Jump to content

Recommended Posts

Riporto due post che ho pubblicato sul mio gruppo (che poi non è solo mio avvalendomi dei consigli e delle sempre belle grafiche di Mauro Bettini). Entrambi prendono spunto dall'intervista su City Sport del presidente Simone Giacomini.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Quando penso a Mister Gentilini tutto mi può venire in mente, ma non che non possa essere motivato. Perciò trovo queste dichiarazioni di Simone Giacomini a City Sport assai irriverenti. Al di là del fatto che non sarà comunque lui a decidere.
 
«C’è grande rispetto da parte mia per Gentilini. Dobbiamo sentirci per parlare della prossima stagione e poi valuteremo. Dopo Seregno ero orientato a tenerlo, ma bisogna vedere anche le sue motivazioni ed energie dopo un periodo così complicato»
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
«L’obiettivo principale sarà quello di realizzare finalmente dei campi di proprietà, per i quali abbiamo individuato un paio di aree di cui stiamo parlando con il Comune»
 
C'è del vero in questa dichiarazione? Si, anzi si è molto più avanti di quello che si possa credere. Progetto veramente interessante. Però forse bisognerà spiegargli che dove stanno guardando non fa parte del Comune di Trieste, a meno che non si riferisse ad altre location di cui non sono a conoscenza o volesse volutamente depistare. P.S. Non chiedetemi dove, come, quando e quanto costerebbe, perché sono legato a un patto di riservatezza.
Link to comment
Share on other sites

41 minuti fa, Guiz ha scritto:

Riporto due post che ho pubblicato sul mio gruppo (che poi non è solo mio avvalendomi dei consigli e delle sempre belle grafiche di Mauro Bettini). Entrambi prendono spunto dall'intervista su City Sport del presidente Simone Giacomini.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Quando penso a Mister Gentilini tutto mi può venire in mente, ma non che non possa essere motivato. Perciò trovo queste dichiarazioni di Simone Giacomini a City Sport assai irriverenti. Al di là del fatto che non sarà comunque lui a decidere.
 
«C’è grande rispetto da parte mia per Gentilini. Dobbiamo sentirci per parlare della prossima stagione e poi valuteremo. Dopo Seregno ero orientato a tenerlo, ma bisogna vedere anche le sue motivazioni ed energie dopo un periodo così complicato»
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
«L’obiettivo principale sarà quello di realizzare finalmente dei campi di proprietà, per i quali abbiamo individuato un paio di aree di cui stiamo parlando con il Comune»
 
C'è del vero in questa dichiarazione? Si, anzi si è molto più avanti di quello che si possa credere. Progetto veramente interessante. Però forse bisognerà spiegargli che dove stanno guardando non fa parte del Comune di Trieste, a meno che non si riferisse ad altre location di cui non sono a conoscenza o volesse volutamente depistare. P.S. Non chiedetemi dove, come, quando e quanto costerebbe, perché sono legato a un patto di riservatezza.

Sulla prima parte, il teatrino sta assumendo contorni imbarazzanti....

Sulla seconda, l'unica location di cui sono a conoscenza io è effettivamente fuori dal Comune, dunque mi sa che parliamo della stessa.

Certamente molto interessante, lo spazio a disposizione fra l'altro sarebbe enorme, ma inizierò a illudermi quando saranno fatti passi concreti.

Per tali non intendo progetti o informazioni sulla fattibilità e i costi, e dopo l'esperienza del Ferrini non mi basta più neanche l'annuncio ufficiale o il finanziamento.

Devo proprio veder partire i lavori, e anche in quel caso di prime pietre diventate ultime ne ho viste troppe.

Non è colpa mia, ormai su queste cose ho capito che il progetto autorizzato e finanziato vuol dire aver percorso pochi metri su un cammino di chilometri, come dimostrano ad esempio, a livello ben più alto, i tre progetti del nuovo stadio del Milan ufficializzati in tre location diverse.

Felicissimo, ovviamente, di essere nel caso sorpreso positivamente, e fra l'altro qua naturalmente non si parlerebbe di stadio ma di centro sportivo per gli allenamenti, dunque qualcosa di teoricamente ben più "fattibile".

Ma per la ristrutturazione di un semplice campo comunale a Campanelle ho visto passare quasi vent'anni dal primo progetto....

 

Link to comment
Share on other sites

5 ore fa, forest ha scritto:

Sulla prima parte, il teatrino sta assumendo contorni imbarazzanti....

Sulla seconda, l'unica location di cui sono a conoscenza io è effettivamente fuori dal Comune, dunque mi sa che parliamo della stessa.

Certamente molto interessante, lo spazio a disposizione fra l'altro sarebbe enorme, ma inizierò a illudermi quando saranno fatti passi concreti.

Per tali non intendo progetti o informazioni sulla fattibilità e i costi, e dopo l'esperienza del Ferrini non mi basta più neanche l'annuncio ufficiale o il finanziamento.

Devo proprio veder partire i lavori, e anche in quel caso di prime pietre diventate ultime ne ho viste troppe.

Non è colpa mia, ormai su queste cose ho capito che il progetto autorizzato e finanziato vuol dire aver percorso pochi metri su un cammino di chilometri, come dimostrano ad esempio, a livello ben più alto, i tre progetti del nuovo stadio del Milan ufficializzati in tre location diverse.

Felicissimo, ovviamente, di essere nel caso sorpreso positivamente, e fra l'altro qua naturalmente non si parlerebbe di stadio ma di centro sportivo per gli allenamenti, dunque qualcosa di teoricamente ben più "fattibile".

Ma per la ristrutturazione di un semplice campo comunale a Campanelle ho visto passare quasi vent'anni dal primo progetto....

 

Magari non passando sotto le grinfie del noto assessore qualcosa potrebbe essere più semplice. Ma la mia domanda è chi lo paga? Giacomini? Dubito. Di Paolo? Anche dubito. Quindi chi?

Link to comment
Share on other sites

8 minuti fa, ndocojo ha scritto:

Sarebbe l'ennesima terza persona che investe in questa società di terzi, gestita da terzi per conto di terzi. 

Già, ma le amicizie giuste così funzionano. Hai l'amico giusto per ogni cosa.😊

Link to comment
Share on other sites

59 minuti fa, gimmi ha scritto:

Si, coinvolta per costruire e poi gestire tutta la parte a rendita.

Dire che sono perplesso è dir poco. Il progetto, seppure agli albori, sembra fattibile, sia per costi che per location, ma se per costruirlo serve rivolgersi a terzi, presumo sempre amici degli amici (che poi questi sono amici come lo erano Dio e Lucifero) che dopo lo vorranno anche gestire, mi sembra che si entri in un vortice senza fine.

Edited by Guiz
Link to comment
Share on other sites

39 minuti fa, Guiz ha scritto:

Dire che sono perplesso è dir poco. Il progetto, seppure agli albori, sembra fattibile, sia per costi che per location, ma se per costruirlo serve rivolgersi a terzi, presumo sempre amici degli amici (che poi questi sono amici come lo erano Dio e Lucifero) che dopo lo vorranno anche gestire, mi sembra che si entri in un vortice senza fine.

Del resto, noi sappiamo che chi decide di investire (non buttare) milioni su una cosa, lo fa solo se ritiene di avere ragionevolmente un ritorno.

A meno che non sia un innamorato della società con soldi da buttare, ipotesi che mi pare si possa scartare prima di subito.

L'affare Triestina, per adesso molto presunto e più avanti vedremo, si basa sul principio della convenienza per tutti.

E inevitabilmente coinvolge protagonisti di ogni settore, spesso gente che c'entra col calcio come me e te con la fisica nucleare.

Può funzionare?

Per adesso sono perplesso, ma magari anche sì, di sicuro può funzionare solo nelle modalità descritte da Gimmi: a ogni singolo investimento corrisponde un ritorno che convince magari altri ad investire...

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Guiz ha scritto:

Dire che sono perplesso è dir poco. Il progetto, seppure agli albori, sembra fattibile, sia per costi che per location, ma se per costruirlo serve rivolgersi a terzi, presumo sempre amici degli amici (che poi questi sono amici come lo erano Dio e Lucifero) che dopo lo vorranno anche gestire, mi sembra che si entri in un vortice senza fine.

Sono quei terreni a Muggia di cui si parlava tempo fa o sono aree in altre zone?

Edited by Spunk199
Link to comment
Share on other sites

Il 4/6/2023 at 18:52, forest ha scritto:

No, non è certo questa la ragione per la quale ogni tanto vieni preso per imbecille.

Su Del Piccolo combatto una battaglia di retroguardia da anni, dopo quella sui portieri di C in generale nella quale, dopo anni di inviti a vedersi gli highlights delle altre partite, pare che finalmente tutti o quasi abbiano compreso che gli errori in questa categoria sono fisiologici.

Su Matosevic intendo approfondire, perché a meno che non arrivi davvero un fenomeno per la categoria non bastano un paio di indiscutibili errori a sancirne l'inaffidabilità, anzi per la C è un ottimo portiere.

Su Del Piccolo ho fatto un'ampia ricerca fra addetti ai lavori, e la risposta forse ti sorprenderà.

La riassumo in poche righe: " Ma davvero pensi che un portiere già affermato e strutturato, non un ragazzino, veda condizionato il suo rendimento dalle capacità del preparatore in percentuale superiore al 5%, e mi tengo largo?"

Detto in altre parole, gente del mestiere ha su Del Piccolo opinioni contrastanti (e in tutta onestà non tutte positive) ma nessuno pensa che un professionista fatto e finito disimpari a parare per "colpa" del preparatore.

E ripeto che non lo dico io, ma gente pagata per fare quello.

Dopodiché tutte le opinioni sono lecite, io Del Piccolo manco lo conosco di persona e dunque alla fine ognuno è libero di pensarla come vuole, ma tendo a fidarmi di chi il preparatore lo fa per professione.

Dissento totalmente, il preparatore dei portieri è una figura importante…non è solo quello che ti butta la palla. Oltre al discorso tecnico ( sistemare ipotetiche criticità) e fisico c è un enorme lato psicologico che il preparatore deve capire e gestire nel portiere. Pensate che Dida non centri nulla col rendimento di maignan ? O sicignano con vicario?

Link to comment
Share on other sites

20 minuti fa, valderrama ha scritto:

Dissento totalmente, il preparatore dei portieri è una figura importante…non è solo quello che ti butta la palla. Oltre al discorso tecnico ( sistemare ipotetiche criticità) e fisico c è un enorme lato psicologico che il preparatore deve capire e gestire nel portiere. Pensate che Dida non centri nulla col rendimento di maignan ? O sicignano con vicario?

Libero di dissentire, ci mancherebbe.

Anzi, sei decisamente in maggioranza.

Detto che Maignan parava prima di Dida e da un anno para anche senza, e non mi pare che il suo rendimento sia minimamente calato, qua non si parla di preparatori o portieri fenomenali ma di onesti mestieranti.

Del Piccolo questo è, un onesto preparatore.

Nessuno si sogna di definirlo eccezionale, ma una proprietà che lo avesse ritenuto causa di qualche male non avrebbe fatto alcuna fatica a rescindere un contratto risibile rispetto ad altri di giocatori, e soprattutto tecnici, ben più onerosi, che pure sono stati interrotti continuando peraltro a pagarli.

Non tieni un idiota per quattro anni di fila, se pensi che i tuoi portieri sbaglino per causa sua.

Lo cacci dopo un mese, o proprio esagerando dopo un anno.

Del Piccolo è diventato un comodo capro espiatorio, e avendo parlato come ripeto con gente che fa il preparatore di professione, perché quando non so generalmente chiedo a chi sa, l'idea che mi sono fatto è di un professionista che certamente non è il top nel suo lavoro ma neanche lontanamente la disgrazia che si vorrebbe far credere.

Matosevic quest'anno ha fatto gare in cui è stato decisivo, e due cappelle.

Vogliamo dire che le parate sono tutte merito suo e le due cappelle colpa del preparatore?

Diciamolo, ma che sia una minchiata è talmente evidente da non doverci neanche perder tempo sopra.

infine, qualche corso allenatori l'ho frequentato e una minima infarinatura sul tema l'ho avuta, ma mi rendo conto che è troppo poco per parlarne con cognizione di causa, dunque ho chiesto a chi sa per manifesta ignoranza.

Che dunque arrivi Spunk a darmi sottilmente dell'idiota perché lui, che di calcio non sa palesemente una mazza, vede difetti del nostro preparatore che solo io non vedo, mi fa girare le balle.

Perché se io sull'argomento ne so poco, ed è certo, che lui ne sappia ancora meno è ancora più certo.

Spero con questo di chiudere una polemica fastidiosa, inutile e che non porta nessun contributo al forum....

Link to comment
Share on other sites

11 ore fa, Guiz ha scritto:

Riporto due post che ho pubblicato sul mio gruppo (che poi non è solo mio avvalendomi dei consigli e delle sempre belle grafiche di Mauro Bettini). Entrambi prendono spunto dall'intervista su City Sport del presidente Simone Giacomini.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Quando penso a Mister Gentilini tutto mi può venire in mente, ma non che non possa essere motivato. Perciò trovo queste dichiarazioni di Simone Giacomini a City Sport assai irriverenti. Al di là del fatto che non sarà comunque lui a decidere.
 
«C’è grande rispetto da parte mia per Gentilini. Dobbiamo sentirci per parlare della prossima stagione e poi valuteremo. Dopo Seregno ero orientato a tenerlo, ma bisogna vedere anche le sue motivazioni ed energie dopo un periodo così complicato»
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
«L’obiettivo principale sarà quello di realizzare finalmente dei campi di proprietà, per i quali abbiamo individuato un paio di aree di cui stiamo parlando con il Comune»
 
C'è del vero in questa dichiarazione? Si, anzi si è molto più avanti di quello che si possa credere. Progetto veramente interessante. Però forse bisognerà spiegargli che dove stanno guardando non fa parte del Comune di Trieste, a meno che non si riferisse ad altre location di cui non sono a conoscenza o volesse volutamente depistare. P.S. Non chiedetemi dove, come, quando e quanto costerebbe, perché sono legato a un patto di riservatezza.

Sulla prima parte, io ci vedo la classica dinamica che avviene spesso in diverse aziende tra responsabile e dirigente: vieni riconfermato a parole, a quel punto ti permetti di abbozzare qualche critica anche costruttiva vista la stagione appena passata...ma non hai il coltello dalla parte del manico (Gentilini non è Mourinho) e qualche obiezione viene vista, dal dirigente presuntuoso, come critica e strumentalizzata come poca motivazione e credere poco nel progetto. Giacomini avrà preso la palla al balzo, visto che poi qualcun altro la pensava diversamente sulla scelta dell'allenatore.

Link to comment
Share on other sites

3 hours ago, Calcio74 said:

Sulla prima parte, io ci vedo la classica dinamica che avviene spesso in diverse aziende tra responsabile e dirigente: vieni riconfermato a parole, a quel punto ti permetti di abbozzare qualche critica anche costruttiva vista la stagione appena passata...ma non hai il coltello dalla parte del manico (Gentilini non è Mourinho) e qualche obiezione viene vista, dal dirigente presuntuoso, come critica e strumentalizzata come poca motivazione e credere poco nel progetto. Giacomini avrà preso la palla al balzo, visto che poi qualcun altro la pensava diversamente sulla scelta dell'allenatore.

Io la farei più semplice. La conferma a parole era avvenuta nella conferenza stampa post partita col Sangiuliano, su imbeccata di Parpiglia.

Passata qualche settimana e con la situazione societaria in piena in evoluzione, chi caccia i soldi ha voluto Salvini a guidare la società, il quale ha altre idee, quindi ora Giacomini per cercare di uscirne in maniera più o meno onorevole, ha buttato lì un "dobbiamo vedere le motivazioni di Gentilini", sapendo già che le scelta prese da altri saranno diverse.

Link to comment
Share on other sites

4 ore fa, valderrama ha scritto:

Dissento totalmente, il preparatore dei portieri è una figura importante…non è solo quello che ti butta la palla. Oltre al discorso tecnico ( sistemare ipotetiche criticità) e fisico c è un enorme lato psicologico che il preparatore deve capire e gestire nel portiere. Pensate che Dida non centri nulla col rendimento di maignan ? O sicignano con vicario?

La componente psicologica è fondamentale, un portiere non esce se non si sente sicuro, ad esempio, e su questa perdita di sicurezza deve lavorare il preparatore per fargliela riacquistare, soprattutto a livello mentale. Abbiamo visto portieri di fama internazionale aver avuto momenti di crisi lunghi, superati credo, oltre che dal lavoro su se stessi, anche con e soprattutto con l’aiuto psicologico del preparatore. Se come è stato detto, il nostro amato Del Piccolo non parla mai, che tipo di supporto psicologico può dare? La psicologia è basate sul colloquio e confronto verbale. Ma tanto io sono l’imbecille, e meno male che, ripeto, sono in buona compagnia, che di portieri non capisce un c…o, che le faccio a scrivere ste boiate da ruttoliberista? C’è il signor so tutto io, su questo forum che ci illumina su tutto, di cosa abbiamo bisogno? Se ci desse magari ogni tanto anche i numeri del Superenalotto, sarebbe l’ideale.

Link to comment
Share on other sites

10 minuti fa, Genzo ha scritto:

Io la farei più semplice. La conferma a parole era avvenuta nella conferenza stampa post partita col Sangiuliano, su imbeccata di Parpiglia.

Passata qualche settimana e con la situazione societaria in piena in evoluzione, chi caccia i soldi ha voluto Salvini a guidare la società, il quale ha altre idee, quindi ora Giacomini per cercare di uscirne in maniera più o meno onorevole, ha buttato lì un "dobbiamo vedere le motivazioni di Gentilini", sapendo già che le scelta prese da altri saranno diverse.

potrebbe essere

anche se io la faccio addirittura più facile: Parpiglia lo ha detto sulle ali dell'entusiasmo senza pensar bene alle conseguenze della sua affermazione

Link to comment
Share on other sites

15 minuti fa, Genzo ha scritto:

Io la farei più semplice. La conferma a parole era avvenuta nella conferenza stampa post partita col Sangiuliano, su imbeccata di Parpiglia.

Passata qualche settimana e con la situazione societaria in piena in evoluzione, chi caccia i soldi ha voluto Salvini a guidare la società, il quale ha altre idee, quindi ora Giacomini per cercare di uscirne in maniera più o meno onorevole, ha buttato lì un "dobbiamo vedere le motivazioni di Gentilini", sapendo già che le scelta prese da altri saranno diverse.

Mi spingerei a dire che è così.....

Link to comment
Share on other sites

5 minuti fa, Euskal Herria ha scritto:

potrebbe essere

anche se io la faccio addirittura più facile: Parpiglia lo ha detto sulle ali dell'entusiasmo senza pensar bene alle conseguenze della sua affermazione

Strano, un uomo così posato ed avveduto come lui... 😂

Link to comment
Share on other sites

5 ore fa, Genzo ha scritto:

Io la farei più semplice. La conferma a parole era avvenuta nella conferenza stampa post partita col Sangiuliano, su imbeccata di Parpiglia.

Passata qualche settimana e con la situazione societaria in piena in evoluzione, chi caccia i soldi ha voluto Salvini a guidare la società, il quale ha altre idee, quindi ora Giacomini per cercare di uscirne in maniera più o meno onorevole, ha buttato lì un "dobbiamo vedere le motivazioni di Gentilini", sapendo già che le scelta prese da altri saranno diverse.

Molto probabile, però se avesse avuto un minimo di eleganza poteva semplicemente dire stiamo facendo delle scelte diverse. Senza mettere in discussione le motivazioni di Gentilini, che proprio non si meritava una frase simile.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×