Jump to content

MANTOVA-TRIESTINA domenica 27 febbraio ore 17:30, stadio Danilo Mertelli


Recommended Posts

1- chiedo a @mario-manzanese di aprire tutti i post sulla Triestina dei prossimi 2 mesi già adesso.

2- una buona Triestina ha prevalso contro una buonissima Mantova. Grande carattere di squadra come non lo vedevo da tempo.

3- Ligi in nazionale! 

4- onore ai tifosi del Mantova che per 87 minuti hanno cantato incessantemente, bello, davvero bello da sentire. Mi piacerebbe che fosse così anche al Rocco (come diversi anni fa)

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, mario-manzanese ha scritto:

ca**o! 4 di 6 pronosticate consecutive! Negli ultimi minuti seguivo sul cellulare adottando tutte le mie tecniche propiziatorie. Impressionante sia ancora in corsa. Mancano solo 2!

dame i numeri giusti ahahahahahhaha

Link to comment
Share on other sites

2 minuti fa, bananarepublic ha scritto:

Evidentemente fa molto "figo" dire che abbiamo vinto creando una sola occasione.

Contento tu

Contento delle scarse occasioni non sono, perché dovrei? Io di tiri in porta ne ho visti uno, parate del portiere loro nessuna. Questo mi sembra un dato di fatto. Rimango contento della vittoria. Non so che ci sarebbe di tanto "figo" nella mia considerazione

Link to comment
Share on other sites

Questo filotto di vittorie per un verso fa ancora più rabbia se si pensa ai tanti punti persi malamente e alle troppe partite buttate via. Adesso potremmo essere già tranquillamente a pari punti col Renate. Vabbè..ormai serve a poco guardare al passato, vediamo di battere il Renate in casa. E non sarà facile. 

Link to comment
Share on other sites

4 minuti fa, Miguel ha scritto:

Questo filotto di vittorie per un verso fa ancora più rabbia se si pensa ai tanti punti persi malamente e alle troppe partite buttate via. Adesso potremmo essere già tranquillamente a pari punti col Renate. Vabbè..ormai serve a poco guardare al passato, vediamo di battere il Renate in casa. E non sarà facile. 

Inoltre con la Virtus Verona abbiamo giocato veramente male.

Link to comment
Share on other sites

Psicologicamente credo che sia la vittoria più importante, ottenuta in emergenza in trasferta con una squadra in forma, servirà sicuramente già da subito ma anche nei playoff. Siamo passati dal prendere regolarmente gol allo scadere, a farne invece, era ora. Ora vediamo di confermarci anche in casa, dove, non avendo costruttori di gioco, facciamo giustamente molta più fatica, affidiamoci ai calci piazzati che hanno fruttato bene e proporrei Ligi centravanti negli ultimi 15 minuti se il risultato non fosse sbloccato, almeno il buon Tonnellotto una cosa l’aveva azzeccata con il nostro affezionatissimo Lima.

Link to comment
Share on other sites

Partita godibile anche se senza grosse occasioni da gol da ambo le parti.

Con tutte le assenze che avevamo abbiamo fatto una partita perfetta. Primo tempo in controllo e secondo quasi sempre nella loro metà campo provando a vincerla, sapendo che prima o poi l' occasione giusta poteva arrivare. Ed infatti......

A differenza delle precedenti oggi abbiamo giocato parecchio partendo dal basso probabilmente perché con la disposizione dei Virgiliani palla lunga avrebbe significato palla persa. Quindi bravo Bucchi. E forse perché dopo tre vittorie consecutive stiamo riprendendo fiducia nei nostri mezzi e nelle nostre qualità.

Comunque ,la personalità con cui abbiamo giocato e nella ripresa preso il controllo del gioco mi è parecchio piaciuta. 

Avevo la segreta ed ottimistica speranza di riacciuffare il Renate. Ora è un po' più di mera speranza. È una possibilità.

Domanda per chi ha Sky. Oggi la qualità delle immagini era eccellente e c'era anche una camera dedicata nei pressi delle panchine. Era trasmessa anche dai loro canali ? (Quindi con loro tecnologia).

Chiosa finale per il telecronista. In una circostanza ci ha definito "Unione". Bravo. Non da tutti questo particolare è conosciuto.

Edited by stets
  • Mi piace 2
Link to comment
Share on other sites

27 minuti fa, alterteich ha scritto:

Il Süd Tirol ha perso!

Puntemo al primo posto 😜 

A parte gli scherzi, prima o poi doveva accadere, ma non guardiamo loro o il Padova. Vediamo di prendere il Renate cercando di non perdere qualche posizione a discapito del Lecco, Juve o Pro Vercelli. Un passo alla volta

Link to comment
Share on other sites

Benissimo,  quando ho visto i cambi nell'ultimo quarto d'ora sentivo che Bucchi voleva vincerla a tutti i costi, mi è  piaciuto questa mentalità  e atteggiamento, purtroppo visti i disastri di gennaio la vittoria era l'unico risultato  possibile per sperare ancora, siamo ancora ad un tiro di schioppo dal quarto posto che come ha spiegato Forest equivale al terzo, adesso sotto domenica nello scontro diretto, spero che ci sia tanto pubblico, la squadra ha fatto il suo dovere per riconquistarla, ora bisogna fare la nostra parte, avendo visto la netta inversione di tendenza é  giusto che i tifosi vengano al campo numerosi, io per primo dopo il mio Aventino delle ultime due partite in casa

Link to comment
Share on other sites

9 minuti fa, Giova80 ha scritto:

Puntemo al primo posto 😜 

A parte gli scherzi, prima o poi doveva accadere, ma non guardiamo loro o il Padova. Vediamo di prendere il Renate cercando di non perdere qualche posizione a discapito del Lecco, Juve o Pro Vercelli. Un passo alla volta

Io prima della pausa di Natale pronosticavo il raggiungimento della terza e financo seconda posizione. E' un vero peccato che la lunga pausa fino alla fine di gennaio ci sia poi costata (per qualche motivo) la ripartenza disatrosa. Altrimenti credo che la terza l'avremmo raggiunta senz'altro. Per la seconda ci sarebbero state forse anche delle possibilità. Comunque siamo a 8 dalla terza, non credo sia impossibile......

Link to comment
Share on other sites

Come diceva Forest… questo gruppo sta dimostrando di avere qualcosa dentro e Bucchi di avere in mano la squadra…non se ne viene fuori cosi dopo 1 punto in 5 partite per caso…

Tolti i marziani del Sud Tirol incappati nella classica annata perfetta, in trasferta marciano ad un ritmo da primo posto, un punto in meno del Padova e insieme ad altre squadre a quota 26. Tra l’altro con soli 14 gol fatti… rendimento extra solido della seria quando segniamo vinciamo quasi sempre…

Quello che ci penalizza è un rendimento interno drammatico da 5 vittorie in 14 partite, in cui i limiti tecnici della rosa emergono inevitabili.
A maggior ragione il lavoro di Bucchi mi sembra ottimo considerando i limiti di cui sopra. 
Domanda: 3 vittorie in trasferta consecutive in 7 gironi era mai successo??

Link to comment
Share on other sites

22 minuti fa, poli ha scritto:

Come diceva Forest… questo gruppo sta dimostrando di avere qualcosa dentro e Bucchi di avere in mano la squadra…non se ne viene fuori cosi dopo 1 punto in 5 partite per caso…

Tolti i marziani del Sud Tirol incappati nella classica annata perfetta, in trasferta marciano ad un ritmo da primo posto, un punto in meno del Padova e insieme ad altre squadre a quota 26. Tra l’altro con soli 14 gol fatti… rendimento extra solido della seria quando segniamo vinciamo quasi sempre…

Quello che ci penalizza è un rendimento interno drammatico da 5 vittorie in 14 partite, in cui i limiti tecnici della rosa emergono inevitabili.
A maggior ragione il lavoro di Bucchi mi sembra ottimo considerando i limiti di cui sopra. 
Domanda: 3 vittorie in trasferta consecutive in 7 gironi era mai successo??

Ma vedi Poli, noi non giochiamo mai in casa.

Giochiamo in trasferta oppure in campo neutro, perché allo stadio ci sono in media settecento persone che in uno stadio da trentamila equivalgono a zero.

Avessimo giocato in casa veramente, con un pubblico caldo a tifare anziché sputtanare da dietro un PC salvo adesso risvegliarsi all'improvviso, avremmo serenamente cinque o sei punti in più.

Stima per difetto.

Ma e' una battaglia persa, questa è la "tifoseria" che abbiamo e questa ci dobbiamo tenere...

Il 5 febbraio, quindi poco più di venti giorni fa, ho letto su questo forum che era del tutto evidente che la squadra giocava contro Bucchi, squadra definita di "paiazi che devi vergognarse" dopo una partita con ottocento paganti, alcuni dei quali hanno fatto sapere al termine che comunque non sarebbero mai più venuti.

Questo si scriveva qua, perché è un forum educato.

Altrove, infatti, si scriveva ben di peggio.

In questo tirar me**a a palate, anche e soprattutto da chi quest'anno al Rocco mai ha messo piede, ricordo perfettamente un post di Spunk 199 che sorprendendomi parecchio diceva in sostanza: " Ok, è un momento nero, ma ci sta anche girando malissimo. La cosa migliore da fare è non prendere scelte avventate e aspettare che la ruota giri, abbiamo una buona squadra e un bravo mister".

Proprio tu, Poli, gli rispondesti dicendo di essere d'accordo con lui probabilmente per la prima volta nella vita :)

Devo dare atto a Banana, che conosco e so  essere competente anche se lui nega di conoscermi (ma prima o poi anche questo  finirà, come tutti i giochini :) ) di aver puntato subito al bersaglio grosso in queste tre trasferte, dicendo che avremmo potuto fare nove punti.

Io mi sarei accontentato di molto meno, ma il calcio è una ruota che gira.

Mediamente il tifoso giudica solo il risultato e orienta i commenti a partire da quello, la verità è che la serie di sconfitte consecutive aveva avuto al suo interno gare che mai e poi mai avremmo meritato di perdere (vedi quella col Padova) e purtroppo in un ambiente come il nostro le sconfitte portano malumori, la squadra diventa insicura (era addirittura terrorizzata contro la Pro Sesto) e una sconfitta tira l'altra senza che nessuno dia una mano a risollevarsi, peggiorando anzi la situazione con sghignazzate, ironie e cori di scherno.

Ha fatto eccezione l'ultima gara con la Virtus, dove i trecento presenti erano se non altro animati tutti dalla voglia di dare una mano a una squadra immersa nel guano fino ai capelli.

Ed è stata una fortuna, perché mentre la Virtus sopra di un gol si mangiava due volte il raddoppio, allo stadio si incoraggiava anziché protestare e prendere per il c**o.

Adesso la ruota gira al contrario rispetto a prima, vinciamo gare anche creando poco ma soprattutto la squadra ha acquisito una convinzione evidente e gli avversari ci guardano diversamente.

Prima della gara di oggi, chiacchierando con un amico decisamente competente ma dubbioso sulle nostre chance odierne, gli dicevo che se conosco un poco Nanu, non esattamente un cuor di leone della panchina, se a mezz'ora dalla fine fossimo stati 0-0 lui avrebbe pensato che tutto sommato, contro una squadra in serie positiva come la nostra, un punto non sarebbe stato da buttare.

Ma di fronte, quando lo ha fatto, ha trovato una squadra che sapeva di aver già fatto, in fondo, i sei punti in tre gare che erano l'obiettivo di questo trittico, sapeva che il Renate aveva perso e giustamente si è giocata il jolly provando con chiarezza a prendersi i tre punti anche a costo di rischiare qualcosa in contropiede.

Perche' nel calcio la testa fa tutto, e quando personalmente salutavo con soddisfazione il pari di Bergamo che interrompeva una serie tragica di sconfitte, chi definiva quella gara una "brodaglia insipida" non aveva semplicemente capito quanto fosse importante quel punto, molto piu' del modo in cui lo avevamo ottenuto.

Io penso che questa squadra meriti molto.

Perché la paga sicura in un ambiente come questo (che MM ha contribuito a creare, lo so perfettamente, ma Bucchi e i giocatori nulla c'entrano) avrebbe potuto consigliare di tirare indietro la gambetta, chiudere a metà classifica e fine dei pensieri.

Invece, alla fine della gara con la Pro Sesto i giocatori erano realmente disperati, e chiamarli sotto la curva per insultarli non era necessario.

Non costa nulla, secondo me, riconoscere a questo gruppo e a Bucchi in primis di non aver mollato neanche quando sarebbe stata la scelta più facile, e dargli una mano almeno adesso andando a sostenerli contro il Renate, ricordandosi che si va a vedere la serie C, che la Champions è un'altra cosa, e che se la squadra che sosteniamo ne ha vinte quattro di fila vuol dire che le altre semmai sono peggio.

Non costa nulla evitare di fischiare e rumoreggiare se il gioco non sarà spettacolare, perché al contrario il grande merito di Bucchi sta nell'aver capito, a un certo punto, che adattare il gioco alle caratteristiche non è mai una cazzata, e che se è sui tre punti o meno che si danno i giudizi tanto vale pigliarseli anche turandosi il naso.

Mi piacerebbe che si riconoscesse a MM, che ha un milione di difetti e ha commesso un miliardo di errori, che aver scelto Bucchi è stata la prima bella intuizione, e averlo lasciato lavorare quando le cose andavano malissimo la seconda.

E anche aver messo su una rosa con evidenti limiti ma che permette di mettere in campo una squadra competitiva anche con otto assenze da tanto è larga, tutto sommato non è stato sbagliato.

Sarebbe ora, insomma, di mettere da parte le critiche per principio, e riconoscere che fra una montagna di errori si è fatto anche qualcosa di buono, e che questa squadra una mano la merita.

  • Mi piace 3
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...