Jump to content

Serie C Girone A 2023/2024


Recommended Posts

12 minuti fa, Unione91 ha scritto:

Tanti fiduciosi che sto Mantova sia un fuoco di paglia ma a me fanno sempre più paura... Campionato molto bello comunque.

A seconda delle settimane, se vince il Padova fa paura il Padova, se vince il Mantova fa paura il Mantova.

Credo di avere due certezze:

1. Sia Mantova che Padova non le vinceranno tutte.

2. Nemmeno noi.

 

Penserei serenamente al nostro ottimo cammino, cercherei di mantenere l'attuale strepitosa media il più a lungo possibile ed eviterei di perdere energie nervose a occuparmi degli altri.

Ci sono di mezzo troppe partite (e un bel po' di scontri diretti) per enfatizzare troppo un paio di punti guadagnati o disperarsi eccessivamente se persi: non è a inizio dicembre che si decidono i campionati.

Abbiamo una squadra forte, a mio discutibilissimo parere la più forte.

Se lo è davvero, il tempo per dimostrarlo non manca di certo.....

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, forest ha scritto:

A seconda delle settimane, se vince il Padova fa paura il Padova, se vince il Mantova fa paura il Mantova.

Credo di avere due certezze:

1. Sia Mantova che Padova non le vinceranno tutte.

2. Nemmeno noi.

 

Penserei serenamente al nostro ottimo cammino, cercherei di mantenere l'attuale strepitosa media il più a lungo possibile ed eviterei di perdere energie nervose a occuparmi degli altri.

Ci sono di mezzo troppe partite (e un bel po' di scontri diretti) per enfatizzare troppo un paio di punti guadagnati o disperarsi eccessivamente se persi: non è a inizio dicembre che si decidono i campionati.

Abbiamo una squadra forte, a mio discutibilissimo parere la più forte.

Se lo è davvero, il tempo per dimostrarlo non manca di certo.....

e comunque venerdì forza Vicenza dai magnagati fene sto piazer

Link to comment
Share on other sites

Onore al Mantova che sta disputando un fantastico girone di andata, ma non la vedo come il SudTirol ammazza campionato di due anni fa. 

Il campionato è lungo e come detto da Tesser si vince a marzo, non adesso. Certo è che però non bisogna perdere terreno. 

Ribadisco ancora il mio pensiero, Padova e Mantova con il Vicenza possono vincere. Sarà importante, ma non fondamentale, lo scontro della prossima settimana. Se perdesse il Vicenza è quasi tagliato fuori, ma se nel caso in cui vinca si rimette in carreggiata nuovamente. 

 

 

Link to comment
Share on other sites

2 minuti fa, Giova80 ha scritto:

Onore al Mantova che sta disputando un fantastico girone di andata, ma non la vedo come il SudTirol ammazza campionato di due anni fa. 

Il campionato è lungo e come detto da Tesser si vince a marzo, non adesso. Certo è che però non bisogna perdere terreno. 

Ribadisco ancora il mio pensiero, Padova e Mantova con il Vicenza possono vincere. Sarà importante, ma non fondamentale, lo scontro della prossima settimana. Se perdesse il Vicenza è quasi tagliato fuori, ma se nel caso in cui vinca si rimette in carreggiata nuovamente. 

 

 

Bisogna vincere il recupero con la Juve, e sperare in un pareggio tra Vicenza e Mantova... 

Link to comment
Share on other sites

10 minuti fa, Sala ha scritto:

Bisogna vincere il recupero con la Juve, e sperare in un pareggio tra Vicenza e Mantova... 

Vincere con l'Atalanta sarebbe importante, un pari fra Vicenza e Mantova il top anche secondo me.

Ma comunque vada siamo appena alla sedicesima tappa, e il giro ne prevede trentotto....

Link to comment
Share on other sites

Renzo Rosso dichiara che una mancata promozione significherebbe mollare tutto alla fine dell'anno. Non proprio la dichiarazione ideale prima di un Vicenza-Mantova in cui noi dobbiamo sperare che i secondi non vincano

Edited by Alessyum
Link to comment
Share on other sites

34 minutes ago, forest said:

A seconda delle settimane, se vince il Padova fa paura il Padova, se vince il Mantova fa paura il Mantova.

Credo di avere due certezze:

1. Sia Mantova che Padova non le vinceranno tutte.

2. Nemmeno noi.

 

Penserei serenamente al nostro ottimo cammino, cercherei di mantenere l'attuale strepitosa media il più a lungo possibile ed eviterei di perdere energie nervose a occuparmi degli altri.

Ci sono di mezzo troppe partite (e un bel po' di scontri diretti) per enfatizzare troppo un paio di punti guadagnati o disperarsi eccessivamente se persi: non è a inizio dicembre che si decidono i campionati.

Abbiamo una squadra forte, a mio discutibilissimo parere la più forte.

Se lo è davvero, il tempo per dimostrarlo non manca di certo.....

Io penso che fare la corsa solo sul Padova come molti dicono sia un errore. Ogni giornata si dimostrano forti entrambe, con poche occasioni in cui perdono punti. Il campionato è lunghissimo e con questi distacchi tutto può ancora succedere, figuriamoci. 

Link to comment
Share on other sites

1 minute ago, Alessyum said:

Renzo Rosso dichiara che una mancata promozione significherebbe mollare tutto alla fine dell'anno. Non proprio la dichiarazione ideale prima di un Vicenza-Mantova in cui noi dobbiamo sperare che i secondi non vincano

Tra Diana che dice che si devono vergognare e sto altro che fa ste uscite non so chi è peggio.

Link to comment
Share on other sites

14 minuti fa, Unione91 ha scritto:

Io penso che fare la corsa solo sul Padova come molti dicono sia un errore. Ogni giornata si dimostrano forti entrambe, con poche occasioni in cui perdono punti. Il campionato è lunghissimo e con questi distacchi tutto può ancora succedere, figuriamoci. 

Anche perché, alla fine, il mood a livello emozionale lo dettano i risultati, e nel calcio il risultato è spesso condizionato dagli episodi, al di là delle prestazioni.

Poi su quaranta partite vince quasi sempre il più forte, ma farsi condizionare dal risultato singolo può essere fuorviante.

Oggi il Padova è stato fermato in casa dal Lumezzane, a Padova sono scandalizzati ma ricordo che col Lumezzane in casa noi al 90' eravamo 0-1.

A Vicenza un mancato fischio arbitrale (rivedere il gol per credere) trasforma una "grande vittoria, i ragazzi sono stati straordinari, ci abbiamo creduto fino in fondo" in minacce di mollare tutto e tifoseria in subbuglio.

E se noi a Verona abbiamo giocato bene e meritato, ed è indubbio, chi può dire cosa sarebbe successo se dopo il palo e la carambola sulla schiena di Matosevic la palla si fosse beffardamente insaccata?

Francamente, io spero di continuare a vedere la Triestina attuale.

Mi basta e avanza.

Poi capiterà inevitabilmente anche il turno che ci girerà male, ma alla lunga giocando così a marzo se non saremo primi saremo lì.

E allora sì che ogni singola partita avrà un peso, se non determinante, comunque molto molto importante, perché i margini per recuperare saranno ridottissimi.

È la differrenza fra un sorpasso all'alba di una gara di MotoGP e uno all'ultimo giro o addirittura all'ultima curva, perché ricordo che il campionato finisce con Padova-Triestina...

 

Link to comment
Share on other sites

13 minutes ago, forest said:

Anche perché, alla fine, il mood a livello emozionale lo dettano i risultati, e nel calcio il risultato è spesso condizionato dagli episodi, al di là delle prestazioni.

Poi su quaranta partite vince quasi sempre il più forte, ma farsi condizionare dal risultato singolo può essere fuorviante.

Oggi il Padova è stato fermato in casa dal Lumezzane, a Padova sono scandalizzati ma ricordo che col Lumezzane in casa noi al 90' eravamo 0-1.

A Vicenza un mancato fischio arbitrale (rivedere il gol per credere) trasforma una "grande vittoria, i ragazzi sono stati straordinari, ci abbiamo creduto fino in fondo" in minacce di mollare tutto e tifoseria in subbuglio.

E se noi a Verona abbiamo giocato bene e meritato, ed è indubbio, chi può dire cosa sarebbe successo se dopo il palo e la carambola sulla schiena di Matosevic la palla si fosse beffardamente insaccata?

Francamente, io spero di continuare a vedere la Triestina attuale.

Mi basta e avanza.

Poi capiterà inevitabilmente anche il turno che ci girerà male, ma alla lunga giocando così a marzo se non saremo primi saremo lì.

E allora sì che ogni singola partita avrà un peso, se non determinante, comunque molto molto importante, perché i margini per recuperare saranno ridottissimi.

È la differrenza fra un sorpasso all'alba di una gara di MotoGP e uno all'ultimo giro o addirittura all'ultima curva, perché ricordo che il campionato finisce con Padova-Triestina...

 

Penso che tu intenda che il 99 del Novara fosse in fuorigioco, non chi effettivamente segna il gol. E penso tu abbia ragione sia nel merito, sia nel comprendere come sia una chiamata complicatissima.

Detto questo il Padova é imbattuto, molto bello. Nel calcio dei 3 punti però i pareggi non dico che equivalgano a una sconfitta, ma se gli altri vanno avanti a suon di vittorie puoi essere un fortino inespugnabile ma pur sempre ti ritrovi a riconcorrere (nelle ultime 10 partite i veneti hanno un passo buono ma non ottimo: 1.8 punti a partita; la Giana che affrontiamo tra 1 settimana 2 punti/partita per citarne una).

Posto che il Padova non l'ho mai visto giocare, il Mantova sì, contro di noi. Nonostante qualcuno abbia detto che possiamo stare tranquilli perché chi ci precede è stato da noi battuto con un sonoro 4a1 io tranquillo non lo sono. Perché in quella partita ci hanno tagliato a fette più volte, perché se fosse stato loro assegnato un rigore sacrosanto chissà. Poi penso che hanno subito 8 gol in 15 partite (togliendo i 4 di Fontanafredda), segnandone 2 a partita. Insomma, non me la vedo una squadra capace di crollare come un castello di sabbia. Il campionato è veramente lungo e quanto mai interessante. E finalmente ci siamo anche noi.

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, forest ha scritto:

E se noi a Verona abbiamo giocato bene e meritato, ed è indubbio, chi può dire cosa sarebbe successo se dopo il palo e la carambola sulla schiena di Matosevic la palla si fosse beffardamente insaccata?

Che poi se quell'episodio ricapita altre 100 volte, 99 di queste la palla carambola in porta com'è successo migliaia di volte. 

E col Lumezzane vinciamo al 93' col gol di uno che ha giocato perché il titolare era a sposarsi.. 

E lunedì il Padova, in 10, si divora due volte il gol della vittoria nei minuti di recupero e gliene annullano uno regolare 

E col Mantova vinciamo 4-1 dopo che l'arbitro ci grazia non dando a loro un rigore grande come una casa dopo pochi minuti 

E con la Pro Vercelli idem

E col Vicenza scarsella a 5 minuti dalla fine sbaglia un gol di testa già fatto

Senza tornare a tutto quello che è successo nelle ultime 4 partite dell'anno scorso. 

Ma da aprile stiamo avendo un c**o che fa quasi impressione per quanto poco siamo abituati a vedere episodi fortunati per l'unione😁

Speriamo che continui. Perché forti siamo forti, probabilmente i più forti del girone e tra le 3/4 più forti di tutta la C, ma per vincere i campionati devi avere anche quello... 

Edited by LungomareNatisone
Link to comment
Share on other sites

5 ore fa, forest ha scritto:

A seconda delle settimane, se vince il Padova fa paura il Padova, se vince il Mantova fa paura il Mantova.

Credo di avere due certezze:

1. Sia Mantova che Padova non le vinceranno tutte.

2. Nemmeno noi.

 

Penserei serenamente al nostro ottimo cammino, cercherei di mantenere l'attuale strepitosa media il più a lungo possibile ed eviterei di perdere energie nervose a occuparmi degli altri.

Ci sono di mezzo troppe partite (e un bel po' di scontri diretti) per enfatizzare troppo un paio di punti guadagnati o disperarsi eccessivamente se persi: non è a inizio dicembre che si decidono i campionati.

Abbiamo una squadra forte, a mio discutibilissimo parere la più forte.

Se lo è davvero, il tempo per dimostrarlo non manca di certo.....

Anche il mio incompetente parere è allineato con il tuo.

E storicamente il/un campionato lo vince la più forte. Quindi sai già qual' è il mio personale pronostico di come finirà la stagione.....

In estate avevo esternato un mio pensiero con amici calcifilo/baskettari.

Era che a mia memoria non ricordo di aver mai festeggiato a fine stagione agonistica una doppia promozione calcio/basket; se una realtà aveva momenti di gloria l' altra momenti bui, o addirittura fallimentari (nel senso giuridico del termine).

Ecco vedevo, e vedo tuttora (ho avuto un piccolo dubbio ad inizio stagione riferito al basket, ora mi sembra fugato),  l' occasione che ad inizio estate prossima possa la città tutta godere di questo storico double.

Ps: non vorrò vedere Dipi e/o Reds su nessun palco a fare proscenio in Piazza Grande (al secolo Unità) durante i dovuti e meritati festeggiamenti. In caso contrario faro' un rapido salto in un market, comprero'  10 chili di pomodori e me ne fottero' di telecamere o denunce.... Al limite mi impegnerò a pagare ai suddetti le spese di tintoria dei loro rispettabili vestiti......

 

Edited by stets
Link to comment
Share on other sites

ieri ho saltellato fra Mantova, Padova e …Manchester, per la verità ingiustamente trascurato

tutti ci auguriamo che il Mantova dia segni di cedimento ma per ora, partita con Trento a parte, non e’ così 

anche ieri dopo un primo tempo complicato nella ripresa ha pienamente legittimato la vittoria mettendo in mostra i soliti pregi, cioè una fase offensiva quasi irresistibile, e i consueti difetti, cioè una fase difensiva con amnesie clamorose, in un caso anche causate da sfortuna nell’occasione della scivolata dell’ultimo difensore che ha messo in porta il giocatore del Renate

fra le varie positività io sottolinerei l’incredibile trasformazione di Mensah diventato un altro giocatore rispetto a quando giocava qua

ora e’ un attaccante che capisce il gioco, dialoga, sa muoversi, sa sfruttare appieno le qualità fisiche e pare aver limato i difetti tecnici, quanto meno nelle partite che ho visto non ha partorito quelle bestialità che talvolta combinava qua, allora era capace di tutto e del contrario di tutto e ricordo ancora la sua autoironia in occasione di un assist quando disse che si era sorpreso pure lui perché non era il suo forte

non so se sia merito di Possanzini o suo personale, ai tempi dell’Unione mi era parso un tipo in gamba, conscio dei difetti e disposto a lavorarci su, un ragazzo sveglio insomma, per cui tendo a credere che nei miglioramenti molto sia merito suo, e’ un fatto che ora e’ un punto di forza della capolista

che ha fatto 38 punti in 16 partite, per cui c’e’ poco da discutere, complimenti e basta

Link to comment
Share on other sites

19 minuti fa, pinot ha scritto:

ieri ho saltellato fra Mantova, Padova e …Manchester, per la verità ingiustamente trascurato

tutti ci auguriamo che il Mantova dia segni di cedimento ma per ora, partita con Trento a parte, non e’ così 

anche ieri dopo un primo tempo complicato nella ripresa ha pienamente legittimato la vittoria mettendo in mostra i soliti pregi, cioè una fase offensiva quasi irresistibile, e i consueti difetti, cioè una fase difensiva con amnesie clamorose, in un caso anche causate da sfortuna nell’occasione della scivolata dell’ultimo difensore che ha messo in porta il giocatore del Renate

fra le varie positività io sottolinerei l’incredibile trasformazione di Mensah diventato un altro giocatore rispetto a quando giocava qua

ora e’ un attaccante che capisce il gioco, dialoga, sa muoversi, sa sfruttare appieno le qualità fisiche e pare aver limato i difetti tecnici, quanto meno nelle partite che ho visto non ha partorito quelle bestialità che talvolta combinava qua, allora era capace di tutto e del contrario di tutto e ricordo ancora la sua autoironia in occasione di un assist quando disse che si era sorpreso pure lui perché non era il suo forte

non so se sia merito di Possanzini o suo personale, ai tempi dell’Unione mi era parso un tipo in gamba, conscio dei difetti e disposto a lavorarci su, un ragazzo sveglio insomma, per cui tendo a credere che nei miglioramenti molto sia merito suo, e’ un fatto che ora e’ un punto di forza della capolista

che ha fatto 38 punti in 16 partite, per cui c’e’ poco da discutere, complimenti e basta

Se però Bianchimano non si mangia un gol già fatto...

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, pinot ha scritto:

ieri ho saltellato fra Mantova, Padova e …Manchester, per la verità ingiustamente trascurato

tutti ci auguriamo che il Mantova dia segni di cedimento ma per ora, partita con Trento a parte, non e’ così 

anche ieri dopo un primo tempo complicato nella ripresa ha pienamente legittimato la vittoria mettendo in mostra i soliti pregi, cioè una fase offensiva quasi irresistibile, e i consueti difetti, cioè una fase difensiva con amnesie clamorose, in un caso anche causate da sfortuna nell’occasione della scivolata dell’ultimo difensore che ha messo in porta il giocatore del Renate

fra le varie positività io sottolinerei l’incredibile trasformazione di Mensah diventato un altro giocatore rispetto a quando giocava qua

ora e’ un attaccante che capisce il gioco, dialoga, sa muoversi, sa sfruttare appieno le qualità fisiche e pare aver limato i difetti tecnici, quanto meno nelle partite che ho visto non ha partorito quelle bestialità che talvolta combinava qua, allora era capace di tutto e del contrario di tutto e ricordo ancora la sua autoironia in occasione di un assist quando disse che si era sorpreso pure lui perché non era il suo forte

non so se sia merito di Possanzini o suo personale, ai tempi dell’Unione mi era parso un tipo in gamba, conscio dei difetti e disposto a lavorarci su, un ragazzo sveglio insomma, per cui tendo a credere che nei miglioramenti molto sia merito suo, e’ un fatto che ora e’ un punto di forza della capolista

che ha fatto 38 punti in 16 partite, per cui c’e’ poco da discutere, complimenti e basta

Io ho visto parte di Mantova Renate e concordo sul fatto che Mensah è un pericolo pubblico n.1 in questo momento, ogni volta che cerca il dribbling c'è d'aver paura, ma non solo..è migliorato tanto.

Altra considerazione è la forza psicologica e convinzione che hanno in questi momento..prendono un goal e come nulla fosse iniziano a spingere e la rimontano; non escluderei che avrebbero rimontato anche in caso del 2-1 divorato dall'attaccante del Renate. Ad oggi temo molto di più loro che il Padova. Vediamo venerdì a Vicenza cosa faranno..con il presidente che ha minacciato di mollare tutto se non vanno in serie C..

Link to comment
Share on other sites

Complimenti al Mantova ovviamente, ma una squadra che si fa quasi 2 gol da soli in un tempo mostra cmq punti interrogativi importanti. Il Padova fa fatica a produrre volume, 7 pareggi in 16 partite certificano solidità ma anche qualche limite.

Insomma rispetto certo ma per qualità complessiva e profondità continuo a pensare siamo i migliori.

DOmani turno scomodissimo ma per me davvero importante per metterci comodi e vedere che succede venerdi sera...

  • Mi piace 1
Link to comment
Share on other sites

4 ore fa, pinot ha scritto:

ieri ho saltellato fra Mantova, Padova e …Manchester, per la verità ingiustamente trascurato

tutti ci auguriamo che il Mantova dia segni di cedimento ma per ora, partita con Trento a parte, non e’ così 

anche ieri dopo un primo tempo complicato nella ripresa ha pienamente legittimato la vittoria mettendo in mostra i soliti pregi, cioè una fase offensiva quasi irresistibile, e i consueti difetti, cioè una fase difensiva con amnesie clamorose, in un caso anche causate da sfortuna nell’occasione della scivolata dell’ultimo difensore che ha messo in porta il giocatore del Renate

fra le varie positività io sottolinerei l’incredibile trasformazione di Mensah diventato un altro giocatore rispetto a quando giocava qua

ora e’ un attaccante che capisce il gioco, dialoga, sa muoversi, sa sfruttare appieno le qualità fisiche e pare aver limato i difetti tecnici, quanto meno nelle partite che ho visto non ha partorito quelle bestialità che talvolta combinava qua, allora era capace di tutto e del contrario di tutto e ricordo ancora la sua autoironia in occasione di un assist quando disse che si era sorpreso pure lui perché non era il suo forte

non so se sia merito di Possanzini o suo personale, ai tempi dell’Unione mi era parso un tipo in gamba, conscio dei difetti e disposto a lavorarci su, un ragazzo sveglio insomma, per cui tendo a credere che nei miglioramenti molto sia merito suo, e’ un fatto che ora e’ un punto di forza della capolista

che ha fatto 38 punti in 16 partite, per cui c’e’ poco da discutere, complimenti e basta

Ma guarda, Mensah secondo me gioca finalmente nel suo ruolo. Prima punta. 

Ovvio che le caratteristiche di corsa lo spingevano più sull'esterno, anche perché l'1-1 era comunque bruciate, ma le scelte non erano sempre tra le migliori. 

Da prima punta può svariate, a corsa e un fisico che fai fatica ad anticipare. 

Marcare un giocatore che ti scappa via ad ogni movimento è una fatica mentale no da poco per un centrale. E molto più semplice trovarlo da esterno/terzino, perché più o meno può studiare il suo dribbling forte. 

 

Link to comment
Share on other sites

2 minuti fa, ndocojo ha scritto:

Ma guarda, Mensah secondo me gioca finalmente nel suo ruolo. Prima punta. 

Ovvio che le caratteristiche di corsa lo spingevano più sull'esterno, anche perché l'1-1 era comunque bruciate, ma le scelte non erano sempre tra le migliori. 

Da prima punta può svariate, a corsa e un fisico che fai fatica ad anticipare. 

Marcare un giocatore che ti scappa via ad ogni movimento è una fatica mentale no da poco per un centrale. E molto più semplice trovarlo da esterno/terzino, perché più o meno può studiare il suo dribbling forte. 

 

Ieri è stato strepitoso, ma ha giocato largo a sinistra nel tridente

Link to comment
Share on other sites

14 minutes ago, ndocojo said:

Ma guarda, Mensah secondo me gioca finalmente nel suo ruolo. Prima punta. 

Ovvio che le caratteristiche di corsa lo spingevano più sull'esterno, anche perché l'1-1 era comunque bruciate, ma le scelte non erano sempre tra le migliori. 

Da prima punta può svariate, a corsa e un fisico che fai fatica ad anticipare. 

Marcare un giocatore che ti scappa via ad ogni movimento è una fatica mentale no da poco per un centrale. E molto più semplice trovarlo da esterno/terzino, perché più o meno può studiare il suo dribbling forte. 

 

A fontanafredda era stato ben marcato, anche con le cattive, dai nostri.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


  • Donazione 2024 per il forum

    Se vuoi lasciare un piccolo obolo per il mantenimento della nostra comunità virtuale, questo è il posto giusto!



    81% of donation goal reached.
    Donate Sidebar by DevFuse
  • Who's Online (See full list)

    There are no registered users currently online

  • Popular Contributors

×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×