Jump to content

Ucraina sotto attacco


SandroWeb

Recommended Posts

Un amico cinese me gà segnalà che a Shanghai xe apparsi nella notte dei enormi cartelloni che "publicizzava" la possibilità de arruolarse nell'Esercito cinese.

Nel frattempo se segnala le prime diserzioni nell'Esercito ucraino: muletti de 18/20 anni che nei ultimi dieci anni gà visto el loro paese in man a una banda de mafiosi che non xe rivada a devastar quanto rimasto dal passato e a portar il livello de sussistenza della popolazion a un peggioramento drammatico. Intere famiglie che vivi con i "capitali" che riva da badanti, pulitrici e saldatori in giro per l'Europa. De cui la gran parte parla russo, se riconosi nella cultura comune.

A combatter a fianco dei pochi "volenterosi" occidentali che volerà intervenir sarà i paramilitari de Azov, Pravy Sektor e della zona intorno a Leopoli, la culla del nazionalismo ucraino.

Penso sia ormai una costante della storia europea  trovare dei buoni alleati per puntare a Mosca.

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Riodario ha scritto:

Mi da inguaribile ottimista me par che semo sull'orlo de un baratro. E che el terren drio de noi xe assai pendente verso lo stesso.

Mi penso che nel giro de una settimana xe finí tutto. 

In poco più che 6 ore la Russia ga distrutto l'intera forza navale Ucraina, i depositi strategici, la sede della famigerata Guardia Nazionale e le principali strutture strategiche militari. 

Nisun altro paese se moverà militarmente. 

L'Esercito ucrain xe allo sfascio, motivo per cui Zelenski sburtava come un matto per entrar nella Nato. 

Poi sarà forse el baratro per noi, perché el tweet de Medvedev lo sentiremo el prossimo novembre. 

Link to comment
Share on other sites

12 minuti fa, ndocojo ha scritto:

Mi penso che nel giro de una settimana xe finí tutto. 

In poco più che 6 ore la Russia ga distrutto l'intera forza navale Ucraina, i depositi strategici, la sede della famigerata Guardia Nazionale e le principali strutture strategiche militari. 

Nisun altro paese se moverà militarmente. 

L'Esercito ucrain xe allo sfascio, motivo per cui Zelenski sburtava come un matto per entrar nella Nato. 

Poi sarà forse el baratro per noi, perché el tweet de Medvedev lo sentiremo el prossimo novembre. 

Possibile. Alle 12 mi pare si riunisca la Nato, molto dipenderà dalla decisione che verrà presa durante quest'incontro. Oggi la Russia segna un -30% in borsa e Putin non può permettersi di tirare troppo per le lunghe questa guerra. Per il bene di tutti mi auguro si concluda molto velocemente 

Link to comment
Share on other sites

4 ore fa, ndocojo ha scritto:

nei ultimi dieci anni gà visto el loro paese in man a una banda de mafiosi che non xe rivada a devastar quanto rimasto dal passato e a portar il livello de sussistenza della popolazion a un peggioramento drammatico.

Sarà anche vero, ma se te entri nel capitalismo per ultimo e senza niente da offrir, xe difficile che finisi diversamente.

Link to comment
Share on other sites

Poderò sembrar banale, ma quando un paese vien attaccado mi de default son dalla parte de chi se difendi, dopo se pol valutar tutto el resto.

Son sicuro che la NATO no gaverà le balle per intervenir, ma spero che almeno a livello de sanzioni i vegni taiadi fora dall'economia mondiale a tempo indeterminato.

Link to comment
Share on other sites

Ecco, sapevo,  non dovevo leggere i commenti a questo thread perché  sapevo mi sarei incazzato. Fatta la sciocchezza mi riprometto di non scrivere più, ma mi limito alla constatazione che il vizietto particolarmente italico di venire in aiuto al vincitore non è mai passata di moda,  con il corollario che la guerra sai come inizia ma non sai mai come finisce. E anche se apparentemente tra una settimana cessa tutto, come scriveva Kipling una storia non è  finita finché non è finita con giustizia.

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Stefano79 ha scritto:

Poderò sembrar banale, ma quando un paese vien attaccado mi de default son dalla parte de chi se difendi, dopo se pol valutar tutto el resto.

Son sicuro che la NATO no gaverà le balle per intervenir, ma spero che almeno a livello de sanzioni i vegni taiadi fora dall'economia mondiale a tempo indeterminato.

I ga za dito che le sanzioni sarà sulla tecnologia. 

Sarà disperadi a Pechino 😂

Intanto i americani le sanzioni ai russi pol metterle senza problemi, l'interscambio xe bassissimo.

Quei che ghe rimetti semo noi. 

Tenir fora la Russia dall'economia mondiale? Ahahaha... Come no. 

Te ga za el deposito de legna per el prossimo inverno? 

Link to comment
Share on other sites

15 minuti fa, Alabarda spaziale ha scritto:

Ecco, sapevo,  non dovevo leggere i commenti a questo thread perché  sapevo mi sarei incazzato. Fatta la sciocchezza mi riprometto di non scrivere più, ma mi limito alla constatazione che il vizietto particolarmente italico di venire in aiuto al vincitore non è mai passata di moda,  con il corollario che la guerra sai come inizia ma non sai mai come finisce. E anche se apparentemente tra una settimana cessa tutto, come scriveva Kipling una storia non è  finita finché non è finita con giustizia.

Non hai scritto che non ci sono più le mezze stagioni. 

  • Grazie 1
Link to comment
Share on other sites

#Ultimaora | Nel corso dell'operazione russa 74 siti a terra di infrastrutture militari dell'Ucraina sono stati neutralizzati, inclusi 11 aeroporti dell'aeronautica militare, 3 posti di comando, una base navale e 18 stazioni radar dei sistemi di difesa aerea S-300 e Buk-M1, ha affermato il ministero della Difesa russo.
 

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, ndocojo ha scritto:

Te ga za el deposito de legna per el prossimo inverno? 

1) No son freddoloso e gli inverni veri no esisti più.
2) I Russi no pol permetterse de far tanto i gradassi e perder el business del gas. Se no fossi per gas e petrolio i gavessi un'export da paese medio-povero.

 

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, ndocojo ha scritto:

Distrutti tutti i sistemi radar a Mariupol e l'Aeroporto di Antonov (Hostomel), a 15km da Kiev è sotto il controllo della 31esima Brigata di Assalto aereo delle Forze armate Russe.

Spero de sbagliarme, ma tra le righe colgo quasi un compiacimento per le azioni del grande capo.
Veramente te supporti le ideologie e i metodi de un ducetto come Putin? Se za prima gavevo qualche sospetto co te difendevi ad oltranza el sistema cinese per la pandemia, deso de dubbi ne go sempre meno. Ma ripeto, spero de sbagliarme.

Link to comment
Share on other sites

Ma ti, Stefano te son sicuro sicuro sicuro de conoscere ben lacsituazione in atto e quindi de prender posizion così netta? 

 

Mi francamente no. Studierò nel Weekend, ma non son per niente convinto che Putin sia nel torto marcio. Sarà che i nazisti ucraini me fa abbastanza schifo, no so.. Studierò.

Link to comment
Share on other sites

51 minuti fa, Stefano79 ha scritto:

1) No son freddoloso e gli inverni veri no esisti più.
2) I Russi no pol permetterse de far tanto i gradassi e perder el business del gas. Se no fossi per gas e petrolio i gavessi un'export da paese medio-povero.

 

I lo manda a est. Cosa te pensi che parla tanto Xi e Vladi... 

Link to comment
Share on other sites

50 minuti fa, Stefano79 ha scritto:

Veramente te supporti le ideologie e i metodi de un ducetto come Putin?

Cito giusto per gaver l'aggancio su Putin.
El fatto xe che certo, pol apparir metodi d'altri tempi magari i suoi ed essendo "l'invasore", apparir solo come el ducetto, el ruvido militare (che el xe per formazion e mentalità).
Ma secondo mi Putin xe molto più de questo, ga una vision molto più ampia (più o meno giusta o sbagliada che sia). E gioga le sue carte per rafforzarse su diversi fronti in uno scenario internazionale de grande incertezza. Dove in un futuro mi credo/temo, i più piccoli e meno compatti (vedi UE in primis) verrà inghiottidi.
E poi in qualunque scenario, pur non conossendo logicamente le dinamiche ed i risvolti, me rifazo sempre al pensiero de Giovanni Falcone, ovvero che le strade giuste da seguir sia sempre quele delle scie dei soldi.

  • Mi piace 2
Link to comment
Share on other sites

57 minuti fa, Stefano79 ha scritto:

Spero de sbagliarme, ma tra le righe colgo quasi un compiacimento per le azioni del grande capo.
Veramente te supporti le ideologie e i metodi de un ducetto come Putin? Se za prima gavevo qualche sospetto co te difendevi ad oltranza el sistema cinese per la pandemia, deso de dubbi ne go sempre meno. Ma ripeto, spero de sbagliarme.

ducetto Putin??? sarà come dici ma una domanda, da ignorante,: nel 1961 Kennedy difese gli USA rischiando una guerra nucleare per impedire ai russi di posizionare i loro missili a Cuba e viene tuttora ricordato come un sant'uomo. Quale la differenza con Putin che nn vuole la nato sulla porta di casa viste le "imprese" ai danni della Serbia????

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Stefano79 ha scritto:

Spero de sbagliarme, ma tra le righe colgo quasi un compiacimento per le azioni del grande capo.
Veramente te supporti le ideologie e i metodi de un ducetto come Putin? Se za prima gavevo qualche sospetto co te difendevi ad oltranza el sistema cinese per la pandemia, deso de dubbi ne go sempre meno. Ma ripeto, spero de sbagliarme.

Che mi sia molto 'simpatizzante' per le posizioni cinesi xe bastanza risaputo. Basta legger la mia bibliografia. 

Su Putin go una posizion meno netta specialmebte nei ultimi tempi, ma nell'argomento specifico dell'allargamento ad est della NATO ga torto marcio. 

L'accerchiamento della Russia xe un dato di fatto acclarato. La reazione iera solo una questione de tempo se tirada in ballo l'Ucraina. 

Anche osservatori moderati come Sergio Romano o Romano Prodi lo segnalava da tempo. E no me par estremisti neozaristi. 

Poi veder quel fantoccio de Kiev, messo là e sostenuto (a parole) da Washington che sta a 8000 km de distanza (a proposito de giardino de casa...) imbelle che perdi posizion su posizioni e in 24 ore ga praticamente capitolà un minimo de soddisfazione me la da a ricordar che i autori della strage de Odessa xe ancora liberi e impuniti. 

Vladimir Papura verrà vendicato. 

Link to comment
Share on other sites

Detto ciò te fazo un ragionamento banalmente realistico sulla questione europea: i americani imponi sanzioni che tanto a lori ghe ciava giusto un ca**o degli interscambi con la Russia. I europei succubi segui senza verzer bocca e senza capir che le sanzioni punisi proprio Italia e Germania. Servi sciocchi. 

Una situazion più lungimirante saria stada quella de portar a piu miti consigli l'Ucraina, magari sbandierando l'allargamento della UE disendoghe che i se dimentichi della Nato (che rispetto ai accordi del 1991 xe andàda bastanza in là...a proposito de accordi violati...). 

Rimaner vicini alla Russia per un paese europeo xe fondamentale. 

E la Russia no gavessi mai accettà bombardieri Nato a 15 minuti da Mosca. 

Cussi come i americani no vol bombe russe a Cuba o in Venezuela. 

Senza dimenticare tutta la questione dei diritti delle popolazioni russofone (che in quanto tali xe anche cittadini della Federazione Russa...) ecc ecc... 

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×