Jump to content

Recommended Posts

2 ore fa, forest ha scritto:

Chissà cosa farebbe Kane se fosse in forma....

Scherzi a parte, passeggiata inglese come da pronostico e niente suicidi.

Quattro vinte e un pari, otto fatti e zero subiti, non arrivano certo in semifinale da intrusi.

Eppure per me a livello di gioco siamo meglio noi, e se battiamo la Spagna non andiamo certo a Wembley a fare le comparse....

...dato per scontato che i padroni di casa dell'europeo itinerante non si facciano sorprendere dai danesi.

 

Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Contea di Trieste ha scritto:

...dato per scontato che i padroni di casa dell'europeo itinerante non si facciano sorprendere dai danesi.

 

dubito

Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Contea di Trieste ha scritto:

...dato per scontato che i padroni di casa dell'europeo itinerante non si facciano sorprendere dai danesi.

 

Beh, a Wembley se battiamo la Spagna noi ci andiamo comunque...

Ma anch'io  dubito che sia coi danesi.

Link to post
Share on other sites

mi pare che ci sia una certa difficoltà ad accettare il fatto che l’Inghilterra è semplicemente una nazionale molto forte e probabilmente la migliore del lotto

in questo senso erano divertenti i commenti su RAI 1 nell’intervallo, in fondo oltre al gol non ha creato tanto….l’Ucraina quando ha spinto li ha messi in difficoltà…..e altre amenità di questo genere mentre in tutta evidenza gli inglesi erano in pieno controllo

e infatti nel secondo tempo, pronti via 3-0

a me pare esercizio abbastanza inutile e degno del “ perfida albione “ cercare i difetti di una squadra che Southgate ha costruito con molta intelligenza

sapendo alla perfezione quali sono i suoi punti di forza - un centravanti top, una serie di giovani trequartisti fenomenali - e quelli di debolezza - centrali difensivi massicci e lenti -

cosi’ ha puntato su questo 4-2-3-1, molto usato in Premier, che protegge la linea difensiva con l’uomo di fatica Phillips, vera sorpresa di questi europei, e con l’ottimo Rice, perno di centrocampo e all’occorrenza terzo centrale avendo la struttura fisica per farlo, elemento insostituibile a protezione dei centrali di difesa

in più il terzino destro Walker sa giocare anche da terzo di destra nella difesa a 3, è forte di testa e fisicamente regge ogni contrasto per cui pure lui da man forte ai centrali

ecco che avviene il miracolo, l’Inghilterra ha il portiere imbattuto e su questa impenetrabilità difensiva costruisce i suoi successi

al resto ci pensano i 4 attaccanti, ieri Foden e Rashford erano in panchina e Saka in tribuna, giusto per capire cosa ha a disposizione Southgate

per me favoritissimi e non solo perché giocano in casa, non dimentichiamo che al Mondiale sono usciti in semifinale nei tempi supplementari

mi sa che più di qualcuno deve rassegnarsi, il classico mantra la Premier non rispecchia il calcio inglese mi sa che deve essere aggiornato….

Link to post
Share on other sites

Vabbè, che abbiano una squadra forte plasmata dal campionato più competitivo del pianeta non lo mette in dubbio nessuno (tenderei a non considerare i commenti della RAI che con i loro commentatori mettono chiaramente in evidenza come non basti essere stato un grande calciatore per capire qualcosa di calcio). 

E, visto che la fortuna serve sempre in queste competizioni, hanno avuto un cammino abbastanza agevole: girone semplice, Germania inguardabile (ma stavano per regalare il pareggio), Ucraina miracolato (ricordo che ha superato il girone eliminatorio per grazia di dio e con la Svezia non sanno nemmeno loro come sono passati). 

Ora hanno la Danimarca, squadra in missione, superata la quale avranno l'unico grande scoglio del loro Europeo: o Spagna o Italia. 

Non è un tentativo di sminuire il loro cammino fino ad ora che definirei autoritario. 

Edited by ndocojo
  • Grazie 2
Link to post
Share on other sites
Adesso, atleticoiero ha scritto:

In questo caso sì, i soliti fenomeni da tastiera che si spacciano intenditori

Ah vabbé, ho letto pure gente che ha criticato la partita di Chiellini. 

 

Link to post
Share on other sites

Per me gli inglesi sono la squadra da battere: arriveranno probabilmente in finale a casa loro dopo aver passeggiato ai gironi e aver sudato seriamente solamente contro la Germania (che per me è quadra sopravvalutata e a fine ciclo) mentre noi o gli spagnoli arriveremo all'appuntamento fatidico con due autentiche battaglie sul groppone. Per me non succede, ma se succede....

Link to post
Share on other sites

Nessuno sminuisce gli inglesi, ci mancherebbe.

Hanno una squadra di gamba e talento.

Non hanno brillato, ma non serve brillare per vincere.

Diciamo che un percorso relativamente agevole e il giocare 6 partite su 7 in casa ha aiutato.

Ciò detto, io coi danesi li vedo ovviamente favoriti, ma non così nettamente.

Detto questo Italia-Spagna è al 50%-50%.

Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, Contea di Trieste ha scritto:

Nessuno sminuisce gli inglesi, ci mancherebbe.

Hanno una squadra di gamba e talento.

Non hanno brillato, ma non serve brillare per vincere.

Diciamo che un percorso relativamente agevole e il giocare 6 partite su 7 in casa ha aiutato.

Ciò detto, io coi danesi li vedo ovviamente favoriti, ma non così nettamente.

Detto questo Italia-Spagna è al 50%-50%.

Concordo con te, secondo me sottovalutiamo i danesi che contro il Belgio dominarono salvo poi uscire sconfitti per degli episodi, sono una squadra in stato di grazia dove Kjaer sembra il Dellas del 2004. 

Edited by atleticoiero
Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Euskal Herria ha scritto:

Come giustamente facevano notare, delle 4 semifinaliste, l’Italia è l’unico paese a non essere una monarchia 

 

E mi sembra un ulteriore ottimo motivo per vinzerlo sto Europeo. Veder el stempià col fio lole che applaudi i futuri baronetti a Wembley dopo la finale saria una scena raccapricciante. 

  • Mi piace 1
Link to post
Share on other sites

da segnalare intanto la favolosa domanda della giornalista (dovrebbe essere forse la Scarnati...) Rai al centrocampista Barella durante la conferenza stampa 

parlando di "Notti Magiche", la preparatissima giornalista chiede a Barella come lui abbia vissuto, cosa ricordi di queste "notti magiche"

Barella è del 1997

è sempre un piacere pagare il canone

Link to post
Share on other sites
6 ore fa, pinot ha scritto:

mi pare che ci sia una certa difficoltà ad accettare il fatto che l’Inghilterra è semplicemente una nazionale molto forte e probabilmente la migliore del lotto

in questo senso erano divertenti i commenti su RAI 1 nell’intervallo, in fondo oltre al gol non ha creato tanto….l’Ucraina quando ha spinto li ha messi in difficoltà…..e altre amenità di questo genere mentre in tutta evidenza gli inglesi erano in pieno controllo

e infatti nel secondo tempo, pronti via 3-0

a me pare esercizio abbastanza inutile e degno del “ perfida albione “ cercare i difetti di una squadra che Southgate ha costruito con molta intelligenza

sapendo alla perfezione quali sono i suoi punti di forza - un centravanti top, una serie di giovani trequartisti fenomenali - e quelli di debolezza - centrali difensivi massicci e lenti -

cosi’ ha puntato su questo 4-2-3-1, molto usato in Premier, che protegge la linea difensiva con l’uomo di fatica Phillips, vera sorpresa di questi europei, e con l’ottimo Rice, perno di centrocampo e all’occorrenza terzo centrale avendo la struttura fisica per farlo, elemento insostituibile a protezione dei centrali di difesa

in più il terzino destro Walker sa giocare anche da terzo di destra nella difesa a 3, è forte di testa e fisicamente regge ogni contrasto per cui pure lui da man forte ai centrali

ecco che avviene il miracolo, l’Inghilterra ha il portiere imbattuto e su questa impenetrabilità difensiva costruisce i suoi successi

al resto ci pensano i 4 attaccanti, ieri Foden e Rashford erano in panchina e Saka in tribuna, giusto per capire cosa ha a disposizione Southgate

per me favoritissimi e non solo perché giocano in casa, non dimentichiamo che al Mondiale sono usciti in semifinale nei tempi supplementari

mi sa che più di qualcuno deve rassegnarsi, il classico mantra la Premier non rispecchia il calcio inglese mi sa che deve essere aggiornato….

Direi che dopo questo post tutto è pronto per il trionfo azzurro.

Per me conoscendo un po’ gli inglesi e la loro mancanza della cultura della vittoria (come il Belgio e come è stato per 30 anni per la Spagna) giocare in casa l’eventuale finale non sarà un vantaggio.

Inoltra parliamoci chiaro, finora non sono stati veramente testati, la semifinale potrebbe iniziare a dire qualcosa in più. Paradossalmente dovessimo trovarci in finale preferirei una Inghilterra a cui tutto sia filato liscio, semi compresa.

Da ultimo l’Italia finora è stata la squadra con la migliore condizione fisica , giocando di fatto una partita in meno (Galles) il che mi rassicura sulla tenuta.

Insomma scaramanzia a parte e nonostante la mancanza di una punta di alto livello, siamo a mio avviso, giunti a questo punto, la squadra da battere.

Link to post
Share on other sites
52 minuti fa, poli ha scritto:

Direi che dopo questo post tutto è pronto per il trionfo azzurro.

Per me conoscendo un po’ gli inglesi e la loro mancanza della cultura della vittoria (come il Belgio e come è stato per 30 anni per la Spagna) giocare in casa l’eventuale finale non sarà un vantaggio.

Inoltra parliamoci chiaro, finora non sono stati veramente testati, la semifinale potrebbe iniziare a dire qualcosa in più. Paradossalmente dovessimo trovarci in finale preferirei una Inghilterra a cui tutto sia filato liscio, semi compresa.

Da ultimo l’Italia finora è stata la squadra con la migliore condizione fisica , giocando di fatto una partita in meno (Galles) il che mi rassicura sulla tenuta.

Insomma scaramanzia a parte e nonostante la mancanza di una punta di alto livello, siamo a mio avviso, giunti a questo punto, la squadra da battere.

beh, non sono stati testati….hanno eliminato la Germania 2-0….

  • Mi piace 1
Link to post
Share on other sites
1 ora fa, pinot ha scritto:

beh, non sono stati testati….hanno eliminato la Germania 2-0….

Oddio, perso con la Francia e quasi fuori con l’Ungheria non mi sembra il percorso di uno squadrone…tralasciando una marcia di avvicinamento a dir poco difficoltosa… do you remember le 6 pere prese dalla Spagna?

Insomma uscendo dalla logica del nome normale amministrazione 

Link to post
Share on other sites
44 minuti fa, poli ha scritto:

Oddio, perso con la Francia e quasi fuori con l’Ungheria non mi sembra il percorso di uno squadrone…tralasciando una marcia di avvicinamento a dir poco difficoltosa… do you remember le 6 pere prese dalla Spagna?

Insomma uscendo dalla logica del nome normale amministrazione 

Ti confondi Poli. Succede anche ai migliori, come me per esempio..😁

Hanno vinto con Croazia e Repubblica Ceca e pareggiato con la Scozia. 

Il che non li certifica come lo squadrone che tremare il mondo fa.. ma insomma in finale non partiranno da sfavoriti e la Danimarca non sarà un problema, perché fisicamente loro e la Francia son quelle che hanno i chili e non solo la tecnica in mezzo..

Link to post
Share on other sites
24 minuti fa, gimmi ha scritto:

Ti confondi Poli. Succede anche ai migliori, come me per esempio..😁

Hanno vinto con Croazia e Repubblica Ceca e pareggiato con la Scozia. 

Il che non li certifica come lo squadrone che tremare il mondo fa.. ma insomma in finale non partiranno da sfavoriti e la Danimarca non sarà un problema, perché fisicamente loro e la Francia son quelle che hanno i chili e non solo la tecnica in mezzo..

Poli scriveva della Germania, non di buon livello e quindi non un test indicativo per gli inglesi

Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, GiGi-TO ha scritto:

Poli scriveva della Germania, non di buon livello e quindi non un test indicativo per gli inglesi

Eh niente, perdo proprio colpi.. rileggendo hai ovviamente ragione e ce l'ha anche Poli 

Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, gimmi ha scritto:

Eh niente, perdo proprio colpi.. rileggendo hai ovviamente ragione e ce l'ha anche Poli 

Ti sono vicino, quando possibile, ti aiuterò 

  • Haha 1
Link to post
Share on other sites

Per me la Danimarca non parte sconfitta, ritengo che una sorpresa ci possa stare. 

Certo potrebbe pesare il fatto che l'Inghilterra gioca in casa, presumibilmente (se ho capito bene) con quasi tutti gli spalti pieni di tifosi inglesi.

Link to post
Share on other sites
5 ore fa, poli ha scritto:

Oddio, perso con la Francia e quasi fuori con l’Ungheria non mi sembra il percorso di uno squadrone…tralasciando una marcia di avvicinamento a dir poco difficoltosa… do you remember le 6 pere prese dalla Spagna?

Insomma uscendo dalla logica del nome normale amministrazione 

Mah, normale amministrazione ora che sono usciti, per me.

Anche perché con la Francia non mi pare abbiano fatto schifo, e le quattro pere al Portogallo (che meritava di eliminare il Belgio, per esser chiari) chissà perchè vanno nel dimenticatoio...

Hanno certamente pagato l'assenza di una punta di peso, ma tutto sommato io su un centrocampo con Kimmich, Goretzka, Gundogan, Kroos e Gosens non è che ci sputo...

Parliamo di titolari di Bayern, City, Real...

E Gnabry, Muller, Havertz o Werner non è che vengono dalla Solbiatese..

Neuer è ancora un signor portiere, e certo dietro gli anni passano, ma ribadisco che se Muller fa gol solo soletto davanti a Pickford oggi magari sono loro ad aspettare i danesi...

Poi ok, non è una grande Germania e siamo d'accordissimo, ma ordinaria amministrazione farli fuori anche no, secondo me.

Sempre ribadendo che fin qua la squadra migliore è stata l'Italia, il che ovviamente non dà alcuna garanzia che sia anche la vincitrice.

P.S.: vedo con piacere che Atletico finalmente si sta convertendo su Kjaer, che per me è senza dubbio alcuno fra i migliori centrali della A, e lo dico avendone viste tutte, ma proprio tutte, le prestazioni di quest'anno e dell'anno scorso.

Non solo il.suo arrivo ha cambiato (in meglio) la difesa del Milan, ma quando Tomori ha mostrato cosa sa fare l'ipotesi che fosse Kjaer a uscire non è stata presa in considerazione da nessuno.

Edited by forest
Link to post
Share on other sites
26 minuti fa, forest ha scritto:

Mah, normale amministrazione ora che sono usciti, per me.

Anche perché con la Francia non mi pare abbiano fatto schifo, e le quattro pere al Portogallo (che meritava di eliminare il Belgio, per esser chiari) chissà perchè vanno nel dimenticatoio...

Hanno certamente pagato l'assenza di una punta di peso, ma tutto sommato io su un centrocampo con Kimmich, Goretzka, Gundogan, Kroos e Gosens non è che ci sputo...

Parliamo di titolari di Bayern, City, Real...

E Gnabry, Muller, Havertz o Werner non è che vengono dalla Solbiatese..

Neuer è ancora un signor portiere, e certo dietro gli anni passano, ma ribadisco che se Muller fa gol solo soletto davanti a Pickford oggi magari sono loro ad aspettare i danesi...

Poi ok, non è una grande Germania e siamo d'accordissimo, ma ordinaria amministrazione farli fuori anche no, secondo me.

Sempre ribadendo che fin qua la squadra migliore è stata l'Italia, il che ovviamente non dà alcuna garanzia che sia anche la vincitrice.

P.S.: vedo con piacere che Atletico finalmente si sta convertendo su Kjaer, che per me è senza dubbio alcuno fra i migliori centrali della A, e lo dico avendone viste tutte, ma proprio tutte, le prestazioni di quest'anno e dell'anno scorso.

Non solo il.suo arrivo ha cambiato (in meglio) la difesa del Milan, ma quando Tomori ha mostrato cosa sa fare l'ipotesi che fosse Kjaer a uscire non è stata presa in considerazione da nessuno.

I nomi non fanno le squadre Forest… esempio caldo caldo l’Italbasket… la Germania dall’ultimo picco del 2016 è in lento ma costante declino a ivellondi Nazionale…

Per me non una vera controprova 

Link to post
Share on other sites
7 ore fa, poli ha scritto:

I nomi non fanno le squadre Forest… esempio caldo caldo l’Italbasket… la Germania dall’ultimo picco del 2016 è in lento ma costante declino a ivellondi Nazionale…

Per me non una vera controprova 

Opinione rispettabile, che non condivido senza ovviamente che questo rappresenti un problema: al di là dei singoli, e parliamo in sostanza dell'ossatura del Bayern più elementi di City, Chelsea e Real, far fuori i tedeschi ai mondiali e agli europei non è storicamente mai banale.

Naturalmente plaudo all'Italbasket, ma è un'impresa proprio perché di là c'erano i Teodosic e i Micic, e le figurine non faranno la squadra ma nella mia li prendo volentieri :)

 

 

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


  • advertisement_alt
  • advertisement_alt
  • advertisement_alt


×
×
  • Create New...