanticamente tradizionalista....) utilizzata in qualche stagione passata (poche....), come ha correttamente scritto @goffi.

DImenticata nel tempo (per fortuna....😂).

Ma, confessa, sei entrato nella nuova società e gliel'hai suggerito tu ? 😄

PS: Naturalmente sono d'accordo sul colore interamente rosso della maglia, ci mancherebbe.....mi piacerebbe però che anche lo scudo resti quello tradizionale.

😂😂😂

Probabilmente mi piace perché ricorda la mia prima Unione vincente, quella di Tagliavini e Belrosso, nei due anni di serie D, e un'infinità di trasferte con mio padre, i suoi amici e famiglie al seguito. Pranzo fuori e 14.30 al campo. Avevo visto anche l'Unione di Petagna, ma ero più piccolo e la promozione fu un'annata in mezzo a tre campionati disastrosi di C, in cui si navigava a vista con innumerevoli sconfitte in casa.

Resta il fatto che: divisa completamente rossa, pantaloncino bianco e calzettoni rossi, maglia senza colletto (che non mi è mai piaciuto), numero grande sulla schiena, nessuno sponsor (impensabile, lo so) sono la mia scelta. Lo scudetto bianco so che è una "variante" ma mi piace perché risalta di più.

Link to comment
Share on other sites

7 ore fa, stets ha scritto:

Da un paio di giorni appare talvolta sul sito fb ufficiale della Triestina lo scudo bianco con alabarda rossa.

Per me un obbrobrio che non rispetta la tradizione e la divisa storica (sono romanticamente tradizionalista....) utilizzata in qualche stagione passata (poche....), come ha correttamente scritto @goffi.

DImenticata nel tempo (per fortuna....😂).

Ma, confessa, sei entrato nella nuova società e gliel'hai suggerito tu ? 😄

PS: Naturalmente sono d'accordo sul colore interamente rosso della maglia, ci mancherebbe.....mi piacerebbe però che anche lo scudo resti quello tradizionale.

No ,per il momento non faccio parte della società , il punto è che Goffi quella maglia col 9 stampato sulla schiena l'ha indossata  con successo per 2 anni !!! :bandieraalabarda:

Link to comment
Share on other sites

54 minuti fa, forest ha scritto:

Se la maglietta fosse quella che si vede nel breve video di saluto di Adorante, e potrebbe essere quella, per me sarebbe assolutamente ok 👍

Penso sia una maglia d'allenamento. Comunque semplice, collo tondo e stemma a sinistra in campo rosso, come piace a stets. E sempre per la gioia di stets, tra ieri e oggi, pure un biennale e un triennale. 😄

Link to comment
Share on other sites

5 ore fa, Mex ha scritto:

Penso sia una maglia d'allenamento. Comunque semplice, collo tondo e stemma a sinistra in campo rosso, come piace a stets. E sempre per la gioia di stets, tra ieri e oggi, pure un biennale e un triennale. 😄

Penso anch'io sia solo una maglia d' allenamento. Se però ricalcherà quella ufficiale, si, mi piace....toglierei la x bianca sotto il collo per fare il pignolo, ma non si può avere tutto....☺️

Ma dove proprio sono andato in brodo di giuggiole era vedendo la presentazione di Adorante. Perché aveva una sciarpa Unione interamente rossa 😝 senza fronzoli o richiami bianchi.

E perché gli hanno fatto un triennale di prospettiva oltretutto....

 

 

Link to comment
Share on other sites

5 ore fa, gimmi ha scritto:

L'hanno visto molto giù, poverino, stressato e sfiduciato, e hanno provveduto. Sono molto umani, i nuovi proprietari.

 

Com'è umano lei (cit. Fantozzi)......😂

Link to comment
Share on other sites

Il 13/7/2022 at 23:58, LungomareNatisone ha scritto:

Gavemo scoperto chi xe drio la Atlas Consulting : STETS! 

Ecco, i me ga sgama'.......😭

Edited by stets
Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, Sepolfar ha scritto:

Nei video di presentazione Sabbione e Sarzi indossano una nuova maglietta e credo sarà quella di questa stagione

Preferivo l'altra, ma amen.

Chiaro che con la maglia rossa a bordi bianchi (e i pantaloncini bianchi) la definizione di biancorossi assume un significato.

Ne avrei fatto a meno, ma non sono questi i problemi.

Non i miei, almeno: i bordi bianchi ci sono stati quasi sempre.

Il coro è invece insopportabile, quello effettivamente si.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...