Jump to content

Situazione manto erboso Stadio Rocco


Recommended Posts

20 minuti fa, Gazza ha scritto:

Ora, visto che da adesso in teoria si gioca al rocco, mi sembra scontato che sto campo tra 2/3 partite sarà praticamente da buttare.

Sopra in pratica sarà difficile poterci giocare e quindi gli scenari che si parono sono sostanzialmente 2:

Il primo è giocare tutta la stagione a lignano o fontanafredda, il che mi sembra abbastanza utopico, visto anche che chi, come me, ha pagato un abbonamento, a fontanafredda/lignano non riesce ad andarci e quindi in pratica ha buttato nel cesso i propri soldi

il secondo è che rifacciano tutto e a quel punto i concerti di certo non si possono sicuro fare.

Quindi a mio avviso dovranno quasi sicuramente optare per la seconda strada, non vedo altre soluzioni direi no??

il punto è capire cosa si intenda esattamente quando si dice che i tempi del rifacimento li deciderà la triestina

Link to comment
Share on other sites

20 minuti fa, Gazza ha scritto:

Ora, visto che da adesso in teoria si gioca al rocco, mi sembra scontato che sto campo tra 2/3 partite sarà praticamente da buttare.

Sopra in pratica sarà difficile poterci giocare e quindi gli scenari che si parono sono sostanzialmente 2:

Il primo è giocare tutta la stagione a lignano o fontanafredda, il che mi sembra abbastanza utopico, visto anche che chi, come me, ha pagato un abbonamento, a fontanafredda/lignano non riesce ad andarci e quindi in pratica ha buttato nel cesso i propri soldi

il secondo è che rifacciano tutto e a quel punto i concerti di certo non si possono sicuro fare.

Quindi a mio avviso dovranno quasi sicuramente optare per la seconda strada, non vedo altre soluzioni direi no??

Io mi gioco una birra che il "Tour Friuli 2023/24" continuerà. Lignano prima, poi Udine per eventuali playoff. 

Link to comment
Share on other sites

12 minuti fa, pinot ha scritto:

vabbe’, ma non è un dato significativo

al Rocco abbiamo giocato 2 partite per un tempo intero in 10 e con il TN al di là del campo indegno non c’erano D’Urso, Vallocchia e Finotto appena arrivati e Adorante squalificato, a parte questo più d’uno era indietro di condizione fisica, Celeghin in primis

insomma, mi pare una forzatura, sinceramente, fra l’Unione di venerdì e quella della partita con il TN c’è un abisso

che il Rocco porti sfiga è opinione diffusa, ma per quanto riguarda questa stagione è da dimostrare

E' vero quel che dici ma contro il Trento abbiamo perso dominando in lungo e in largo a prescindere dal campo.......eppure abbiamo perso.

A Rocco abbiamo subito arbitraggi fantasiosi a Fontanafredda no.

Non so come si può misurare in termini oggettivi la sfiga 🙂 però diciamo che per il momento ci sono alcuni elementi che potremmo considerare:

1) manto erboso del Rocco di memele ai limiti dell'impraticabilità e politici triestini altrettanto di memele se non peggio del manto erboso.....potrebbero essere utilizzati come concime però.....(i politici sono un elemento oggettivo della sfiga)

2) concerti di quei pseudo cantanti in programma e questo limita la gestione pro triestina dei politici penosi di cui sopra (concrti elemento oggettivo della sfiga)

3) al Rocco per il momento sono arrivati arbitri con manie di onnipotenza (altro  elemento oggettivo della sfiga) e abbiamo subito due espulsioni in altrettante partite. Pur avendo l'attacco più prolifico della C nostro girone e secondo di tutti  gironi in casa non abbiamo mai segnato. (sfiga pure questa)

Vabbè la sfiga non esiste ma se esistesse ..........

In ogni caso si scherza............ma con un altra giunta....non dico il colore politico...basterebbe resettare quei personaggi con nulla c'entrano con la triestinità ...................secondo me il clima attorno al Rocco migliorerebbe.

Diciamo che questa giunta è come la nuvoletta  di Fantozzi dove si muovono portano sfiga. Quanto sono entrati al Rocco a testare il campo ho pensato che la Lodi e Rossi sono peggio della megera zingara che ha lanciato gli anatemi contro lo stadio.   

Comunque se una squadra è consapevole della sua forza nemmeno la sfiga rappresentata da Lodi e Rossi, incide più.

     

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, smaramba ha scritto:

il punto è capire cosa si intenda esattamente quando si dice che i tempi del rifacimento li deciderà la triestina

Che poi tecnicamente dovrebbero deciderli la FigcFvg e il Comune. 

Ma quel passaggio mi sembra tanto uno scaricabarile, magari legato ad altri accordi. Ovvero: per quest anno il Rocco è andato, fatevene una ragione. Però prossimo anno avete tutto. 

Link to comment
Share on other sites

11 minuti fa, andreis ha scritto:

E' vero quel che dici ma contro il Trento abbiamo perso dominando in lungo e in largo a prescindere dal campo.......eppure abbiamo perso.

A Rocco abbiamo subito arbitraggi fantasiosi a Fontanafredda no.

Non so come si può misurare in termini oggettivi la sfiga 🙂 però diciamo che per il momento ci sono alcuni elementi che potremmo considerare:

1) manto erboso del Rocco di memele ai limiti dell'impraticabilità e politici triestini altrettanto di memele se non peggio del manto erboso.....potrebbero essere utilizzati come concime però.....(i politici sono un elemento oggettivo della sfiga)

2) concerti di quei pseudo cantanti in programma e questo limita la gestione pro triestina dei politici penosi di cui sopra (concrti elemento oggettivo della sfiga)

3) al Rocco per il momento sono arrivati arbitri con manie di onnipotenza (altro  elemento oggettivo della sfiga) e abbiamo subito due espulsioni in altrettante partite. Pur avendo l'attacco più prolifico della C nostro girone e secondo di tutti  gironi in casa non abbiamo mai segnato. (sfiga pure questa)

Vabbè la sfiga non esiste ma se esistesse ..........

In ogni caso si scherza............ma con un altra giunta....non dico il colore politico...basterebbe resettare quei personaggi con nulla c'entrano con la triestinità ...................secondo me il clima attorno al Rocco migliorerebbe.

Diciamo che questa giunta è come la nuvoletta  di Fantozzi dove si muovono portano sfiga. Quanto sono entrati al Rocco a testare il campo ho pensato che la Lodi e Rossi sono peggio della megera zingara che ha lanciato gli anatemi contro lo stadio.   

Comunque se una squadra è consapevole della sua forza nemmeno la sfiga rappresentata da Lodi e Rossi, incide più.

     

con il Trento non abbiamo affatto dominato in lungo e in largo, ma proprio per niente

Link to comment
Share on other sites

Onestamente la Triestina vista col Trento non era neppure lontana parente dell'attuale.

Priva di tre titolari, e con i presenti alcuni arrivati da tre giorni.

Adesso scommetto che sia Trento che Pergolettese le battiamo.

E pure il Vicenza, con un altro arbitro.

Edited by CavalloPazzo
Link to comment
Share on other sites

35 minuti fa, Euskal Herria ha scritto:

dominando?

secondo me fino all'espulsione abbiamo (non dominato ...mi correggo) ma diciamo più moderatamente gestito la partita con possesso palla e creando qualche nitida occasione da goal .....poi l'espulsione ha cambiato l'inerzia.

Non eravamo lontani parenti della Triestina attuale ma era comunque una squadra superiore al Trento. 

Ad ogni modo non insisto .....ognuno vede alcune sfaccettature e ribadisco, secondo me la Triestina di quest'anno non è stata finora mai inferiore a nessuno.....nonostante tutte le difficoltà incontrate 

 

Link to comment
Share on other sites

46 minutes ago, poli said:

Senza voler sminuire il problema e le 114 pagine di discussione...sia chiaro...

Attenzione anche a non esagerare, capisco che sono passati 40 annni ma una volta si giocava in Coppa dei Campioni su campi così...

Peut être une image de 3 personnes, personnes jouant au foot, personnes jouant au football, stade et texte

Tutto vero, ma altri giocatori, altre muscolature, altro sport

Link to comment
Share on other sites

15 ore fa, ndocojo ha scritto:

Questione che con tutta evidenza non ti interessa perché, beato te, te ne starai in montagna a sciare. 

Guarda che il mio è un lavoro, non vado bere grappini da un rifugio ad un altro. Sul beato me è una cosa che mi sono guadagnato con tanto duro lavoro, ne più ne meno come uno studente che si laurea.

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, Grabri2020 ha scritto:

Ma secondo lei, il comune può fare i lavori per la manutenzione e dover controllare quotidianamente (anche più volte al giorno) che il campo venga sistemato dopo le partite, che venga tagliato, che le luci siano accese e spostate? Il comune ha gia ripreso l’azienda incaricata della manutenzione post zollatura, ma più di questo potrebbe solo mandarli via.

credo che sappiamo tutti quanti ci voglia a trovare un’altra azienda e a rifare un bando.

Con un solo concerto il Comune ha rovinato un campo che andava bene senza assicurarsi del suo ripristino. Hanno lasciato che lo rifacessero con materiali inadatti al gioco del calcio... il resto sono solo estremi tentativi per tirare avanti... tentativi di cui è responsabile. Di fondo la rizollatura non è stata effettuata con materiali adatti al calcio. 

Link to comment
Share on other sites

11 minuti fa, mario-manzanese ha scritto:

Con un solo concerto il Comune ha rovinato un campo che andava bene senza assicurarsi del suo ripristino. Hanno lasciato che lo rifacessero con materiali inadatti al gioco del calcio... il resto sono solo estremi tentativi per tirare avanti... tentativi di cui è responsabile. Di fondo la rizollatura non è stata effettuata con materiali adatti al calcio. 

E lei come fa a saperlo? Ha controllato? 

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

4 minuti fa, Grabri2020 ha scritto:

E lei come fa a saperlo? Ha controllato? 

Beh il discorso di aver utilizzate delle zolle con uno spessore di 2,5 cm, invece che con uno più indicato per l'uso in un campo di calcio (si parlava di 4,5-5 cm) mi pare fosse emerso su diversi articoli e non era poi mai stato smentito.

Mi ricordo anche che lo stesso titolare della ditta che si occupa della manutenzione del prato (La Gramigna) aveva dichiarato che le zolle utilizzate non era adatte.

Link to comment
Share on other sites

3 hours ago, pinot said:

i teloni sono in affitto, ma immagino servano anche alla Spal

sarebbe interessante capire per quanto tempo sono stati affittati e ad esempio se ieri sono stati stesi

Già, bisognerebbe capire se i teloni ci sono ancora. Probabilmente sono già stati restituiti alla Spal.

Se il comune non era a "conoscenza" dei play-off a Maggio-Giugno, probabilmente non sa nemmeno che Sabato si rigioca al Rocco.

Si metteranno a fare la manutenzione 2 ore prima della partita.

Link to comment
Share on other sites

3 hours ago, andreis said:

E' vero quel che dici ma contro il Trento abbiamo perso dominando in lungo e in largo a prescindere dal campo.......eppure abbiamo perso.

 

ahhh...ma sei uscito dallo stadio al 20° del primo tempo! Poi la partita è continuata 😎

Link to comment
Share on other sites

54 minuti fa, Grabri2020 ha scritto:

E lei come fa a saperlo? Ha controllato? 

Ci sono ampie documentazioni fotografiche e video che certificano la pessima qualità dei rotoli, oltre alle ammissioni sia pubbliche che private di alcuni addetti ai lavori.

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Alex_TS ha scritto:

Beh il discorso di aver utilizzate delle zolle con uno spessore di 2,5 cm, invece che con uno più indicato per l'uso in un campo di calcio (si parlava di 4,5-5 cm) mi pare fosse emerso su diversi articoli e non era poi mai stato smentito.

Mi ricordo anche che lo stesso titolare della ditta che si occupa della manutenzione del prato (La Gramigna) aveva dichiarato che le zolle utilizzate non era adatte.

Tra l'altro una faccenda che sarebbe interessante da capire, lo sono anche quei centimetri che da 2,5cm di rotolino erboso ti permettono di arrivare ai 15-20 indispensabili alle radici dell'erbetta per vivere.

Cioé... anche il fondo é stato preparato per dar dimora a zolle da 2,5cm... Sarebbe stato un fondo strutturato in maniera diversa se avessero posato un prato a rotoli di 4-5cm...

Quindi quando si parla di  rifacimento del campo, c'è probabilmente da tener conto che questo comporterebbe evidentemente anche il rifacimento del fondo... 

Tutto questo evidenzia che di base il lavoro é mal progettato.  Il fatto che sia stato un lavoro mal ragionato fin da principio é anche evidenziato dal fatto che, nonostante abbiano per 2 mesi provveduto a riassestare il manto erboso (presumo con una rizollatura parziale e trasemina), il campo sorprendentemente non sia acora in condizioni perfette.

 

 

Edited by Shatterd Backboard
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, numanecia ha scritto:

Guarda che il mio è un lavoro, non vado bere grappini da un rifugio ad un altro. Sul beato me è una cosa che mi sono guadagnato con tanto duro lavoro, ne più ne meno come uno studente che si laurea.

Non era un'accusa, mi spiace l'hai vissuta come tale. 

Anzi. 

 

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×