Jump to content

CAMPIONATO SERIE A TIM 2023/24 DISCUSSIONE UFFICIALE


Recommended Posts

57 minuti fa, LungomareNatisone ha scritto:

Posso dire una cosa?

Ma quanto fa vomitare la nuova maglia del Milan?

Chi l'ha progettata andrebbe messo all'ex O.P.P.

A me davanti non dispiace.

Mi dà fastidio il retro rosso.

In linea di massima, quando si rispettano i colori sociali (ovvero, nel nostro caso, il rossonero a strisce) mi faccio andar bene quasi tutto.

Link to comment
Share on other sites

Emozionante l'addio di Ibrahimovic, lo dico da interista....è stato un grandissimo giocatore, un vero trascinatore e con le sue battute da presuntuoso ha fatto anche divertire. Peccato, avrebbe meritato di finire giocando ancora qualche partita e magari segnando. Sono curioso di vedere cosa farà il Milan senza di lui, se la sua assenza negli allenamenti e nel gruppo squadra si farà sentire.

A questo punto spero la Juve giochi la Conference, una bella bega il doppio impegno settimanale senza guadagnarci....sono curioso di vedere se Allegri rimane.

Chissà se chiuderà la carriera anche Quagliarella, un altro che ha dato spettacolo in campo e avrebbe meritato palcoscenici di primissimo piano lungo tutta la sua carriera.

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, goffi ha scritto:

A La Spezia sono incazzati neri ,  sportivamente parlando la federazione ha fatto una porcata che non ha precedenti , si parla di un ricorso degli spezzini x modificare la sede, loro vorrebbero giocarsela a Reggio Emilia e cartina geografica alla mano avrebbero tutte le ragioni del mondo .

Posto che i veronesi giocano in casa a prescindere dalla sede, è totalmente insensato giocare "più in là" di una delle due città.

Giocare a Reggio Emilia o Cremona sarebbe la cosa più ovvia e persino scontata.

A Udine, ci sarebbero poi questi problemi in serie:

-veronesi e spezzini faranno la stessa strada

-veronesi gemellati da una vita dei triestini, che hanno rivalità con Udinese e Spezia da sempre

-veronesi che a loro volta hanno rivalità con i friulani da sempre

-stadio a 2 ore da Verona e 6 da Spezia (ho sparato un po' a caso ma la sostanza non cambia)

Poi succedono casini e si grida alla tragica casualità...

Link to comment
Share on other sites

6 ore fa, forest ha scritto:

Il Milan licenzia Maldini e Massara.

Attenzione: non è che se ne vanno, è proprio il Milan che li licenza.

In attesa di saperne di più, sospendo il giudizio....

Non serve saperne di più: follia pura.

Link to comment
Share on other sites

7 ore fa, forest ha scritto:

Il Milan licenzia Maldini e Massara.

Attenzione: non è che se ne vanno, è proprio il Milan che li licenza.

In attesa di saperne di più, sospendo il giudizio....

È ufficiale?? Ad occhio una cazzata galattica, non posso che esserne contento.

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, Guiz ha scritto:

Non serve saperne di più: follia pura.

Saperne di più, a mio parere, è invece sempre meglio del giudizio di pancia.

Maldini è il Milan, e su questo non ci piove.

Tuttavia, è anche vero che i soldi non sono i suoi, e che chi li mette ha diritto di scelta.

La mia percezione è che se non si chiamasse Maldini la rottura sarebbe avvenuta già l'anno scorso, ma Cardinale era appena arrivato e non se lo poteva permettere.

Maldini ha chiesto, e ottenuto, cinquanta milioni di budget e autonomia nelle scelte.

Concesse entrambe.

Il 70% del budget è stato speso per De Keteleare, e non si può dire che si stato un investimento oculato.

La rimanenza per operazioni minori delle quali una sola (Thiaw) è sembrata proficua.

Non certo Origi, men che meno Dest, gli altri sono stati semplici comparse al punto che nel momento decisivo Pioli ha scelto di giocare con quelli dell'anno prima, sostituendo in sostanza Kessie con Krunic.

Il Milan ha fatto molto bene in CL e molto male in tutto il resto: deve ringraziare i dirigenti Juve se sarà in Champions l'anno prossimo, personalmente dò un'importanza assai relativa a Coppa Italia e Supercoppa ma comunque, nel dubbio, è uscito male da entrambe.

Che Maldini sia stato convocato in sede per conoscere i suoi programmi, direi che ci sta.

Leggo da giornalisti autorevoli che ha chiesto un budget doppio e autonomia totale.

Gli è stato risposto, riferisco quel che leggo, che il budget sarà lo stesso dell'estate scorsa e che le scelte andranno condivise.

Apro una parentesi, e dico che ieri sera era ospite a Sky un alto dirigente del City che tutto mi è parso tranne che un ricco scemo, e che ha fatto presente che Guardiola (che è Guardiola...) non ha autonomia di scelte, ma al City non si muove foglia se tutta la dirigenza non è concorde.

Del resto, che chi investe i suoi soldi voglia poter esprimere un'opinione mi pare il minimo sindacale.

Maldini, che ha dimostrato il primo anno di essere bravo (ma attenzione che Leao e Maignan non sono intuizioni sue ma di Moncada, mentre Hernandez è effettivamente roba sua) ma ha oggettivamente cannato il secondo, mi pare abbia un ego troppo smisurato per mettersi in discussione, e che una proprietà americana non si faccia imporre le scelte mi sembra semplicemente fisiologico.

Questo non significa minimamente che Cardinale abbia ragione, ma che come scritto sospendo il giudizio in attesa dei risultati.

Perché ricordo bene quel che si diceva questa estate riguardo alla smobilitazione del Napoli, e altrettanto bene come è finita.

Può darsi benissimo che Cardinale sia un folle, ma visto che i soldi sono i suoi e che il coraggio imprenditoriale non gli manca (questa mossa certamente non lo rende popolare, anzi) prima di dire che è un povero idiota attendo il riscontro che nel calcio arriva sempre.

 

Link to comment
Share on other sites

Esisterà un responsabile nella scelta di Udine??????? I disordini e casini che alla fine verranno regolarmente fuori vista la retrocessione di una delle due squadre chi risponderà????? Vanno per la stessa strada ritornano per la stessa strada, in uno stadio nemico di una quindi non parziale con inoltre una differenza enorme nel kilometraggio di distanza dalle due città. Insomma fuori il nome del genio che ha scelto Udine

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, marcoc ha scritto:

Esisterà un responsabile nella scelta di Udine??????? I disordini e casini che alla fine verranno regolarmente fuori vista la retrocessione di una delle due squadre chi risponderà????? Vanno per la stessa strada ritornano per la stessa strada, in uno stadio nemico di una quindi non parziale con inoltre una differenza enorme nel kilometraggio di distanza dalle due città. Insomma fuori il nome del genio che ha scelto Udine

Ma meglio di così....... una grandinata de sberloni ai Spezzini, un temporal de calcioni ai lanfur, danni per milioni alla Dacia Arena e orribile cittadina rasa al suolo.  Secondo mi chi ga scelto Udine se ciama Ferruccio deto Ucio.  😁

Link to comment
Share on other sites

ora, al di là della querelle Maldini, me fa rider come ADESSO sulla stampa italiana xe tutto un fiorire da "eh ma si sapeva da tempo" "eh ma c'erano problemi" "eh ma era da mesi che maldini era in bilico" "è una guerra che va avanti da gennaio" "gravi differenze di vedute"

ADESSO

fin ieri pomeriggio ierimo al mulino bianco, alla "unità di intenti", alla "semifinale di champions enorme risultato" al "processo di crescita che continua"

ps: per carità, ghe xe qualche rarissima eccezzion, ma el mainstream questo xe

2 ore fa, forest ha scritto:

Apro una parentesi, e dico che ieri sera era ospite a Sky un alto dirigente del City che tutto mi è parso tranne che un ricco scemo, e che ha fatto presente che Guardiola (che è Guardiola...) non ha autonomia di scelte, ma al City non si muove foglia se tutta la dirigenza non è concorde.

l'avvocato Galassi, membro del CdA del CFG nonche CEO del Ferretti Group (quel dei yatch)

 

 

Link to comment
Share on other sites

30 minuti fa, Euskal Herria ha scritto:

ora, al di là della querelle Maldini, me fa rider come ADESSO sulla stampa italiana xe tutto un fiorire da "eh ma si sapeva da tempo" "eh ma c'erano problemi" "eh ma era da mesi che maldini era in bilico" "è una guerra che va avanti da gennaio" "gravi differenze di vedute"

ADESSO

fin ieri pomeriggio ierimo al mulino bianco, alla "unità di intenti", alla "semifinale di champions enorme risultato" al "processo di crescita che continua"

ps: per carità, ghe xe qualche rarissima eccezzion, ma el mainstream questo xe

l'avvocato Galassi, membro del CdA del CFG nonche CEO del Ferretti Group (quel dei yatch)

 

 

Beh, questo avvocato Galassi di cazzate non ne ha detta neanche mezza.

Compreso il rilievo secondo cui il club inglese che ha speso più nell'ultimo anno è il Chelsea, negli ultimi tre anni l'Arsenal e negli ultimi cinque lo United, ma vince sempre il City.

Confesso che mi ha convinto, anche quando ha rilevato che i loro grandissimi giocatori sono tali adesso, ma nessuno tre anni fa avrebbe pensato a Bernardo Silva, Rodri o Dias come a Messi, Mbappe' o Neymar.

Interessante il rilievo su Guardiola ("È il più bravo perché maniaco di ogni dettaglio degli avversari, e non fa differenza se giochi la finale di Champions o in Premier col West Ham").

Ma, soprattutto, "non è mai esistita una singola richiesta di Pep che sia passata senza l'approvazione di tutto l'esecutivo".

E se vale per Guardiola, può valere anche per  Maldini....

Link to comment
Share on other sites

Discorso Maldini....pur non conoscendolo personalmente, mi pareva abbastanza evidente da tempo (prima ancora tornasse al Milan) che trattasi di persona con un caratterino tosto ed ego notevole. Mi sembrava fin troppo strano avesse resistito tanto, ma probabilmente in una società gestita da un fondo come Elliott era facile avere piena autonomia. Credo la rottura sia dovuta al fatto di non avere ora totale autonomia e budget notevole. Sul discorso 5° posto....beh, lasciatemi credere che se non c'era in ballo il discorso penalizzazione Juve, probabilmente il Milan avrebbe fatto qualche punto in più.

La scelta dello spareggio ad Udine è assurda....triestini che andranno a tifare Verona ad Udine, friulani che andranno a tifare contro il Verona.....ma forse meglio così, occorre che ci scampi il morto affinchè qualcuno si ravveda.

Link to comment
Share on other sites

14 minuti fa, forest ha scritto:

Beh, questo avvocato Galassi di cazzate non ne ha detta neanche mezza.

Compreso il rilievo secondo cui il club inglese che ha speso più nell'ultimo anno è il Chelsea, negli ultimi tre anni l'Arsenal e negli ultimi cinque lo United, ma vince sempre il City.

Confesso che mi ha convinto, anche quando ha rilevato che i loro grandissimi giocatori sono tali adesso, ma nessuno tre anni fa avrebbe pensato a Bernardo Silva, Rodri o Dias come a Messi, Mbappe' o Neymar.

Interessante il rilievo su Guardiola ("È il più bravo perché maniaco di ogni dettaglio degli avversari, e non fa differenza se giochi la finale di Champions o in Premier col West Ham").

Ma, soprattutto, "non è mai esistita una singola richiesta di Pep che sia passata senza l'approvazione di tutto l'esecutivo".

E se vale per Guardiola, può valere anche per  Maldini....

ho letto di recente un articolo sul City mi pare nel giornale online The Athletic che offre, per inciso, analisi tecniche di primissimo livello

ovviamente capirle al 100% sarebbe il massimo….

l’articolista sottolineava alcuni concetti già esposti dall’ottimo Forest

intanto non è il club che ha speso di più negli ultimi anni ma, a parte questo, ha speso molto negli ultimi 8 anni nell’organizzazione della società che è stata curata in modo maniacale

certo sono arrivati giocatori eccezionali ma oltre a questo è stato preso il miglior tecnico in circolazione con i suoi collaboratori, il miglior staff fisioterapico, medico, i migliori analysts che sono diventati una figura fondamentale in ogni club moderno

e si potrebbe continuare con l’investimento nelle strutture, tutte 5 stelle superior, per arrivare ai giardinieri e così via scendendo nella scala gerarchica

ad esempio, a nessuno sarà sfuggito quanto pochi infortuni abbiano patito in questa stagione ì giocatori del City seppure impegnati su più fronti, mondiale compreso 

insomma, è un club che sta sulle palle a tutti ma forse, sotto sotto, solo perché vince sempre ( o quasi )

Link to comment
Share on other sites

19 minuti fa, forest ha scritto:

Beh, questo avvocato Galassi di cazzate non ne ha detta neanche mezza.

questo pacifico, ma el mio rilievo iera sulla stampa italiana ovviamente, non su Galassi.

ps: va detto che nei primi 2 anni de Guardiola i ga speso 533 miliones de sterlines (per un ricavato de 120), per aprir un ciclo te devi comunque investir. Lori xe stai bravissimi a farlo nel modo giusto e con grande assennatezza (e me vien de dir che lo poderemo affermar anche sull'Arsenal) ma comunque ghe iera una base monetaria de partenza non indifferente. Certo, ghe iera anche un "manigo" (e parlo de Ferran Soriano) de primissimo livello, forsi el meio de tutti nel suo campo (fun fact: non el iera convinto de ndar al City).

I rilievi de Galassi su Chelsea ed Arsenal xe corretti ma un po' furbetti se volemo, in quanto semo in due (anzi tre) timing de ciclo differenti.

ps. go visto adesso el post de Pinot, leggeve "Killing the Game" (https://www.amazon.co.uk/Killing-Game-transformation-Manchester-creation/dp/191645710X) - che tra l'altro xe el libro peggio formattato della storia - che spiega el percorso del City Group dal giorno 0, che non xe stado buttar soldi e via, come lo sta fazendo inveze el PSG, ma gaveva una certa pianificazione avanti anni luce tutti i altri...altro che "noisy neighbours"...

poi te se giri, te vedi Giacomini, te vedi Di Paolo, te vedi Parpiglia... e niente te vien la depressione...

 

 

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, forest ha scritto:

Beh, questo avvocato Galassi di cazzate non ne ha detta neanche mezza.

Compreso il rilievo secondo cui il club inglese che ha speso più nell'ultimo anno è il Chelsea, negli ultimi tre anni l'Arsenal e negli ultimi cinque lo United, ma vince sempre il City.

Confesso che mi ha convinto, anche quando ha rilevato che i loro grandissimi giocatori sono tali adesso, ma nessuno tre anni fa avrebbe pensato a Bernardo Silva, Rodri o Dias come a Messi, Mbappe' o Neymar.

Interessante il rilievo su Guardiola ("È il più bravo perché maniaco di ogni dettaglio degli avversari, e non fa differenza se giochi la finale di Champions o in Premier col West Ham").

Ma, soprattutto, "non è mai esistita una singola richiesta di Pep che sia passata senza l'approvazione di tutto l'esecutivo".

E se vale per Guardiola, può valere anche per  Maldini....

Interessante scoprire che Guardiola è maniacale sui dettagli degli avversari, avrei detto fosse piuttosto un allenatore che punta quasi tutto sulla sua squadra sul genere "se la mia squadra gira, non ce n'è per nessuno".

Sul discorso che le richieste di Guardiola devono passare ed essere approvate dall'esecutivo....beh, è la prassi di ogni società seria, non avrebbe potuto dire altrimenti pubblicamente. Ma magari, come succede in molte società in cui c'è molta fiducia in un responsabile, semplicemente le sue richieste vengono approvate quasi tutte senza troppe analisi.

Link to comment
Share on other sites

59 minuti fa, pinot ha scritto:

ad esempio, a nessuno sarà sfuggito quanto pochi infortuni abbiano patito in questa stagione ì giocatori del City seppure impegnati su più fronti, mondiale compreso 

e eeee ogni mattina mi sveglio e digito su Google "infortunati Man City" ......  a volte io, come la maggior parte degli sportivi italiani, non dormiamo per vedere sta notizia...... 

  • Confuso 2
Link to comment
Share on other sites

12 ore fa, LungomareNatisone ha scritto:

Posto che i veronesi giocano in casa a prescindere dalla sede, è totalmente insensato giocare "più in là" di una delle due città.

Giocare a Reggio Emilia o Cremona sarebbe la cosa più ovvia e persino scontata.

A Udine, ci sarebbero poi questi problemi in serie:

-veronesi e spezzini faranno la stessa strada

-veronesi gemellati da una vita dei triestini, che hanno rivalità con Udinese e Spezia da sempre

-veronesi che a loro volta hanno rivalità con i friulani da sempre

-stadio a 2 ore da Verona e 6 da Spezia (ho sparato un po' a caso ma la sostanza non cambia)

Poi succedono casini e si grida alla tragica casualità...

Leggo ora di una dura quanto giusta presa di posizione del sindacato di polizia riguardo l' impossibilità  a gestire l' ordine pubblico lungo l'autostrada . Chissà  se i premi Nobel della Lega ci arrivano?

Link to comment
Share on other sites

31 minuti fa, Calcio74 ha scritto:

Astuto 🤣

Quindi se non ti leggeremo più su questi schermi, sapremo il motivo....:muto:

Ho visto di peggio.......  tipo sbagliare vaporetto a Venezia e montare su quello degli ultras verdearancio invece che sul nostro. 

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×