Jump to content

Recommended Posts

Conferenza stampa inutile anzi fastidiosa. Alla fine ho capito che dobbiamo imparare a soffrire per questo servono le sconfitte e vedremo quante sono ancora utili. Il problema è la comunicazione mi ricorda il presidente dell'avellino che aveva chiesto di comprare sul mercato un certo ammalgama

Edited by marcoc
Link to comment
Share on other sites

6 minutes ago, marcoc said:

Conferenza stampa inutile anzi fastidiosa. Alla fine ho capito che dobbiamo imparare a soffrire per questo servono le sconfitte e vedremo quante sono ancora utili. Il problema è la comunicazione mi ricorda il presidente dell'avellino che aveva chiesto di comprare sul mercato un certo ammalgama

ma noooo, non si può sbagliare questa!!! 😜 Era Massimino del Catania

Link to comment
Share on other sites

Praticamente Tesser esonerato non per via dei risultati ma esclusivamente perchè non ha fatto crescere Donati, Bordin resta in sella non per via dei risultati ( un eufemismo) ma perchè sta facendo crescere Donati e lo coccola ogni sera cantandogli una bellissima ninna nanna che il Morris apprezza tanto

Link to comment
Share on other sites

Sono americani, abituati ad andare  dritti per la loro strada.

Se faranno qualcosa di concreto non ne sbandiereranno minimamente l'intenzione prima di farlo, esattamente come successo con Tesser.

Le cose vagamente interessanti emerse sono riassumibili in pochissime righe:

1. D'Urso non è fuori rosa: Redan e D'Agostino erano in punizione ma sono di nuovo aggregati, D'Urso invece è infortunato e fuori rosa non lo è mai stato

2. La responsabilità dell'esonero di Tesser se l'è presa il presidente ("Credo fosse necessario fare un passo indietro per farne in futuro due in avanti").

3. La conferma in blocco dell'assetto societario attuale (opinione mia, qualcosa faranno ma eventualmente lo comunicheranno una volta fatto) e l'intenzione di andare avanti, per ora, con Bordin (tanto a fine stagione è in scadenza)

4. Il riconoscimento di una carenza evidente nella comunicazione e della necessità di venire incontro ai tifosi che si sobbarcano le trasferte a Fontanafredda. Come, non è stato detto.

 

Poca roba, oggettivamente.

Il resto cose arcinote e sostanziale aria fritta.

 

Link to comment
Share on other sites

Mah.... sinceramente speravo in un passo indietro, un esonero di Bordin, il ritorno di Tesser, un aggiustamento dirigenziale, arrivare più in là possibile ai playoff e creare già una solida base per la prossima stagione.

Ed invece: non si torna indietro, Bordin rimane in sella, vediamo tra un anno dove saremo, se riusciamo portiamo le migliori pop star a stelle e strisce al Rocco, vediamo come possiamo rimborsare gli abbonati per il caso Fontanafredda...

Molto ma molto deluso

Evidentemente non conosco a dovere cosa è successo, ma soprattutto sono soltanto un semplice tifoso innamorato, deluso e ferito dalla squadra che tifo e che "male" rappresenta la mia città.

E siamo appena a febbraio.....very bad!

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, Scrooge ha scritto:

ha detto quanto gli hanno raccontato...anno di transizione per tutti. Ormai è andato. Ripartiamo a giugno. Peccato solo che non semo neanche a marzo 

Ma scherzi sai in tre mesi quanti chili mette su Donati non penso arrivi a quelli di Menta ma un bel manzetto può diventare, l'obiettivo è che lui cresca e crescerà . Tutto questo viaggio dall' America per dire queste cose poteva fare una conferenza online da casa sua . Dico la mia se per la prossima casalinga in quel di Fontanafredda i tifosi non si presentano magari un bel segnale lo danno

Link to comment
Share on other sites

Just now, marcoc said:

Ma scherzi sai in tre mesi quanti chili mette su Donati non penso arrivi a quelli di Menta ma un bel manzetto può diventare, l'obiettivo è che lui cresca e crescerà . Tutto questo viaggio dall' America per dire queste cose poteva fare una conferenza online da casa sua . Dico la mia se per la prossima casalinga in quel di Fontanafredda i tifosi non si presentano magari un bel segnale lo danno

Dubito che sia arrivato fino a qua solo per dire ste 4 ciacole. Immagino sia qui per discutere di centro sportivo e di stadio. Poi qualche parola doveva dirla vista la situazione senza senso in cui si sono messi. Come previsto, veni vidi dici per il nostro Pres. Avanti così quest' anno sportivo, senza dignità. 

Link to comment
Share on other sites

Tesser non sarebbe ritornato me lo ha detto lui.

Era impensabile che cacciassero Bordin per prendere a Marzo chi?

Quest'anno e'andato..amen.

Quello che mi interessa adesso e' che venga costruito il centro sportivo che garantira' un futuro alla Triestina anche dopo questa proprieta' e che venga dato in gestione il Rocco e stop.

  • Mi piace 1
  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

E' la stessa situazione della Pallacanestro Trieste con proprietà americana.

Mettono i soldi e affidano baracca e burattini ai dirigenti da loro scelti. Che poi questi sbaglino le scelte in corso d'opera o all'inizio, le somme verranno comunque tirate a fine campionato.

Ma questo è anche ovvio: o hai un proprietario facoltoso che ama la squadra e di calcio ne capisce, e quindi qualche domanda sulla gestione e sul gioco se la pone perchè ha le basi per farlo, oppure hai qualcuno che investe - magari anche tanti soldi - ma non essendo dentro l'ambiente si fida del giudizio dei DS e manager vari che ha scelto all'inizio.

Se per loro va tutto bene, andrà tutto bene anche per il presidente. Poi magari a fine anno verranno licenziati, ma fino ad allora le valutazioni tecniche le fanno solo loro.

Il problema è però la tifoseria, che ama la squadra e che di calcio (e di basket) ne mastica e si fa il sangue amaro per mesi e mesi....

Link to comment
Share on other sites

4 minuti fa, Unione91 ha scritto:

Dubito che sia arrivato fino a qua solo per dire ste 4 ciacole. Immagino sia qui per discutere di centro sportivo e di stadio. Poi qualche parola doveva dirla vista la situazione senza senso in cui si sono messi. Come previsto, veni vidi dici per il nostro Pres. Avanti così quest' anno sportivo, senza dignità. 

E' venuto a Trieste per chiudere il discorso centro sportivo e gestione dello stadio.

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, forest ha scritto:

Daje con sta storia...

Tesser ha un contratto, se vuoi che torni o torna o rinuncia ai soldi.

Evidentemente non gli interessava che tornasse....

Avrebbe rinunciato ai soldi.

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

3 minuti fa, Orgoglio Triestino ha scritto:

E' la stessa situazione della Pallacanestro Trieste con proprietà americana.

Mettono i soldi e affidano baracca e burattini ai dirigenti da loro scelti. Che poi questi sbaglino le scelte in corso d'opera o all'inizio, le somme verranno comunque tirate a fine campionato.

Ma questo è anche ovvio: o hai un proprietario facoltoso che ama la squadra e di calcio ne capisce, e quindi qualche domanda sulla gestione e sul gioco se la pone perchè ha le basi per farlo, oppure hai qualcuno che investe - magari anche tanti soldi - ma non essendo dentro l'ambiente si fida del giudizio dei DS e manager vari che ha scelto all'inizio.

Se per loro va tutto bene, andrà tutto bene anche per il presidente. Poi magari a fine anno verranno licenziati, ma fino ad allora le valutazioni tecniche le fanno solo loro.

Il problema è però la tifoseria, che ama la squadra e che di calcio (e di basket) ne mastica e si fa il sangue amaro per mesi e mesi....

Direi condivisibile.

Non sono sicuro che sia sbagliato come modo di operare, in ogni caso, certo non è quello a cui siamo abituati.

Faccio solo presente un particolare, in ottica futura: dietro al tavolo erano solo in due....

 

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, Cica ha scritto:

E' venuto a Trieste per chiudere il discorso centro sportivo e gestione dello stadio.

Bene allora io dico fare la conferenza stampa prima del suo rientro negli States così almeno diceva cosa aveva concluso riguardo centro sportivo e Rocco perchè la conferenza stampa di oggi è letteralmente inutile

  • Mi piace 1
Link to comment
Share on other sites

2 minuti fa, forest ha scritto:

Direi condivisibile.

Non sono sicuro che sia sbagliato come modo di operare, in ogni caso, certo non è quello a cui siamo abituati.

Faccio solo presente un particolare, in ottica futura: dietro al tavolo erano solo in due....

 

Si tra l'altro gli unici due che non parlano italiano mentre gli altri tre che non c'erano l'italiano lo sanno ma non c'erano

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×