Jump to content

Amichevoli estive e Supercoppa 2023 Pallacanestro Trieste


Recommended Posts

in ogni caso Cividale ha dei giovani davvero molto interessanti..marcati o meno,bisogna metterla dentro.

Trieste ancora ingiudicabile, viste le assenze..ma non mi dispiace.

Proseguono le analogie scaramantiche con la stagione della promozione.

1) prima giornata di campionato contro Orzinuovi.

2) Italo Argentino, un esterno che inizia per F

3) Record iniziale di 3 a 1 nelle amichevoli(o era 4 a 1?Boh)

4) Secondo Straniero  che non ha ancora debuttato.

5) Brontolii estivi di Pinot.😁😉

  • Grazie 2
  • Haha 4
Link to comment
Share on other sites

turandomi il naso, ho visto la registrazione della puntata di ieri del Caffè di Tele4

mi interessava sentire Arcieri e tutto il resto l’ho saltato accuratamente

devo dire che mi è piaciuto molto, è stato molto diretto pur nel suo italiano precario, molto tecnico, competente

molto diverso dagli addetti ai lavori nostrani, Ghiacci in primis, abili nel parlare senza dire niente ed anche discretamente imprecisi nel tentativo di dimostrare di aver fatto la cosa giusta

ha confessato una cosa di cui ero certo, che cioè l’ingaggio di Brooks è stato fatto perché Ruzzier non si decideva a firmare e dunque è stata scelta una guardia capace di giostrare da 1 e da 2, forse più PG che SG

la domanda che andava fatta è se Ruzzier fosse già stato firmato Arcieri avrebbe preso lo stesso Brooks ? ovviamente ne’ Baldini ne’ il conduttore l’hanno fatta, limitandosi alle solite smancerie celebrative, del resto in quella pseudo trasmissione una domanda che sia un po’ cattiva  e capace di mettere in imbarazzo l’ospite non e’ contemplata

interessante anche il richiamo alla versatilità che il coach cerca nei giocatori, con la possibilità di quintetti piccoli con Filloy da 3 e Reyes da 4 o addirittura da 5, e di quintetti alti con Candu e Vildera assieme, ovviamente dipende anche dall’avversario

insomma un’impressione positiva, anche di discreta umiltà laddove ha confessato che ne’ lui ne’ il coach conoscono la A2 per cui chiedono molto e si informano

umilta’ ma anche sinceramente dal mio punto di vista inquietudine

  • Grazie 1
  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

20 minuti fa, pinot ha scritto:

ovviamente ne’ Baldini ne’ il conduttore l’hanno fatta, limitandosi alle solite smancerie celebrative, del resto in quella pseudo trasmissione una domanda che sia un po’ cattiva  e capace di mettere in imbarazzo l’ospite non e’ contemplata

Per la cronaca, uno dei giornalisti da te citati,su facebook ha scritto o detto(non ricordo esattamente) che Filloy è un giocatore scoutizzabile. Da qua puoi capire perfettamente (ma lo saprai già) il perché di certe " non domande".

Link to comment
Share on other sites

Reyes dovrebbe arrivare sabato e il venerdì seguente abbiamo la prima vera partita contro Udine in Supercoppa.

Supponendo di avere il roster al completo, senza giocatori fuori per affaticamento muscolare, vedremo i reali passi avanti della squadra a livello di affiatamento e soprattutto dei cambi difensivi e marcature strette, aspetto sul quale abbiamo sofferto per parecchi minuti contro Cividale.

Era prevedibile che le squadre con esterni piccoli ci potessero mettere in difficoltà con la loro rapidità e aggressività, magari unite ad una difesa a zona e con pressing a tutto campo, ma dobbiamo migliorare in questo.

 

Link to comment
Share on other sites

59 minuti fa, Orgoglio Triestino ha scritto:

Reyes dovrebbe arrivare sabato e il venerdì seguente abbiamo la prima vera partita contro Udine in Supercoppa.

Supponendo di avere il roster al completo, senza giocatori fuori per affaticamento muscolare, vedremo i reali passi avanti della squadra a livello di affiatamento e soprattutto dei cambi difensivi e marcature strette, aspetto sul quale abbiamo sofferto per parecchi minuti contro Cividale.

Era prevedibile che le squadre con esterni piccoli ci potessero mettere in difficoltà con la loro rapidità e aggressività, magari unite ad una difesa a zona e con pressing a tutto campo, ma dobbiamo migliorare in questo.

 

Scusa, ma la prima partita non è a Cividale mercoledì?

Link to comment
Share on other sites

A proposito di Udine, mi e' capitato di vedere, per caso, si intende, la partita contro Torino e parte di quella contro i pessimi croati.

Alcune considerazioni estive.

Play..Non mi entusiasmano ne' Monaldi ne' Caroti..non farei cambio con  i nostri Ruzzier e Bossi..A me Monaldi sembra piu' un finalizzatore che un direttore di orchestra, con alterne fortune, tra l'altro.Caroti,invece, sembra carente nella finalizzazione ..poco preciso, mentre in regia si limita al compitino fatto in classe.

Reparto guardie. Clarck secondo me e' molto ma molto concreto..Arletti potrebbe essere una rivelazione.Poniamo attenzione a questo giovane.

Ali..Alibegovic per essere efficace si deve accendere..altrimenti e' quasi dannoso..non bada alle sottigliezze, invece, Ikangi..molto utile..

Nr. 4...abbiamo Da Ros e Gaspardo..quest'ultimo al  torneo non e' entrato in campo..di Da Ros inutile parlare..conosciamo bene pregi e difetti..

Centri..Delia in A2 potrebbe essere un fattore importante..poche squadre possiedono atletismo nell'aria pitturata in questa categoria..e questo potrebbe giovargli.Vedovato sembra "solo" utile a non far danni...Vildera, per fare un raffronto dovrebbe avere un peso specifico maggiore.

In sostanza di Udine temo soprattutto l'esperienza e la classe, per la categoria, di Clark..

L'estro di Alibegovic e soprattuto di Da Ros.

La solidita' di Delia(che al torneo ha fatto solo intravedere)

La fisicita' di Gaspardo, Ikangi e Arletti.

Link to comment
Share on other sites

33 minuti fa, alvin66 ha scritto:

A proposito di Udine, mi e' capitato di vedere, per caso, si intende, la partita contro Torino e parte di quella contro i pessimi croati.

Alcune considerazioni estive.

Play..Non mi entusiasmano ne' Monaldi ne' Caroti..non farei cambio con  i nostri Ruzzier e Bossi..A me Monaldi sembra piu' un finalizzatore che un direttore di orchestra, con alterne fortune, tra l'altro.Caroti,invece, sembra carente nella finalizzazione ..poco preciso, mentre in regia si limita al compitino fatto in classe.

Reparto guardie. Clarck secondo me e' molto ma molto concreto..Arletti potrebbe essere una rivelazione.Poniamo attenzione a questo giovane.

Ali..Alibegovic per essere efficace si deve accendere..altrimenti e' quasi dannoso..non bada alle sottigliezze, invece, Ikangi..molto utile..

Nr. 4...abbiamo Da Ros e Gaspardo..quest'ultimo al  torneo non e' entrato in campo..di Da Ros inutile parlare..conosciamo bene pregi e difetti..

Centri..Delia in A2 potrebbe essere un fattore importante..poche squadre possiedono atletismo nell'aria pitturata in questa categoria..e questo potrebbe giovargli.Vedovato sembra "solo" utile a non far danni...Vildera, per fare un raffronto dovrebbe avere un peso specifico maggiore.

In sostanza di Udine temo soprattutto l'esperienza e la classe, per la categoria, di Clark..

L'estro di Alibegovic e soprattuto di Da Ros.

La solidita' di Delia(che al torneo ha fatto solo intravedere)

La fisicita' di Gaspardo, Ikangi e Arletti.

mah, sulla carta siamo là 

noi forse più forti nelle guardie, loro nei lunghi

dipendera’ dalla chimica che si creerà 

i pronostici notoriamente tendono ad andare a farsi benedire in A2, sulla carta se la giocano Trieste, Udine, Trapani, Cantù, Treviglio, Verona + le finaliste nella scorsa stagione, ma vediamo quali saranno gli underdog che inevitabilmente si materializzeranno

penso alla F di Caja, che parte a fari spenti, a Cento e chissà a Cividale che inizia con un solo straniero e non finirà così 

Link to comment
Share on other sites

42 minuti fa, alvin66 ha scritto:

A proposito di Udine, mi e' capitato di vedere, per caso, si intende, la partita contro Torino e parte di quella contro i pessimi croati.

Alcune considerazioni estive.

Play..Non mi entusiasmano ne' Monaldi ne' Caroti..non farei cambio con  i nostri Ruzzier e Bossi..A me Monaldi sembra piu' un finalizzatore che un direttore di orchestra, con alterne fortune, tra l'altro.Caroti,invece, sembra carente nella finalizzazione ..poco preciso, mentre in regia si limita al compitino fatto in classe.

Reparto guardie. Clarck secondo me e' molto ma molto concreto..Arletti potrebbe essere una rivelazione.Poniamo attenzione a questo giovane.

Ali..Alibegovic per essere efficace si deve accendere..altrimenti e' quasi dannoso..non bada alle sottigliezze, invece, Ikangi..molto utile..

Nr. 4...abbiamo Da Ros e Gaspardo..quest'ultimo al  torneo non e' entrato in campo..di Da Ros inutile parlare..conosciamo bene pregi e difetti..

Centri..Delia in A2 potrebbe essere un fattore importante..poche squadre possiedono atletismo nell'aria pitturata in questa categoria..e questo potrebbe giovargli.Vedovato sembra "solo" utile a non far danni...Vildera, per fare un raffronto dovrebbe avere un peso specifico maggiore.

In sostanza di Udine temo soprattutto l'esperienza e la classe, per la categoria, di Clark..

L'estro di Alibegovic e soprattuto di Da Ros.

La solidita' di Delia(che al torneo ha fatto solo intravedere)

La fisicita' di Gaspardo, Ikangi e Arletti.

Delia lo voglio vedere in difesa, contro giocatori che devi rincorrere oltre la linea dei 3punti tipo Candussi,o addirittura Reyes quando farà il 5,e lo farà... Curioso di vedere chi avrà la meglio. Sul resto sono d'accordo su tutto 

Link to comment
Share on other sites

40 minuti fa, pinot ha scritto:

mah, sulla carta siamo là 

noi forse più forti nelle guardie, loro nei lunghi

dipendera’ dalla chimica che si creerà 

i pronostici notoriamente tendono ad andare a farsi benedire in A2, sulla carta se la giocano Trieste, Udine, Trapani, Cantù, Treviglio, Verona + le finaliste nella scorsa stagione, ma vediamo quali saranno gli underdog che inevitabilmente si materializzeranno

penso alla F di Caja, che parte a fari spenti, a Cento e chissà a Cividale che inizia con un solo straniero e non finirà così 

La f potrebbe essere la sorpresa del campionato 

Link to comment
Share on other sites

Scusate, forse è OT in un discorso sulle amichevoli estive, ma visto che ne parliamo anche qui lo chiedo:
perché qui e anche in altri ambienti di tifosi si continua a osannare Delia?

Capisco la riconoscenza e il ricordo di come può aver giocato anche bene da noi, ma già l'ultimo anno che è stato qui (21/22) era letteralmente solo un peso. Mai un fattore positivo in attacco, sempre pagato in difesa, 0 presenza a rimbalzo, mani morbide, paura di attaccare il ferro in post (nonostante sia alto) rifugiandosi sempre in scarichi che bloccavano l'attacco, percentuali peggiori di Vildera ai liberi... e poi lento! Io non so se era svogliato o se non ne aveva più, ma quell'anno è stato penoso, meglio solo di Tyshon (scusate se lo devo nominare). Infatti non a caso ci siamo salvati e risaliti fino al 9o posto quando lui si è fatto male e abbiamo fatto un filotto di mi sembra 4 partite senza di lui, tutte vinte tranne contro la virtus mi pare.

Non so dove abbia giocato l'anno scorso ma non capisco tutto questo timore per Delia a Udine, secondo me Candussi gli può mangiare in testa tranquillamente... mi sono perso qualcosa?
 

  • Grazie 1
Link to comment
Share on other sites

16 ore fa, Riccardo ha scritto:

Scusate, forse è OT in un discorso sulle amichevoli estive, ma visto che ne parliamo anche qui lo chiedo:
perché qui e anche in altri ambienti di tifosi si continua a osannare Delia?

Capisco la riconoscenza e il ricordo di come può aver giocato anche bene da noi, ma già l'ultimo anno che è stato qui (21/22) era letteralmente solo un peso. Mai un fattore positivo in attacco, sempre pagato in difesa, 0 presenza a rimbalzo, mani morbide, paura di attaccare il ferro in post (nonostante sia alto) rifugiandosi sempre in scarichi che bloccavano l'attacco, percentuali peggiori di Vildera ai liberi... e poi lento! Io non so se era svogliato o se non ne aveva più, ma quell'anno è stato penoso, meglio solo di Tyshon (scusate se lo devo nominare). Infatti non a caso ci siamo salvati e risaliti fino al 9o posto quando lui si è fatto male e abbiamo fatto un filotto di mi sembra 4 partite senza di lui, tutte vinte tranne contro la virtus mi pare.

Non so dove abbia giocato l'anno scorso ma non capisco tutto questo timore per Delia a Udine, secondo me Candussi gli può mangiare in testa tranquillamente... mi sono perso qualcosa?
 

Un lungo va sempre valutato anche in base a chi ha attorno,perché va attivato dai piccoli. Il secondo anno Delia ha perso Fernandez con il quale aveva ottimo feeling ed era l'unico in grado di trovarlo sul pnroll. Offensivamente è buon buon attaccante(ottimo in lega2),tecnico,con mani morbide,ottimo passatore,non è in discussione. Il problema è la difesa e la capacità di difendere i pnroll,e di seguire avversari più mobili. E la tenuta fisica: può fare 30 minuti ogni 2giorni nei play-off?

Link to comment
Share on other sites

18 minuti fa, MangiafuocoMcrae ha scritto:

Un lungo va sempre valutato anche in base a chi ha attorno,perché va attivato dai piccoli. Il secondo anno Delia ha perso Fernandez con il quale aveva ottimo feeling ed era l'unico in grado di trovarlo sul pnroll. Offensivamente è buon buon attaccante(ottimo in lega2),tecnico,con mani morbide,ottimo passatore,non è in discussione. Il problema è la difesa e la capacità di difendere i pnroll,e di seguire avversari più mobili. E la tenuta fisica: può fare 30 minuti ogni 2giorni nei play-off?

perfettamente d’accordo

magari si tende a ricordare gli ultimi mesi a TS, assolutamente negativi, dimenticando quanto fatto in precedenza

e’ un manuale di tecnica per il ruolo ma privo di atleticita’, se avesse avuto pure quella certamente avrebbe fatto una carriera prestigiosa

UD ha con lui e Da Ros 2 lunghi di grande tecnica seppure entrambi di scarsa atleticita’, cosa che in A2 pesa di meno rispetto alla A

non sottovalutiamo però Gaspardo, reduce da una stagione negativa ma un lusso per la categoria, giocatore atletico e con buonissima mano anche se lo scorso anno ha tirato male, mi aspetto da lui una stagione decisamente migliore anche perché un 205cm atletico e con tiro in grado di giostrare da 3 in A2 è semplicemente immarcabile se integro e in forma

condivido l’osservazione sulle potenziali difficoltà fisiche di Delia nelle partite ravvicinate di PO, notoriamente la sua autonomia non è’ granché

Link to comment
Share on other sites

non dimentichiamo anche che nella seconda parte di stagione negativa di Delia, ma è stata negativa per tutta la squadra che perdeva sempre, hanno pesato sia la partenza di Lobito, già ricordata da Mangiafuoco, sia gli impegni con la nazionale argentina a luglio-agosto e poi in febbraio, molto impegnativi anche dal punto di vista dei viaggi e dei trasferimenti

di fatto è arrivato a fine stagione con la lingua di fuori

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, MangiafuocoMcrae ha scritto:

Un lungo va sempre valutato anche in base a chi ha attorno,perché va attivato dai piccoli. Il secondo anno Delia ha perso Fernandez con il quale aveva ottimo feeling ed era l'unico in grado di trovarlo sul pnroll. Offensivamente è buon buon attaccante(ottimo in lega2),tecnico,con mani morbide,ottimo passatore,non è in discussione. Il problema è la difesa e la capacità di difendere i pnroll,e di seguire avversari più mobili. E la tenuta fisica: può fare 30 minuti ogni 2giorni nei play-off?

Molto vero ciò che dici però Udine chi ha per innescarlo nei PnR? perchè quello è il suo gioco forte in attacco. Monaldi a mio avviso assolutamente no, forse forse Caroti ma non mi sembra uno dal passaggio illuminante. Sinceramente l'unico che potrebbe metterlo in ritmo sarebbe Da Ros, da capire come però visto che sicuramente non avverrà dal PnR

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×