Jump to content

Pallacanestro Trieste-Fortitudo Bologna (domenica 22 ottobre 2023)


Recommended Posts

1 ora fa, Flaming ha scritto:

Secondo voi Arcieri avrà la forza di prendere una decisione che va contro il suo disegno iniziale? intendo dire, in questo caso non è solo un cambio allenatore ma in parte anche un cambio filosofia e non è cosa facile/banale da fare.

Io penso che le prossime due partite potrebbero mettere Arcieri con le spalle al muro, perchè molto banalmente Verona e Piacenza sono due buone squadre e se gli allenatori non sono stupidi emuleranno ciò che ha preparato Caja. In quel caso si troverà costretto a cambiare anche perchè presumo potrebbero arrivare pressioni anche dalla proprietà che al momento gli ha affidato delega piena.

...oppure c'è una possibilità remotissima che Christian stupisca tutti? in fondo un pò ci spero ma dopo ieri è difficile crederci realmente

La panchina te la giochi con Verona, non puoi pensare di attendere Piacenza ed esonerare a 3 giorni dal derby.

Piuttosto autogestione con nuovo coach a piacenza.

Link to comment
Share on other sites

5 minuti fa, MangiafuocoMcrae ha scritto:

Lo cambia dopo il derby,casomai. Secondo me, impossibile prima

Pure per me. E questi 15 giorni Arcieri li utilizzerà proprio per pianificare al meglio la ormai probabile fase due, col nuovo coach e cambi di roster pronti per il post derby.

Anche nei miei sogni Moraschini e un 4/5 dominante sotto canestro da affiancare a Candussi (un Holloway più affidabile) e la rinuncia a Brooks e Ferrero o Vildera.

Link to comment
Share on other sites

Mah, secondo me ci siamo ficcati in una specie di vicolo cieco, nel senso che  credo che giocare con "l'algoritmo" sia parte della filosofia della proprietà e in qualche modo parte dei misteriosi metodi in cui intendono far fruttare l'investimento. Arcieri è stato scelto proprio per giocare in questo modo, e per avere delega totale da parte della proprietà nella conduzione sportiva, quindi nel caso Arcieri decida che sia il caso di cambiare coach, con chi lo cambierebbe? di sicuro non con un De raffaele, nè tantomeno con qualcuno alla Caja, Dalmasson, etc., ma con qualcuno (nuovamente usa?) che prosegua con questa tipologia. Per questo credo che sia molto probabile Christian non verrà cambiato, indifferentemente dai risultati, a meno non emergano grossi problemi di spogliatoio tipo giocatori contro allenatore

Edited by nataraja
  • Grazie 1
Link to comment
Share on other sites

Di sicuro aspettano il derby, prima non si muoverà nulla.

E soprattutto aspetteranno il rientro di Filloy prima di gettare la spugna nella speranza che le percentuali da 3 si sistemino un po'.

Peraltro devono prendere completamente coscienza del fatto che quel tipo di basket americano, senza giocatori americani che corrono, saltano e tirano con il 38-39% da 3, in A2, dove le difese possono essere dure, i raddoppi alti e aggressivi, non funziona.

Io il nome di De Raffaele l'ho fatto prima della partita di ieri per fare un confronto tra i suoi schemi con vari tipi di blocchi per i tiratori e il nostro gioco in attacco poco preparato e molto prevedibile contro le difese schierate, ma ovviamente non l'ho buttata là per caso (e Puntina se n'è accorto).

Sarebbe un'ottima soluzione soprattutto perchè ha sempre fatto della difesa organizzata, quindi anche senza grandi atleti,  il suo cavallo di battaglia, ma contemporaneamente non ha limitato i suoi tiratori da 3 in attacco. Quindi il roster attuale, con uno o due cambi, si potrebbe adattare bene.

 

Link to comment
Share on other sites

2 minuti fa, Orgoglio Triestino ha scritto:

Peraltro devono prendere completamente coscienza del fatto che quel tipo di basket americano, senza giocatori americani che corrono, saltano e tirano con il 38-39% da 3, in A2, dove le difese possono essere dure, i raddoppi alti e aggressivi, non funziona.

38-39%? Credo che in NBA le migliori forse si avvicinino al 35%.

Link to comment
Share on other sites

2 minuti fa, Orgoglio Triestino ha scritto:

Di sicuro aspettano il derby, prima non si muoverà nulla.

E soprattutto aspetteranno il rientro di Filloy prima di gettare la spugna nella speranza che le percentuali da 3 si sistemino un po'.

Peraltro devono prendere completamente coscienza del fatto che quel tipo di basket americano, senza giocatori americani che corrono, saltano e tirano con il 38-39% da 3, in A2, dove le difese possono essere dure, i raddoppi alti e aggressivi, non funziona.

Io il nome di De Raffaele l'ho fatto prima della partita di ieri per fare un confronto tra i suoi schemi con vari tipi di blocchi per i tiratori e il nostro gioco in attacco poco preparato e molto prevedibile contro le difese schierate, ma ovviamente non l'ho buttata là per caso (e Puntina se n'è accorto).

Sarebbe un'ottima soluzione soprattutto perchè ha sempre fatto della difesa organizzata, quindi anche senza grandi atleti,  il suo cavallo di battaglia, ma contemporaneamente non ha limitato i suoi tiratori da 3 in attacco. Quindi il roster attuale, con uno o due cambi, si potrebbe adattare bene.

 

Anche senza cambiare giocatori!!! Uno come Ferrero messo in campo bene quei 10/12 minuti li fa con profitto!!! Uno che non cambierei mai è Brooks!!! Se proprio devo, andrei a malincuore ma solo per " triestinita' ", a sostituire Bossi e De Angeli!!! La domanda è......ma con chi?

Link to comment
Share on other sites

13 minuti fa, Mex ha scritto:

38-39%? Credo che in NBA le migliori forse si avvicinino al 35%.

Mi riferivo al paragone di Arcieri che era la Varese dell'anno scorso:

Colbey Ross 38,8% da 3

Brown 39,3% da 3

Woldetensae 37,8% da 3

Reyes (solo 17 partite) 43,5% (!) da 3

Se ai soli primi 3 ci aggiungete anche Johnson (33,7%), in 4 assicuravano quasi 27 punti di media a partita da oltre l'arco.

Edited by Orgoglio Triestino
Link to comment
Share on other sites

6 minuti fa, poli ha scritto:

Scusate giusto per info una volta finiti sotto 11-35 mi potreste dire fino a quanto siamo sprofondati e di quanto al massimo ci siamo riavvicinati?

Grazie giusto per non farmi tutto il play by play...

 

Sprofondati a -20 ad inizio secondo quarto non ci siamo più riavvicinati. Il punto più profondo dovrebbe esser stato il 31-62 del terzo quarto. Poi loro hanno un po' mollato.

  • Grazie 1
Link to comment
Share on other sites

37 minuti fa, poli ha scritto:

Scusate giusto per info una volta finiti sotto 11-35 mi potreste dire fino a quanto siamo sprofondati e di quanto al massimo ci siamo riavvicinati?

Grazie giusto per non farmi tutto il play by play...

 

Siamo stati -17 con tripla con spazio sbagliata da Reyes (18-35)l'unica opportunità per andare sotto i 15.

Edited by MangiafuocoMcrae
Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, julian ha scritto:

Leggo tanti parlare di tiri aperti, ben costruiti... buh, io ne ho visti veramente pochi di tiri facili anche perché a differenza nostra la F difendeva benissimo, tutti molto attenti anche sugli scarichi. Io ricordo invece tantissime forzature.

In compenso ricordo almeno 5-6 tiri apertissimi col difensore a 4 metri degli avversari... per altro spesso sbagliati.

Imho la F ha fatto un'ottima partita ma nemmeno di quelle che puoi dire "eh, caz.zarola... a loro entrava tutto". Ci sono stati due momenti della partita, uno sicuramente nel secondo quarto quando ancora la partita si poteva girare, in cui loro non hanno segnato per 5/6 azioni di fila...

D'accordissimo, ero al palazzo ieri e quindi confermo in toto, commentavo proprio sta cosa con il mio amico vicino.

  • Mi piace 1
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, ReaLeg ha scritto:

a me la squadra pare costruita male male.

al di là del buon Jamon

Anch'io tendo a essere di questa opinione.

L'errore grosso per me è stato fare un roster di gente che ha giocato in A1 pensando che in A2 potesse essere potabile o addirittura un fattore.

Gente come De Angeli è scarsa in A1 come in A2 ma paradossalmente in A1 fa meno danni perché con 5/6 stranieri deve giocare 8-10 minuti, qui invece è praticamente titolare.

Link to comment
Share on other sites

Io ieri alla fine ho sentito e visto i fischi e la contestazione diretta a Christian. A leggere il giornalista Freni, sembra ci siano stati parecchi brutti episodi ieri da parte dei tifosi verso i giocatori e la società che vanno ben oltre ad una normale contestazione. Non so sinceramente cosa nello specifico ma che l'ambiente sia carico a molla (in negativo) mi pare evidente. Bisognerebbe esser cmq intelligenti a capire che un ambiente troppo pesante non giova a nessuno, soprattutto a noi tifosi. Ad oggi sono il primo che vorrebbe un altro coach seduto su quella panchina però va detto che una contestazione così importante e diretta io a Trieste non l'avevo mai vista.

  • Mi piace 1
Link to comment
Share on other sites

2 minuti fa, Flaming ha scritto:

Io ieri alla fine ho sentito e visto i fischi e la contestazione diretta a Christian. A leggere il giornalista Freni, sembra ci siano stati parecchi brutti episodi ieri da parte dei tifosi verso i giocatori e la società che vanno ben oltre ad una normale contestazione. Non so sinceramente cosa nello specifico ma che l'ambiente sia carico a molla (in negativo) mi pare evidente. Bisognerebbe esser cmq intelligenti a capire che un ambiente troppo pesante non giova a nessuno, soprattutto a noi tifosi. Ad oggi sono il primo che vorrebbe un altro coach seduto su quella panchina però va detto che una contestazione così importante e diretta io a Trieste non l'avevo mai vista.

se anche la Curva nord chiama a "colloquio" ( disemo cussi' ) a fine partida Ruzzier e De Angeli ......

Link to comment
Share on other sites

23 minuti fa, julian ha scritto:

Gente come De Angeli è scarsa in A1 come in A2 ma paradossalmente in A1 fa meno danni perché con 5/6 stranieri deve giocare 8-10 minuti, qui invece è praticamente titolare.

Resta El fatto che 3anni fa, non 50,a Udine giocava 20 minuti a partita ed è arrivato in finale. Troppo semplicistico secondo me. Il roster è forte, costruito senza un vero 4,con 2lunghi soli ,ma 3che possono fare entrambi i ruoli di ala. Dipende cosa gli fai fare,quanto ci credono e dipende anche se fai canestro o meno. Perché Ferrero sa solo tirare,ma è 3/500 finora,il che non era preventivabile onestamente. E non parliamo di % e basta,ma anche di fiducia e coraggio. Se inizi 0/10 di squadra o 5/10 psicologicamente cambia tutto.

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, Flaming ha scritto:

Io ieri alla fine ho sentito e visto i fischi e la contestazione diretta a Christian. A leggere il giornalista Freni, sembra ci siano stati parecchi brutti episodi ieri da parte dei tifosi verso i giocatori e la società che vanno ben oltre ad una normale contestazione. Non so sinceramente cosa nello specifico ma che l'ambiente sia carico a molla (in negativo) mi pare evidente. Bisognerebbe esser cmq intelligenti a capire che un ambiente troppo pesante non giova a nessuno, soprattutto a noi tifosi. Ad oggi sono il primo che vorrebbe un altro coach seduto su quella panchina però va detto che una contestazione così importante e diretta io a Trieste non l'avevo mai vista.

mah, forse nemmeno una partita simile l’hai vista negli ultimi 10 anni

perchè anche negli anni in A2 più magri, di vera carestia, le squadre di ED avevano un’anima, una personalità che i tifosi percepivano

e allora anche bastonate tremende venivano metabolizzate perché, almeno per quanto mi riguarda, c’era la convinzione che molto di più la società e i muli in campo non potessero fare e l’impegno di tutti non era in discussione

forse nell’asfaltata di ieri la gente che era al palazzo non ha avvertito questo orgoglio ferito nei giocatori e devo dire che anche la conferenza di Ruzzier post-partita mi è parsa abbastanza fastidiosa, complimenti agli avversari, non abbiamo giocato bene ma da domani lavoriamo per rIsollevarci, tutto ok

tradotto, no go’ ssai pe’l cul, demoghe un taio e feme andar via che go’ un appuntamento co’la baba

mi sforzo anche di interpretare questo almeno apparente attaccamento estremo al coach che rischia di trascinare tutti in un infernale campionato costellato di rovesci

la prima idea che mi viene è che il coach è creatura del GM a cui la proprietà ha affidato carta bianca, e infatti il board è sparito da mesi dalla circolazione, e dunque chi si mette contro di lui si mette anche contro il GM, ergo la proprietà 

la seconda idea è che avere come coach un mulo ssai cocolo, che non rompe i maroni, non stressa i giocatori in palestra e non li spreme fisicamente, sia assai confortevole, specie ad una certa età 

Caja sibillino nel post-partita dice un mentre gli altri parlano noi lavoriamo, non so a chi si riferisse ma rende l’idea di quale deve essere l’andazzo in palestra a Bologna, clima da accademia militare capace di mettere in riga anche un bon viveur come Avadovi

ecco, tutti i nostri giocatori hanno sperimentato coach diversi e sanno che con Boniciolli, tanto per fare il nome di un simpaticone, il clima sarebbe assai diverso e dunque giurano fedeltà eterna a coach Christian

solo un sospetto

 

  • Mi piace 1
Link to comment
Share on other sites

no beh, pure da io da quando seguo la pall non ho mai assistito ad uno scempio come quello di ieri

quindi fischi sacrosanti.

è che io ho visto e sentito anche qualcosa in più rispetto alla semplice contestazione.

anche il coretto finale sulla panchina di Christian..

Link to comment
Share on other sites

La Legadue è un inferno sportivo da sangue e mer.., lotta nel fango, punteggi talvolta bassi, tantissima pressione e pochissime possibilità di correggere realmente il roster in corso d'opera causa numero limitato di visti e stranieri. Il tutto in una piazza come la nostra fortemente scottata dalla retrocessione.

L'approccio alla stagione di proprietà, GM e coach mi pare del tutto scevro da conoscenza di questa realtà. Innanzitutto nella dichiarazione ripetuta di un unico obiettivo stagionale. Il coach semplicemente ad oggi non è pronto per la nostra realtà. Campanello d'allarme totale è anche la preparazione fisica del tutto accantonata con allenamenti di solo gioco e parte tecnica, coach che ride e scherza con i giocatori, tanta positività, amicizia, sorrisi.

Poi però la realtà della Legadue è fatta da Caja, Vertemati, Ramagli e Pillastrini (per dirne quattro) che ti aspettano al varco e giocano facile sulle tue debolezze.

La vedo durissima. O si cambia coach ed approccio presto o saranno problemi seri anche solo arrivare ai Playoff.

Link to comment
Share on other sites

29 minuti fa, MangiafuocoMcrae ha scritto:

Resta El fatto che 3anni fa, non 50,a Udine giocava 20 minuti a partita ed è arrivato in finale. Troppo semplicistico secondo me. Il roster è forte, costruito senza un vero 4,con 2lunghi soli ,ma 3che possono fare entrambi i ruoli di ala. Dipende cosa gli fai fare,quanto ci credono e dipende anche se fai canestro o meno. Perché Ferrero sa solo tirare,ma è 3/500 finora,il che non era preventivabile onestamente. E non parliamo di % e basta,ma anche di fiducia e coraggio. Se inizi 0/10 di squadra o 5/10 psicologicamente cambia tutto.

boh, Ferrero era da anni ai margini delle rotazioni a Varese con cifre insignificanti

pensare che potesse essere un fattore in A2 conferma la poca/nulla conoscenza del campionato

per me la PT ha 3 giocatori di livello assoluto, Ruzzier, quanto meno sulla carta, il 36enne Filloy e Reyes

poi Candu che per la A2 è un top anche se bisognerebbe valorizzare il dato che a VR nell’anno della promozione giocava 17 min mentre negli anni precedenti stava in campo dai 23 ai 30, a meno di concludere che Ramagli è mona una spiegazione ci deve essere

gli altri sono comprimari, buoni per una A2 senza eccessive ambizioni

e per giunta mal guidati dalla panchina

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×