Jump to content

Il futuro della Pallacanestro Trieste (pensieri in libertà)


Recommended Posts

5 minutes ago, MangiafuocoMcrae said:

La maniera disonesta quale sarebbe? È stata accertata? Continui a scrivere senza sapere. Già il fatto che accosti triestina e pall.trieste non è un granché 

Non capisco perché non sia un granché, ma tralasciamo. Ho accumunato le due realtà perché le tifoserie delle 2 squadre hanno questa aria di superiorità di sentirsi una piazza importante, cosa che per me non è così, e parlano i risultati medio-recenti delle due.

Ho già spiegato il concetto di disonesto. Nessun fatto acclarato, ma senza i soldi di uno poi finito ai domiciliari saremmo rimasti in A2 senza grandi dubbi. 

Link to comment
Share on other sites

A gennaio il punto  cruciale della stagione.

Sono entrati gli Americani che qualche soldino lo hanno sicuramente messo, la classifica era ottima in chiave salvezza.

le domande sono queste:

Chi ha deciso l'ingaggio di Terry e chi lo ha avvallato?

Perche' non si e' optato per il 6 piu' 6, valutando il nostro calendario e osservando le altre che si rinforzavano?

Perche' si e' inseguito Sanders, giocatore che quest'anno ha deluso non poco, perdendo tempo prezioso per la sostituzione di Gaines?

Perche' non ci e' mossi in modo tempestivo per la sostituzione di Davis, mossa disperata, d'accordo, ma che avrebbe mandato dei segnali?

 

Se ad  un certo punto e' mancata la disponibiltia' economica, ok...fare i conti in tasca agli altri non e' mai simpatico.

Se invece e' un problema di gestione delle risorse, le responsabilita' e' di chi le ha gestite.

L'impressione e' che da oltreoceano la retrocessione  non e' che interessasse poi molto, dalle nostre bande invece si e' optato, ad un certo punto, alla tattica della palla lunga e pedalare.. per poco non e' andata a segno..ma era rischiosa gia' sul nascere.

Bastavano un paio di minuti piu' coscienziosi o fortunati, un paio di decisioni arbitrali da altri campi meno cervellotiche..un punto in piu'..

Sul nostro coach, secondo me, ha pesato molto l'assenza di esperienza..nel gestire gli uomini, nel gestire alcune partite, nel gestire le emozioni e i momenti.tecnicamente,a parte alcune partenze un po' sorprendenti(la zona di Brescia, per esempio) a me e' sembrato che lo staff preparasse le partite in modo adeguato.

 

Edited by alvin66
Link to comment
Share on other sites

Palla al centro e ricominciare, spero, con una nuova struttura societaria prima di tutto, poi parlare di coach e giocatori. Fare presto per non perdere (il solito) tempo estivo. Magari anche investire su qualche giovane (Ius, Schina, etc.), se non chiedo troppo. Mi aspetto una risposta pronta e determinata dagli americani se davvero c'è un vero piano pluriennale e si vuole crescere e strutturare a prescindere dalla "contingenza" (...e chiamala contingenza) di questa stagione fallimentare.

Poi, come molti, mi pare che il concetto di retrocessione per loro rappresenti solo un time shift su un GANTT, nulla più. Perché loro non hanno la PASSIONE ma solo un BIZ PLAN. Per lo meno per il momento, anche perché per avere la passione devi soffrire e gioire, per anni, non la trovi tanto al kg sullo scaffale. Ci vorrà tempo perché si affezionino al di là dalla dichiarazioni di marketing. Ricordiamoci ad esempio Mauro, come era stato: lui aveva la passione (anche se acquisita con un innamoramento improvviso di Trieste) non certo il Panza; lui era riuscito a trascinare il pubblico nel bene o nel male (male per come è finito segato dai nuovi-vecchi entranti, magari anche meritatamente).

Ora vediamo che vera struttura manageriale gli americani proporranno dopo essere entrati in punta di piedi, senza cambiare nulla all'inizio, spero però ora consci (magari delusi) di come la cosa sia stata gestita. Spero poi che per loro l'A2 non sia in realtà una opportunità economica: meno costi seppur meno ricavi e quindi più facile per strutturare una nuova era (tanto lo scoramento dei tifosi si ricompera in breve tempo 😞).

Vederemo

Link to comment
Share on other sites

Ps (forse fuori luogo nei tempi):

Non per fare il melanconico reazionario, ma la Torino di Ciani e Schina, prima in lega A2, ha una formazione di mostri o solo ...? Magari pensiamo che esistono anche le soluzioni lean e non solo quella alla Fortitudo o alla Pedone. Magari cerchiamo di resettare e ricominciare dai valori sportivi, tecnici e umani e non solo da quelli economici.

Link to comment
Share on other sites

46 minuti fa, alvin66 ha scritto:

A gennaio il punto  cruciale della stagione.

Sono entrati gli Americani che qualche soldino lo hanno sicuramente messo, la classifica era ottima in chiave salvezza.

le domande sono queste:

Chi ha deciso l'ingaggio di Terry e chi lo ha avvallato?

Perche' non si e' optato per il 6 piu' 6, valutando il nostro calendario e osservando le altre che si rinforzavano?

Perche' si e' inseguito Sanders, giocatore che quest'anno ha deluso non poco, perdendo tempo prezioso per la sostituzione di Gaines?

Perche' non ci e' mossi in modo tempestivo per la sostituzione di Davis, mossa disperata, d'accordo, ma che avrebbe mandato dei segnali?

 

Se ad  un certo punto e' mancata la disponibiltia' economica, ok...fare i conti in tasca agli altri non e' mai simpatico.

Se invece e' un problema di gestione delle risorse, le responsabilita' e' di chi le ha gestite.

L'impressione e' che da oltreoceano la retrocessione  non e' che interessasse poi molto, dalle nostre bande invece si e' optato, ad un certo punto alla tattica della palla lunga e pedalare.. per poco non e' andata a segno..ma era rischiosa gia' sul nascere.

Bastavano un paio di minuti piu' coscienziosi o fortunati, un paio di decisioni arbitrali da altri campi meno cervellotiche..un punto in piu'..

Sul nostro coach, secondo me, ha pesato molto l'assenza di esperienza..nel gestire gli uomini, nel gestire alcune partite, nel gestire le emozioni e i momenti.tecnicamente,a parte alcune partenze un po' sorprendenti(la zona di Brescia, per esempio) a me e' sembrato che lo staff preparasse le partite in modo adeguato.

 

sicuramente, ad oggi, la nuova proprietà non ha dimostrato di essere particolarmente sul pezzo, anzi

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Unione91 ha scritto:

Non capisco perché non sia un granché, ma tralasciamo. Ho accumunato le due realtà perché le tifoserie delle 2 squadre hanno questa aria di superiorità di sentirsi una piazza importante, cosa che per me non è così, e parlano i risultati medio-recenti delle due.

Ho già spiegato il concetto di disonesto. Nessun fatto acclarato, ma senza i soldi di uno poi finito ai domiciliari saremmo rimasti in A2 senza grandi dubbi. 

Non è un granché semplicemente per le categorie in cui giocano,la Triestina purtroppo la serieA non la vede da quanto anni? Purtroppo. E neanche la B 

Edited by MangiafuocoMcrae
Link to comment
Share on other sites

I sospetti sono soprattutto lanciati dai tifosi bresciani in queste ore... anche loro tifosi della Pallacanestro Trieste?
Mi piacerebbe poi controllare se esiste un'altra squadra di A1 che abbia fatto in un'altra partita 6 punti in 10 minuti... così... per perdere tempo....
Poi ti lascio alla tua opinione, non è mia intenzione voler convincere nessuno di niente. 
Ricordo la Fortitudo in A2 dilapidare un vantaggio di 20 al Paladoza (a memoria non ricordo la partita, dovrei cercare su Google) ed in ambito calcistico i 3 gol presi dal Milan in 6 minuti o il Bayer che perse la Champions nei minuti di recupero. Nel tennis giocatori in pieno controllo 2 set a 0, avere un match point e poi perdere 3-2. Sono cose che nello sport capitano purtroppo per chi le subisce.
Noi stessi contro Verona ci siamo fatti recuperare dal +17 del primo tempo per arrivare al 60-60 a 8 minuti dalla fine.

Inviato dal mio Redmi Note 7 utilizzando Tapatalk

Link to comment
Share on other sites

14 minuti fa, GMarco ha scritto:

Ps (forse fuori luogo nei tempi):

Non per fare il melanconico reazionario, ma la Torino di Ciani e Schina, prima in lega A2, ha una formazione di mostri o solo ...? Magari pensiamo che esistono anche le soluzioni lean e non solo quella alla Fortitudo o alla Pedone. Magari cerchiamo di resettare e ricominciare dai valori sportivi, tecnici e umani e non solo da quelli economici.

In che senso prima? E' arrivata settima. Come stranieri ha Mayfield (che non è venuto da noi perchè avrebbe preso meno, da lì l'arrivo di Bartley) e Jackson, italiani costosi come De Vico, Guariglia e Pepe e ha pure preso Zanotti

Edited by Insider
Link to comment
Share on other sites

7 minuti fa, Insider ha scritto:

In che senso prima? E' arrivata settima. Come stranieri ha Mayfield (che non è venuto da noi perchè avrebbe preso meno, da lì l'arrivo di Bartley) e Jackson, italiani costosi come De Vico, Guariglia e Pepe e ha pure preso Zanotti

Al momento è prima con 4punti di vantaggio su Udine in uno dei 2 gironi playoff

Edited by MangiafuocoMcrae
Link to comment
Share on other sites

Ricordo la Fortitudo in A2 dilapidare un vantaggio di 20 al Paladoza (a memoria non ricordo la partita, dovrei cercare su Google) ed in ambito calcistico i 3 gol presi dal Milan in 6 minuti o il Bayer che perse la Champions nei minuti di recupero. Nel tennis giocatori in pieno controllo 2 set a 0, avere un match point e poi perdere 3-2. Sono cose che nello sport capitano purtroppo per chi le subisce.
Noi stessi contro Verona ci siamo fatti recuperare dal +17 del primo tempo per arrivare al 60-60 a 8 minuti dalla fine.

Inviato dal mio Redmi Note 7 utilizzando Tapatalk

Fortitudo- Ravenna l'anno della nostra promozione. Vantaggio accumulato fino a +28. Terzo quarto finito 57-39 poi persa 70-76, con un parziale tra terzo e ultimo quarto di 3-25....e non si può dire che l'abbiano persa apposta.

Inviato dal mio Redmi Note 7 utilizzando Tapatalk

Link to comment
Share on other sites

Era la fase a orologio conclusa ieri che attribuiva i posti dal settimo al dodicesimo nella griglia playoff a sedici che assegna due promozioni. Meglio abituarsi e studiarci il regolamento.
Prima fase: due gironi da 14
Seconda fase: le prime tre giocano contro le altre tre dell'altro girone per i posti dall'1 al 6 nella griglia, idem le seconde tre e così fino alle ultime. 
Terza fase: playoff a 16 (due tabelloni da otto) con quarti, semi e finale in 5 partite. Playout le peggiori quattro del girone salvezza.

Un bel sistema cervellotico che non mi mancava affatto. 

Link to comment
Share on other sites

2 minuti fa, Insider ha scritto:

Era la fase a orologio conclusa ieri che attribuiva i posti dal settimo al dodicesimo nella griglia playoff a sedici che assegna due promozioni. Meglio abituarsi e studiarci il regolamento.
Prima fase: due gironi da 14
Seconda fase: le prime tre giocano contro le altre tre dell'altro girone per i posti dall'1 al 6 nella griglia, idem le seconde tre e così fino alle ultime. 
Terza fase: playoff a 16 (due tabelloni da otto) con quarti, semi e finale in 5 partite. Playout le peggiori quattro del girone salvezza.

Un bel sistema cervellotico che non mi mancava affatto. 

Ah ok,perdo colpi

Link to comment
Share on other sites

9 minuti fa, Insider ha scritto:

Era la fase a orologio conclusa ieri che attribuiva i posti dal settimo al dodicesimo nella griglia playoff a sedici che assegna due promozioni. Meglio abituarsi e studiarci il regolamento.
Prima fase: due gironi da 14
Seconda fase: le prime tre giocano contro le altre tre dell'altro girone per i posti dall'1 al 6 nella griglia, idem le seconde tre e così fino alle ultime. 
Terza fase: playoff a 16 (due tabelloni da otto) con quarti, semi e finale in 5 partite. Playout le peggiori quattro del girone salvezza.

Un bel sistema cervellotico che non mi mancava affatto. 

Mi vien il mal di pancia. Sinceramente sto ancora attendendo che da un momento all'altro esca qualche comunicato dove ci viene detto che è tutto ok, e che alla fine si stava solo scherzando e il prossimo anno si continua in A.

Che amerezza

  • Triste 1
Link to comment
Share on other sites

Adesso, Flaming ha scritto:

Mi vien il mal di pancia. Sinceramente sto ancora attendendo che da un momento all'altro esca qualche comunicato dove ci viene detto che è tutto ok, e che alla fine si stava solo scherzando e il prossimo anno si continua in A.

Che amerezza

Io sogno un mondo dove alle 20.10 di ieri invece che spaccare lo schermo di un macbook e assicurarmi la mia discesa all'inferno infrangendo a ripetizione il secondo comandamento, sono all'Ikea che cerco la macchina e mi ricordo di guardare distrattamente il cellulare e vedo scritto Scafati 80- Brescia 81.

Link to comment
Share on other sites

44 minutes ago, MangiafuocoMcrae said:

Non è un granché semplicemente per le categorie in cui giocano,la Triestina purtroppo la serieA non la vede da quanto anni? Purtroppo. E neanche la B 

In realtà i risultati sono la conseguenza del fatto che non siamo una piazza importante. Senza provincia, senza imprenditori capaci di sostenere un progetto, con tifosi ormai (anche comprensibilmente) scorati da anni di vacche magre. 

Link to comment
Share on other sites

2 minuti fa, Insider ha scritto:

Io sogno un mondo dove alle 20.10 di ieri invece che spaccare lo schermo di un macbook e assicurarmi la mia discesa all'inferno infrangendo a ripetizione il secondo comandamento, sono all'Ikea che cerco la macchina e mi ricordo di guardare distrattamente il cellulare e vedo scritto Scafati 80- Brescia 81.

Son da ieri sera che penso e ripenso ai SE.

Ad ogni modo sarò poco sportivo ma spero in un ricorso perchè cmq sono fermamente convinto che con la penalizzazione di Varese ha falsato il campionato, tanto più che noi siamo stati la prima squadra contro cui hanno dovuto giocare dopo la sanzione, hanno giocato alla morte sapendo che dovevano per forza vincere per mantenere viva la speranza di salvarsi sul campo. Non si può dire che il tutto è stato ininfluente.

Poi che ci meritiamo la retrocessione è sacrosanto però spero che si farà di tutto per provare a tenere la categoria. Anche se dalla parole di Ghiacci di ieri sera mi sembra che sia un ipotesi remota quella di fare ricorso.

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Unione91 ha scritto:

In realtà i risultati sono la conseguenza del fatto che non siamo una piazza importante. Senza provincia, senza imprenditori capaci di sostenere un progetto, con tifosi ormai (anche comprensibilmente) scorati da anni di vacche magre. 

Scusime,non me go spiegado. 

Metti in comune i risultati di una squadra che non fa serieA dal 1960,e serieB dal 2010(correggimi se sbaglio), con la pallacanestro che a parte gli anni di B2 e B1 del dopo fallimento ha sempre fatto serieA o legadue. Per questo il discorso della piazza importante non fa testo nel caso della triestina,un bel po' in più per El basket.

Pur con difficoltà enormi,ma una roba è la difficoltà nel fare una serieA,un altra è la c1,con tutto il rispetto per chi metti i soldi.

Link to comment
Share on other sites

11 minuti fa, MangiafuocoMcrae ha scritto:

Scusime,non me go spiegado. 

Metti in comune i risultati di una squadra che non fa serieA dal 1960,e serieB dal 2010(correggimi se sbaglio), con la pallacanestro che a parte gli anni di B2 e B1 del dopo fallimento ha sempre fatto serieA o legadue. Per questo il discorso della piazza importante non fa testo nel caso della triestina,un bel po' in più per El basket.

Pur con difficoltà enormi,ma una roba è la difficoltà nel fare una serieA,un altra è la c1,con tutto il rispetto per chi metti i soldi.

I soldi che girano nei due mondi sono molto diversi, quindi il paragone non regge

  • Mi piace 1
Link to comment
Share on other sites

E se per trovare i 5/6 stranieri di serie A1 la proprieta' aveva sicuramente degli agganci, ora che per 8/10 il roster dovra' essere italiano per forza gli Usa si dovranno affidare ai dirigenti italiani...e chissa' se saranno gli stessi di quest'anno.

Link to comment
Share on other sites

22 minuti fa, Alessyum ha scritto:

I soldi che girano nei due mondi sono molto diversi, quindi il paragone non regge

Non era quello il punto,il succo era:" i risultati delle 2squadre non vanno pari passo con il pensiero dei tifosi che credono che TS sia una piazza importante". Nel basket lo è,nel calcio purtroppo no. Lo dicono i risultati di questi ultimi 60 anni.

Edited by MangiafuocoMcrae
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×