Jump to content

Calciomercato Triestina 23/24


Recommended Posts

14 minuti fa, Gazza ha scritto:

Questo modo di muoversi sposa in pieno la teoria che sostengo da tempo. Vincere i campionati è sempre complicato e difficile… però se fai uno squadrone le possibilità aumentano notevolmente… esempio… in tutti gli anni di C con biasin (pace alla anima sua) se avesse avuto una persona di fiducia seria lo avrebbe avvisato che rimanere in C era buttare i soldi dalla finestra… come facciamo oggi hai dei giocatori già pronti per cat superiori… poi ripeto.. vincere è sempre complicato

Gazza, qua la questione non è la competenza ma i soldi che hai a disposizione.

Quelli di Biasin erano tempi in cui speravamo che le richieste per il giocatore tal dei tali calassero col passare dei giorni, anche a costo di perderlo, ma il budget era buono ma non eccezionale.

Qua parliamo d'altro.

Ovvero di una società che dà a Tesser una rosa pronta a due settimane dal campionato, convincendo a suon di denari giocatori che oggettivamente sono dei crack per la categoria.

Che Correia fosse un gradino sopra gli altri 21 in campo lo vedeva anche un cieco, ma da questo a prenderlo....

Idem D'Urso, Lescano ecc.

Attualmente abbiamo un centrocampo con Celeghin, Correia e Fofana, e un centrocampo "di riserva" con Germano, Gori e Pierobon, più Kacinari a fare il jolly.

E davanti Tesser potra sceglierne tre, ovviamente anche a gara in corso, fra Lescano, Redan, D'Urso, El Azrak, Kozlowski, Minesso e Adorante.

Dietro rilevo che Malomo, il cui ritorno è stato giustamente salutato come quello del Messia in tempi di Rocchi e Sabbione, in questo momento è oggettivamente il quarto per due posti.

Se prima c'era ancora qualche dubbio, adesso è impossibile non sostenere che una squadra così non l'abbiamo mai avuta, e del resto è costata quel che vale.

Poi la palla è rotonda, il Monza non è salito con una squadra più forte di questa, al Padova non sono bastati venti milioni spesi in due anni ecc.ecc.

Link to comment
Share on other sites

26 minuti fa, gimmi ha scritto:

Si tratta di una transizione tra la C e la A. Mi pare chiaro.

Prima che @Calcio74 intervenga a ricordarcelo, pensiamo al vicenza dello scorso anno o alla Ternana di 4 stagioni fa.. non basta essere sulla carta più forti per vincere. 

Certo che stiamo puntando molto alto, e ci sarà da divertirci. Molto.

 

Ah che bel....el tanto desiderato centrocampista con una bella fisicità .....stanotte dormirò sai ben.....

Però Gimmi dovemo esser prudenti.....el scarta tutti ma in una foto el gaveva un ginocio fasado col taper.... Posso dir una roba sola.....bravi ma tanto bravi visto anche el quadriennale 😁

Link to comment
Share on other sites

3 minuti fa, Cica ha scritto:

1.600.000 Mila per l'acquisto di due giocatori essendo in serie C è cosa mai vista da nessuna squadra!

Un pò meno, ma siamo li. Correia 700 mila + 3% in caso di vendita al Koper.

D'Urso offerta di 675 mila.

Link to comment
Share on other sites

4 minuti fa, Cica ha scritto:

1.600.000 Mila per l'acquisto di due giocatori essendo in serie C è cosa mai vista da nessuna squadra!

A Trieste, in C, no di certo.

In altre piazze anche di più: penso al Monza che spese dieci milioni a gennaio o al Padova che ne spese undici in estate.

Non mi sto lamentando, eh......

 

Link to comment
Share on other sites

20 minuti fa, forest ha scritto:

Gazza, qua la questione non è la competenza ma i soldi che hai a disposizione.

Quelli di Biasin erano tempi in cui speravamo che le richieste per il giocatore tal dei tali calassero col passare dei giorni, anche a costo di perderlo, ma il budget era buono ma non eccezionale.

Qua parliamo d'altro.

Ovvero di una società che dà a Tesser una rosa pronta a due settimane dal campionato, convincendo a suon di denari giocatori che oggettivamente sono dei crack per la categoria.

Che Correia fosse un gradino sopra gli altri 21 in campo lo vedeva anche un cieco, ma da questo a prenderlo....

Idem D'Urso, Lescano ecc.

Attualmente abbiamo un centrocampo con Celeghin, Correia e Fofana, e un centrocampo "di riserva" con Germano, Gori e Pierobon, più Kacinari a fare il jolly.

E davanti Tesser potra sceglierne tre, ovviamente anche a gara in corso, fra Lescano, Redan, D'Urso, El Azrak, Kozlowski, Minesso e Adorante.

Dietro rilevo che Malomo, il cui ritorno è stato giustamente salutato come quello del Messia in tempi di Rocchi e Sabbione, in questo momento è oggettivamente il quarto per due posti.

Se prima c'era ancora qualche dubbio, adesso è impossibile non sostenere che una squadra così non l'abbiamo mai avuta, e del resto è costata quel che vale.

Poi la palla è rotonda, il Monza non è salito con una squadra più forte di questa, al Padova non sono bastati venti milioni spesi in due anni ecc.ecc.

Infatti, quello che sostenevo è questo.

Stare 6/7 anni in C spendendo il doppio di quello che spendi a farne una Super e salire in 1/2 anni.

Poi ci vogliono anche competenze...

Link to comment
Share on other sites

Si ragazzi ok, spese importanti(e vediamo se è finita con il trequartista o no, magari gli ultimi 2 giorni, qualche affare lo fai ancora, di contorno), MA il bello del calcio è che spesso è imprevedibile, nessuno puntava un singolo euro lo scorso anno sul fatto che il Lecco sarebbe salito in B con una squadra fatta di parametri zero, giovani e scarti degli altri club.

Ma insomma direi che l'intento sulla carta è fare un campionato di vertice, poi chiaro per vincere ci vorrà anche fortuna e una serie di combinazioni, e dopo 40 anni sarebbe bello vincere un campionato!

Link to comment
Share on other sites

16 minuti fa, Gazza ha scritto:

Infatti, quello che sostenevo è questo.

Stare 6/7 anni in C spendendo il doppio di quello che spendi a farne una Super e salire in 1/2 anni.

Poi ci vogliono anche competenze...

Ci vogliono soprattutto le competenze.

Perche se dai lo stesso budget in mano a Romairone ti fa un triennale a Sabbione. 

 

Link to comment
Share on other sites

18 minuti fa, Guiz ha scritto:

Un pò meno, ma siamo li. Correia 700 mila + 3% in caso di vendita al Koper.

D'Urso offerta di 675 mila.

bè meglio così, strano il 3% sulla rivendita, cioè manco il 5, in ogni caso è curioso perchè avevano offerte di valore simile negli scorsi mesi(e le avevano rifiutate).

Comunque meglio così chiaramente

Link to comment
Share on other sites

15 minuti fa, Gazza ha scritto:

Infatti, quello che sostenevo è questo.

Stare 6/7 anni in C spendendo il doppio di quello che spendi a farne una Super e salire in 1/2 anni.

Poi ci vogliono anche competenze...

Non funziona così.

I contratti sono minimo biennali e spesso triennali o quadriennali.

Spendere quei che hanno speso Monza o Padova non significa fare all-in ma sapere con certezza di avere la forza economica di spenderne  altrettanti l'anno dopo se ti va male....

E al Padova è andata male due volte con venti milioni in due anni, dopodiché si sono inevitabilmente ridimensionati, mentre il Monza ce l'ha fatta solo al secondo.

E sono saliti Sud Tirol e Lecco spendendo molto meno, per dire....

Link to comment
Share on other sites

3 minuti fa, Manuel90 ha scritto:

bè meglio così, strano il 3% sulla rivendita, cioè manco il 5, in ogni caso è curioso perchè avevano offerte di valore simile negli scorsi mesi(e le avevano rifiutate).

Comunque meglio così chiaramente

Credo che l'estrema vicinanza, logisticamente parlando, da dove gioca adesso, abbia avuto un peso

Link to comment
Share on other sites

2 minuti fa, forest ha scritto:

Credo che l'estrema vicinanza, logisticamente parlando, da dove gioca adesso, abbia avuto un peso

probabile, scherzando un minimo, se ti ricordi nella nostra discussione di 2 settimane fa dopo l'amichevole giocata ti dicevo che magari gà la morosa de ste parti come Taferner(poi smumado).

Visto le squadre che iera su de lui tra gennaio e in sta estate, xe un colpo incredibile vederlo a Trieste.

 

Link to comment
Share on other sites

9 minuti fa, Manuel90 ha scritto:

probabile, scherzando un minimo, se ti ricordi nella nostra discussione di 2 settimane fa dopo l'amichevole giocata ti dicevo che magari gà la morosa de ste parti come Taferner(poi smumado).

Visto le squadre che iera su de lui tra gennaio e in sta estate, xe un colpo incredibile vederlo a Trieste.

 

Ci possono essere mille ragioni, comprese ovviamente quelle sentimentali, per cui a sostanziale parità di offerta uno accetti di venire a Trieste, venti chilometri da dove sta adesso, piuttosto che trasferirsi a Salerno o andare in Ucraina.....

Link to comment
Share on other sites

Non riesco ancora a credere che Correia sia nostro, chiunque sia andato in trasferta a Capodistria (me compreso) non può non aver notato che in una squadra già di per sè di alto livello come il Koper lui era chiaramente il più forte, faceva letteralmente quello che voleva.

Poi magari si sarà dopato quella sera come scritto da Forest, ma le squadre che si sono presentate al Koper negli ultimi mesi per accaparrarselo mi fanno pensare/sperare che quella prestazione sia il suo livello standard. 

Link to comment
Share on other sites

15 minuti fa, Rohan ha scritto:

Non riesco ancora a credere che Correia sia nostro, chiunque sia andato in trasferta a Capodistria (me compreso) non può non aver notato che in una squadra già di per sè di alto livello come il Koper lui era chiaramente il più forte, faceva letteralmente quello che voleva.

Poi magari si sarà dopato quella sera come scritto da Forest, ma le squadre che si sono presentate al Koper negli ultimi mesi per accaparrarselo mi fanno pensare/sperare che quella prestazione sia il suo livello standard. 

Ti direi che probabilmente… anzi sicuramente… non era una prestazione nel suo standard… visto che ra un amichevole..

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Rohan ha scritto:

Non riesco ancora a credere che Correia sia nostro, chiunque sia andato in trasferta a Capodistria (me compreso) non può non aver notato che in una squadra già di per sè di alto livello come il Koper lui era chiaramente il più forte, faceva letteralmente quello che voleva.

Poi magari si sarà dopato quella sera come scritto da Forest, ma le squadre che si sono presentate al Koper negli ultimi mesi per accaparrarselo mi fanno pensare/sperare che quella prestazione sia il suo livello standard. 

Partiamo dal presupposto che tutti hanno notato il giocatore a Capodistria...... Gazza ed io lo guardavamo come un ufo. Che il Koper sia squadra di alto livello dipende dai punti di vista...... Bassa C nostra? Alta D? Questo è...... 

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, forest ha scritto:

Ci possono essere mille ragioni, comprese ovviamente quelle sentimentali, per cui a sostanziale parità di offerta uno accetti di venire a Trieste, venti chilometri da dove sta adesso, piuttosto che trasferirsi a Salerno o andare in Ucraina.....

mi penso che voleva solo scampar de capodistria e de quel campionato

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, ndocojo ha scritto:

Ci vogliono soprattutto le competenze.

Perche se dai lo stesso budget in mano a Romairone ti fa un triennale a Sabbione. 

 

Scusa.... ci vogliono ANCHE le competenze, perchè sento dire cose che secondo me non sono proprio esatte. Il Lecco quest'anno ha sculato ed ha vinto i playoff....... succede...... anche il Verona vinse uno scudetto....... Per quanto riguarda il Sudtirol mi permetto di dire che hanno pianificato per anni la salita in serie B, con gente competente ovvio, ma spendendo tanti soldini in infrastrutture e staff di assoluto rilievo, ma non perchè i soldini li sono arrivati da babbo Natale. Senza quelli o sculi come il Lecco o nel calcio di oggi non vai da nessuna parte. 

Link to comment
Share on other sites

Vorrei fare una riflessione riguardo all’equazione budget all in -promozione sicura, da più utenti considerata errata in quanto il calcio non è matematica, giustamente, ovviamente i risultati arrivano per una serie di fattori anche spesso imprevedibili e unici in corso di una stagione. Però c’è qualcosa che si può sottolineare e che forse ha qualche fondo di verità, cioè che il Monza pur investendo quelle cifre enormi aveva come mister Christian Brocchi, che sappiamo tutti perché era li, infatti i risultati si sono visti, il Padova aveva prima Mandorlini e Pavanel dopo, se non sbaglio e a parte il primo, su cui stendiamo un velo pietoso, nel secondo caso sappiamo tutti che al nostro affezionato ex mister, quel tipo di ambienti con molta pressione non si addicono al meglio. Nel caso del Vicenza dell’anno scorso, si sono avvicendati addirittura tre mister perché in presenza di un presidente molto focoso e molto poco paziente, diciamo così, per essere eleganti. Nel nostro caso quest’anno invece, abbiamo una squadra su cui sono stati fatti investimenti molto importanti, con un allenatore perfetto per questo tipo di ambiente e investimenti, un allenatore che senza certi presupposti, giustamente, non si muove e la cui storia recente parla da se’. Ciò non vuol dire che quest’anno succederà quello che tutti si aspettano, possiamo anche benissimo arrivare a metà classifica, o uscire alla prima partita dei play-off, ad esempio, per l’amor del cielo. Però se avessimo allestito una squadra di transizione, come tutti ci aspettavamo all’inizio, visti i debiti che avevamo in piedi e che gravano tuttora sulla gestione, io come sapete, avevo caldeggiato la scelta di Foschi, perché l’ho seguito nella sua cavalcata trionfale di quest’anno e l’ho sentito dichiarare più volte, anche contro di noi, che giustamente aveva un organico da play out e l’ha addirittura portato in serie B, un allenatore, diciamo, alla Bagnoli, che ti tira fuori il sangue dalle rape. Ma con questi uomini che stanno arrivando e per le cose che ho detto prima, l’uomo giusto è sicuramente Tesser, poi ripeto, il calcio non è matematica e quindi può succedere di tutto.

Edited by Spunk199
Link to comment
Share on other sites

Quando tu società metti in mano la miglior squadra di categoria (sulla carta, ovvio) al miglior allenatore (a curricula) di quella categoria, ovviamente hai  fatto il massimo per quel che riguarda il mercato. Poi come dici tu, il calcio non è matematica. Per fortuna, aggiungo. 

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, gimmi ha scritto:

Quando tu società metti in mano la miglior squadra di categoria (sulla carta, ovvio) al miglior allenatore (a curricula) di quella categoria, (...)

Ti dei dimenticato: "e lo lasci lavorare" ... (ovviamente è il mio incompetente parere)

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×