Jump to content

Mantova - Triestina, venerdì 09 Febbraio ore 20.45


Recommended Posts

Secondo me, un allenatore che subentra è bravo se tocca tatticamente il meno possibile, almeno all'inizio. Soprattutto se la squadra ha fatto piuttosto bene finora, dimostrando (nei primi 3 mesi) gioco eccelso e che il 4312 funzionava. E' un modulo che non piace particolarmente nemmeno a me, però devo dire che ho visto ottime prestazioni...magari non era perfetto, bastava qualche accorgimento.
Io avevo sentito solo in parte le parole di Bordin, cioè che il 433 era il suo modulo preferito....e questo ieri sera è stato. Poi magari avrà aggiunto altre parole, come mi è stato detto, ma forse erano solo di circostanza. Questa squadra appare palesemente non adatta a giocare con il 433 (modulo che io apprezzo molto) e vedere più giocatori fuori ruolo è una cosa che odio....insomma, Bordin ha iniziato veramente ma veramente male.
Credo il risultato sia stato bugiardo, non facciamoci ingannare da un 2-1 che fa pensare ad un match equilibrato....anche secondo me il Mantova si è seduto un po' sugli allori dopo il 2-0 in pochi minuti.
Riflettendoci, rilevo ora come il cambio allenatore sia stato fatto nel momento meno appropriato:
- a mercato chiuso, bastava cambiare un paio di settimane prima e almeno si poteva prendere qualche giocatore adatto al 433
- a ridosso di un filotto di 3 partite in una settimana, in cui c'è pochissimo tempo per insegnare movimenti e tattiche
La partita di ieri già vedeva la necessità di rinunciare ai 2 centrali difensivi...ok mettere Pavlev....ma tutto quel pasticcio tattico da centrocampo in su non fa ben sperare.
Le parole di Ciofani poi sono un notevole carico da 90.
Rimango alla finestra, ma non nego che quasi guardo già alla prossima stagione di C. E per quella voglio essere speranzoso.
 
Secondo me il 433 lo puoi anche fare, se fai un centrocampo con Celeghin, Correia, fofana e davanti ad esempio Vallocchia e El Azrak esterni, ma lo puoi anche un po' più offensivo. La cosa che non andava era D'Urso che non si capiva se faceva la mezzala, l'esterno o cosa, con Vallocchia che anche lui andava a pressare alto e il povero Correia il mezzo.

Inviato dal mio 2209116AG utilizzando Tapatalk

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Sala ha scritto:

Niente aut aut, ci sono stati sbagli, anche chi spende tanto può sbagliare, rimediare a questi sbagli prima che sia troppo tardi sarebbe saggio... 

tu dici testualmente che devono far tornare Tesser per non rovinare i rapporti con i tifosi. A mi me par un aut aut. 

Link to comment
Share on other sites

12 minuti fa, lucasgoite ha scritto:

tu dici testualmente che devono far tornare Tesser per non rovinare i rapporti con i tifosi. A mi me par un aut aut. 

Non solo per i tifosi, ma perché penso che questo nuovo allenatore non farà sicuramente meglio. Poi me lo auguro, io tifo Triestina... Comunque 

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, Stefanuzzo ha scritto:

Questo non è necessariamente vero. Ad esempio, correia è già una plusvalenza che cammina, e nemmeno piccola. Sta avendo un calo di prestazioni ma, come minimo, vale il doppio di quello che è stato pagato al Koper dopo questa annata, e se avesse continuato come ad inizio stagione probabilmente il triplo/quadruplo te lo pagavano pure.

E come lui anche tanti altri giocatori giovani lo sono, se pur in maniera minore. Penso a Kozlowski e Gunduz, giovani e pagati poco.

Chiaro, con i risultati il valore e il tuo peso in fase di trattativa si alza ma, anche in serie C, basta poco per fare plusvalenze con ragazzi giovani/giovanissimi, soprattutto se pagati il giusto

per carità, però le plusvalenze di un certo peso che ti consentono l'autofinanziamento del club le fai ai piani superiori

Link to comment
Share on other sites

2 minuti fa, Nobru ha scritto:

Ma visto che lo paghemo anche, non se podeva riciamar Gentilini.

Credo onestamente che sia un profilo migliore de Bordin (con tutto el rispetto).

Credo abbia rescisso, poi non lo farebbero mai visti i rapporti di Gentilini con parte della vecchia proprietà, vedi padre di Giacomini. La verità è che prima di Bordin ne hanno approcciati parecchi e tutti hanno risposto niet.

Link to comment
Share on other sites

9 minuti fa, smaramba ha scritto:

per carità, però le plusvalenze di un certo peso che ti consentono l'autofinanziamento del club le fai ai piani superiori

Ah beh chiaro, se vuoi autofinanziarti solo con quello è palese che si debba salire di categoria.

In serie C però i giusti colpi di fortuna/bravura ti possono consentire extra budget notevoli, penso a Lovato (se non ricordo male) per il Padova qualche anno fa

Link to comment
Share on other sites

11 minuti fa, Stefanuzzo ha scritto:

Ah beh chiaro, se vuoi autofinanziarti solo con quello è palese che si debba salire di categoria.

In serie C però i giusti colpi di fortuna/bravura ti possono consentire extra budget notevoli, penso a Lovato (se non ricordo male) per il Padova qualche anno fa

Chiaro che se ti nasce qualcuno nel vivaio, ad esempio se Crosato fa la carriera di Lovato, lo puoi fare anche qua. Cosa ben diversa ed episodica dal comprarli per poi valorizzarli.

Link to comment
Share on other sites

11 minuti fa, Guiz ha scritto:

Credo abbia rescisso, poi non lo farebbero mai visti i rapporti di Gentilini con parte della vecchia proprietà, vedi padre di Giacomini. La verità è che prima di Bordin ne hanno approcciati parecchi e tutti hanno risposto niet.

Il fatto che molti abbiano rifiutato non è un buon segnale.

Comunque in questo momento sembriamo una squadra da metà classifica.

Lasciando perdere ieri io reputo la nostra squadra pigra e senza fame,una palla lunga di mezzo metro provoca 

fastidio al compagno che la riceve.

Così non si va da nessuna parte.

 

 

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Playmo ha scritto:

Nissun qua vol che i vadi via. Figurite.

Qualchidun xe per la società che paga e c… e pol far quel che vol; altri inveze ga più a cuor che la propria squadra (indifferentemente dal proprietario) zoghi ben e porti qualche vittoria per quel che rappresenta. E per come ci rappresenta.

Ora c’è stato il cambio allenatore, per alcuni una scommessa, per altri un signor nessuno che cerca il riscatto venendo a Trieste per allenare dei giovani che potrebbero sfondare.

L’allenatore precedente ed i suoi collaboratori, oltre al legame che li legavano alla Triestina ed ai suoi tifosi ed essere uno dei migliori per la serie C, è stato silurato con delle motivazioni risibili, per quanto condivisibili in ambito societario.

Si sono fatti diversi nomi sui probabili sostituti, alcuni veramente interessanti, ma alla fine è stato scelto Bordin che, sulla carta, non garantisce lo stesso livello precedente e nemmeno il suo “appeal” nei cuori di diversi tifosi.

Il problema viene a galla quando qualcuno vede pure che i giocatori, fino a qualche tempo fa una macchina da gol incredibile, non fanno tiri in porta e si permettono pure il lusso di sbagliare un rigore.

Ora, tante grazie signor Menta. Ma tu e i tuoi soldi tornatene sulla terra e vedi di risolvere. E secondo molti tifosi (non tutti a digiuno di calcio come potrei essere io che vedo partite scandalose quando in realtà sono perle del calcio) problema principale sta nella scelta oculata dell’allenatore, non uno che la sua massima aspirazione è stato andare in Moldavia perché qua non se lo filava nessuno. Figurati di quanto gliene può fregare di Trieste rispetto al precedente. Al primo interessava vincere, per sé principalmente, con tutte le conseguenze del caso, mentre questo sembra più intenzionato a far contenti i dirigenti, che non sempre collimano coi bisogni dei tifosi.

Per alcuni è comportamento corretto, alcuni altri invece non lo sopportano vedendo i loro sogni infranti. E l’unico modo per esternare è il protestare il proprio sconforto. Questa volta tocca a Bordin, che nulla centra con quello che gli americani stanno tentando di mettere in piedi, poi si passerà a qualcun altro.

 

 

 

Io non so, dico sul serio e assolutamente senza offesa, se non capisci o fai finta di non capire.

Faccio un ultimo tentativo e poi lascio perdere: i risultati, ottimi per due mesi e scadenti nei successivi due, sono solo una delle motivazioni dell'esonero.

Ciofani ne ha tirate fuori altre, fidati che ce ne sono ancora.

Questo, per esser chiari, non vuol dire assolvere la società che ha permesso che si arrivasse a quel punto, ma una volta che ci si è arrivati andare avanti era impossibile.

Dunque continuare a parlare di richiamare Tesser come ipotesi reale è, a oggi, lunare.

Poi magari le cose cambiano e tutto può succedere, ma a oggi non esiste.

Continui a dire che si potevano prendere altri profili di allenatore e non Bordin, e non capisco in che lingua bisogna ancora spiegare che Bordin era l'unico che accettava di firmare fino a giugno, e la società voleva e vuole avere le mani libere a fine stagione per puntare a un altro profilo, sempre ovviamente a meno che Bordin stupisca tutti.

Sul "portare qualche vittoria" ti informo che senza "qualche vittoria" è difficile essere terzi in classifica in un campionato di venti squadre, e che al primo anno di una nuova proprietà non mi pare una cosa su cui sputare, ma vedo che su questo sono in minoranza: Manuel scrive che sarebbe "una vergogna" arrivare quarti, altri vedono partite immaginarie in cui noi camminiamo per il campo, e se anche fosse (e non è, a parte domenica scorsa) questo striderebbe un pochino coi rimpianti per Tesser, mi pare.

Poi io sono il primo a dire che ieri la formazione messa in campo non aveva senso, e su questo siamo d'accordo tutti.

Ma permettimi anche di dire che pure domenica siamo andati al suicidio con D'Urso e Gunduz più due punte, una squadra lunghissima e un centrocampo colabrodo,  e se è vero che il 2-1 del Mantova sta stretto ai virgiliani, quello della Pro Patria stava stretto ai bustocchi.

E, se permetti, la Pro Patria non vale il Mantova.

Allora, giunti a questo punto e preso atto degli errori e del fatto che li hanno commessi tutti (la società, Menta, Bordin ma pure San Tesser), a mio avviso sarebbe opportuno prendere la realtà per quel che è, non immaginare scenari irrealistici e sperare che fra tre giorni si possa vedere in campo una squadra con un senso logico.

Che si possa lasciar lavorare Bordin nonostante l'approccio non incoraggiante e che alla fine si facciano i conti.

E, nel frattempo, si sostenga la squadra.

Questo farebbe una tifoseria matura.

Quindi non lo faremo.

  • Grazie 1
Link to comment
Share on other sites

Però Forest, finchè Menta continua a discutere con i tifosi su Facebook non ne usciamo, aizza gli animi... Che poi tra l'altro lui dice di esserlo perché vuole essere assolutamente trasparente con i tifosi, poi afferma - e tu sembri confermare - che non sappiamo l'85% della storia. Alla faccia della trasparenza. Così come stanno le cose l'esonero di Tesser è illogico, le motivazioni risibili e il sostituto inadeguato. Se ce ne sono di più valide le dicano...

Edited by Guiz
Link to comment
Share on other sites

10 minuti fa, Guiz ha scritto:

Chiaro che se ti nasce qualcuno nel vivaio, ad esempio se Crosato fa la carriera di Lovato, lo puoi fare anche qua. Cosa ben diversa ed episodica dal comprarli per poi valorizzarli.

Ovviamente, ma immagino che i tanti acquisti di ragazzi per il settore giovanile vadano in questo senso.

Ovvio che se ti nasce a Trieste ancora meglio, ma basta che uno dei ragazzini stranieri che hai portato a Trieste sto Non faccia bene e hai ripagato l'investimento di tutti

Link to comment
Share on other sites

Anche se non sappiamo l’85% della storia e Bordin era l’unico ad aver accettato, dopo aver visto la formazione incredibile messa in campo ieri, visto che era da due settimane che visionava la squadra, e se alla prossima non ci saranno segnali importanti di ravvedimento mentale, senza offesa, non credo che il mister durerà molto a lungo. Previsione mia. 

Link to comment
Share on other sites

4 minuti fa, Stefanuzzo ha scritto:

Ovviamente, ma immagino che i tanti acquisti di ragazzi per il settore giovanile vadano in questo senso.

Ovvio che se ti nasce a Trieste ancora meglio, ma basta che uno dei ragazzini stranieri che hai portato a Trieste sto Non faccia bene e hai ripagato l'investimento di tutti

Il problema che vedo è che tanti sono del 2005 quindi l'anno prossimo o li lanci in prima squadra oppure li rilasci a zero, perché non penso il loro valore aumenti giocando in primavera.

Link to comment
Share on other sites

11 minuti fa, Guiz ha scritto:

Il problema che vedo è che tanti sono del 2005 quindi l'anno prossimo o li lanci in prima squadra oppure li rilasci a zero, perché non penso il loro valore aumenti giocando in primavera.

Immagino si finisca, prima o poi, a fare un po' come il Venezia con un miliardo di tesserati in giro in prestito, tenendosi in casa solo i migliori e sperando che gli altri giochino e maturino in altri campionati/squadre

Link to comment
Share on other sites

20 minuti fa, Guiz ha scritto:

Però Forest, finchè Menta continua a discutere con i tifosi su Facebook non ne usciamo, aizza gli animi... Che poi tra l'altro lui dice di esserlo perché vuole essere assolutamente trasparente con i tifosi, poi afferma - e tu sembri confermare - che non sappiamo l'85% della storia. Alla faccia della trasparenza. Così come stanno le cose l'esonero di Tesser è illogico, le motivazioni risibili e il sostituto inadeguato. Se ce ne sono di più valide le dicano...

Menta dovrebbe lasciar perdere i social.

Un dirigente di una squadra professionistica non può mettersi a discutere, e infatti non lo fa nessuno.

Men che meno continuare la faida, perché il non detto non sarà l'85% di cui parla Menta ma magari il 50% sì, solo che tirarlo fuori vuol dire esporsi all'inevitabile replica in una guerra mediatica senza fine con un vincitore comunque annunciato, perché una buona parte della tifoseria ha preso le parti di Tesser e non le mollerebbe in ogni caso.

Iniziare a fare risultati è l'unica ricetta per riportare il sereno, continuare a polemizzare con i tifosi non solo è tempo perso ma rischia di diventare pure frustrante.

Lascerei perdere, sinceramente.

Link to comment
Share on other sites

11 minuti fa, Stefanuzzo ha scritto:

Immagino si finisca, prima o poi, a fare un po' come il Venezia con un miliardo di tesserati in giro in prestito, tenendosi in casa solo i migliori e sperando che gli altri giochino e maturino in altri campionati/squadre

Mi sembra ragionevole pensarlo

Link to comment
Share on other sites

Adesso, forest ha scritto:

Menta dovrebbe lasciar perdere i social.

Un dirigente di una squadra professionistica non può mettersi a discutere, e infatti non lo fa nessuno.

Men che meno continuare la faida, perché il non detto non sarà l'85% di cui parla Menta ma magari il 50% sì, solo che tirarlo fuori vuol dire esporsi all'inevitabile replica in una guerra mediatica senza fine con un vincitore comunque annunciato, perché una buona parte della tifoseria ha preso le parti di Tesser e non le mollerebbe in ogni caso.

Iniziare a fare risultati è l'unica ricetta per riportare il sereno, continuare a polemizzare con i tifosi non solo è tempo perso ma rischia di diventare pure frustrante.

Lascerei perdere, sinceramente.

Però tu auspichi una "pace politica", ma finchè lui continua a scrivere e litigare sui social, non succederà mai e questo non è colpa della tifoseria.

Link to comment
Share on other sites

13 minuti fa, Stefanuzzo ha scritto:

Immagino si finisca, prima o poi, a fare un po' come il Venezia con un miliardo di tesserati in giro in prestito, tenendosi in casa solo i migliori e sperando che gli altri giochino e maturino in altri campionati/squadre

Cosa che non riesci a fare dalla Serie C, siamo sempre là...

Link to comment
Share on other sites

9 minuti fa, Guiz ha scritto:

Però tu auspichi una "pace politica", ma finchè lui continua a scrivere e litigare sui social, non succederà mai e questo non è colpa della tifoseria.

Infatti.

Dovrebbe lasciar perdere lui per primo.

Link to comment
Share on other sites

11 minuti fa, forest ha scritto:

Infatti.

Dovrebbe lasciar perdere lui per primo.

E per secondi i tifosi. Non è mai troppo tardi per mollare un po' i social.

Comunque questa situazione è istruttiva perché fa capire che la Triestina per molti è degna di essere sostenuta solo se allenata da un certo allenatore.

Link to comment
Share on other sites

4 minuti fa, hector ha scritto:

E per secondi i tifosi. Non è mai troppo tardi per mollare un po' i social.

Comunque questa situazione è istruttiva perché fa capire che la Triestina per molti è degna di essere sostenuta solo se allenata da un certo allenatore.

Per i triestini vincere 2 partite su 3 = non vinzemo mai. 
Con questo ragionamento non vinceremo mai per davvero perchè il clima si guasterà a prescindere ogni anno

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×